Eusebio Haliti
Eusebio Haliti
Altri sport

Eusebio Haliti “scende in pista” per la presidenza della Fidal Puglia

L’ostacolista azzurro che vive e si allena tra Bisceglie e Barletta ufficializza la sua candidatura

Una candidatura giovane ed autorevole, dall'alto del notevole bagaglio agonistico e delle esperienze dentro e fuori la pista acquisite negli anni. Eusebio Haliti si propone al vertice del Comitato Regionale Fidal per il prossimo quadriennio: trent'anni da compiere fra un paio di mesi, l'atleta azzurro (staffettista con la Nazionale nella 4x400 ai Mondiali di Mosca nel 2013 nonché campione italiano dei 400 metri ostacoli) ha ufficializzato nelle ultime ore la sua corsa alla presidenza della federazione pugliese, le cui elezioni sono in calendario il 16 gennaio 2021.

"Intendiamo cambiare profondamente il modo di fare atletica sul nostro territorio – esordisce Haliti, nel cui curriculum spicca una laurea magistrale in giurisprudenza ed un master in diritto sportivo alla Sapienza di Roma - . Utilizzo volutamente il plurale per rimarcare la collegialità di un progetto basato non sul singolo, ma sulla forza di un gruppo giovane e competente. In Puglia possediamo le strutture e le figure necessarie per creare eventi di interesse nazionale ed internazionale, tuttavia finora poco è stato realizzato in tale direzione. Da qualche tempo rivesto anche le funzioni di tecnico e dirigente dell'Avis Barletta e mi rendo conto di quanto possa essere importante il rilancio della Fidal come istituzione che torni davvero al fianco delle società sotto molti aspetti, dalla comunicazione al marketing, alla possibilità di partecipare a progetti per intercettare maggiori risorse economiche. Senza dimenticare l'esteso movimento dei Master, tra i più penalizzati per via dell'emergenza pandemica, a cui non sono state fornite alternative concrete e tangibili".

Celebre per le sue battaglie legate all'integrazione degli atleti stranieri (da una sua iniziativa scaturì la modifica del regolamento Fidal che adesso consente agli stranieri di partecipare ai Campionati Italiani di categoria, dagli Juniores in poi), Haliti avvierà la campagna elettorale attraverso una serie di incontri con dirigenti, tecnici ed atleti di tutte le province.
  • Atletica leggera
Altri contenuti a tema
L'AVIS Barletta è in serie A Oro, Haliti: «È già una vittoria pazzesca» L'AVIS Barletta è in serie A Oro, Haliti: «È già una vittoria pazzesca» Il gruppo sportivo barlettano giocherà nella massima serie in atletica leggera
Eusebio Haliti: «Grande cornice di pubblico, Barletta può fare grandi cose» Eusebio Haliti: «Grande cornice di pubblico, Barletta può fare grandi cose» L'intervista all'atleta in occasione del Galà internazionale del salto con l'asta al Castello
Nel salto con l’asta al castello di Barletta nuovo record italiano per Roberta Bruni Nel salto con l’asta al castello di Barletta nuovo record italiano per Roberta Bruni L’astista romana, ora migliore in Europa e terza al mondo, è pronta a volare negli Stati Uniti per i mondiali di atletica leggera
Atletica Sprint Barletta, grandi traguardi per la squadra maschile Atletica Sprint Barletta, grandi traguardi per la squadra maschile La cronaca dallo stadio Giammaria di Acquaviva delle Fonti
Mennea Day: anche i piccoli corridori in pista a Barletta Mennea Day: anche i piccoli corridori in pista a Barletta Presenti alla competizione anche Veronica Inglese, Eusebio Haiti e Fauso Desalu
Mennea Day, Barletta dà il via alla manifestazione sportiva di oggi e domani Mennea Day, Barletta dà il via alla manifestazione sportiva di oggi e domani Questo pomeriggio la corsa per il trofeo “Il piccolo Pietro” e domenica il Galà internazionale di “Salto con l’Asta al Castello”
Storica qualificazione per  l'AVIS Barletta Storica qualificazione per l'AVIS Barletta Il gruppo sportivo si qualifica alla finale A bronzo dei campionati nazionali di società
1 Tre donne alla scoperta della "Rotta dei due mari" Tre donne alla scoperta della "Rotta dei due mari" «Rispettando regole e distanziamento, camminare in questi percorsi rigenera la mente»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.