Tennistavolo
Tennistavolo
Tennistavolo

Due infortuni in casa ACSI ONMIC Barletta

Per le due "giovani colonne" della compagine ACSI ONMIC è in dubbio la partecipazione al prossimo match

Archiviato lo "stop pasquale", sta per tornare in cattedra l'attività agonistica o, per meglio dire, il rush finale della stagione FITET, sia in ambito nazionale che regionale. Ultime emozioni anche per la Polisportiva Dilettantistica ACSI ONMIC Barletta che si avvia verso la conclusione del suo trentottesimo anno di ininterrotta attività agonistica.

Nel tradizionale "uovo pasquale" il sodalizio pongistico barlettano ha trovato due sorprese: una particolarmente gradita ed un'altra decisamente infausta. Per un pizzico di scaramanzia, si ritiene opportuno dare la priorità ad un accadimento che, proprio nelle ultime ore, ha letteralmente "rovinato " la Festività al club barlettano. I due pongisti "simbolo" della Polisportiva ACSI ONMIC Barletta, il diciassettenne Mario Sardella ed il ventenne Dominique Straniero (entrambi elementi di spicco in seno al team partecipante al Campionato Nazionale Maschile di Serie C1), si sono infortunati in modo assolutamente accidentale. Il talentuoso defender Sardella ha rimediato una contusione al braccio destro, a seguito di una caduta. il ventenne Dominique Straniero, salendo semplicemente le scale, ha accusato un improvviso ed acuto dolore al quadricipite destro. Per le due "giovani colonne" della compagine ACSI ONMIC, impegnata nel fascinoso Campionato Nazionale di Serie C1, è in forte dubbio la partecipazione al prossimo match, in programma tra le mura amiche domenica 5 maggio contro l'A.S.D. Pegasus Matera. Situazione veramente critica per il team barlettano che, a sole due giornate dal termine del Campionato, deve assolutamente "chiudere in cassaforte" una preziosissima salvezza e non può permettersi passi falsi che rischiano di compromettere l'intera stagione. Il brevissimo arco temporale che separa il sodalizio barlettano dall'impegno agonistico testè menzionato potrebbe non essere sufficiente al pieno recupero di Sardella e di Straniero. E, quel che è peggio, non consente al club pongistico barlettano di "tornare sul mercato" ed individuare due degni sostituti dei pongisti infortunati.

Sic rebus stantibus, in caso di guarigione non tempestiva sia di Sardella che di Straniero, la dirigenza societaria ha già pensato di "pescare" nel nutrito parco giocatori che compone la squadra partecipante alla Serie C2. Bocche rigorosamente cucite, tuttavia, sull'identità dei due possibili sostituti. Se l'infortunio di Sardella e di Straniero ha "scippato" il giubilo della Santa Pasqua al sodalizio targato ACSI ONMIC Barletta, l'aggiornamento delle classifiche nazionali (sono ben 8.000 gli atleti italiani che ne fanno parte integrante) da parte della Federazione Italiana Tennistavolo ha restituito, sia pure per qualche ora, il sorriso al movimento pongistico barlettano, attenuandone la mestizia. Crescita notevole da parte del già menzionato Mario Sardella che è andato ad occupare il gradino n.915 del ranking nazionale. L'encomiabile impegno sta ripagando il talentuoso defender barlettano che ha tutte le carte in regola per migliorare ancora la sua posizione in classifica e per ben figurare ai prossimi Campionati Italiani Individuali FITET, in programma al Riccione dal 29 maggio al 12 giugno. Assolutamente incoraggianti i progressi manifestati dal ventenne Dominique Straniero che, dopo un periodo caratterizzato da un altalenante rendimento agonistico, è tornato ad esprimere il suo effettivo potenziale tecnico e ha conquistato la posizione n.1015 in classifica. A coronamento di una memorabile stagione nel Campionato di Serie C2, il fighter Giuseppe Damato si è andato a collocare, con pieno merito, sul gradino n 1127 del ranking nazionale.

Inspiegabile flessione, altresi', del pongista più titolato del sodalizio barlettano, ovvero dell'italo - francese Maurice Rotondo, scivolato addirittura in posizione n.988. L'inesauribile esperienza agonistica ed il robusto bagaglio tecnico di cui dispone consentiranno al valentissimo pongista (in forza all'ACSI ONMIC Barletta) un immediato riscatto ed una collocazione in classifica nazionale decisamente più confacente alla sua caratura.
  • Tennistavolo
Altri contenuti a tema
Tennistavolo: un turno insidioso attende l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: un turno insidioso attende l'ACSI ONMIC Barletta L'obiettivo del team rimane immutato: permanenza nell'Olimpo dell'attività regionale a squadre
Tennistavolo: turno favorevole per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: turno favorevole per l'ACSI ONMIC Barletta Dopo tre cadute inevitabili, il team barlettano partecipante al Campionato Nazionale Maschile di Serie C1 ha rialzato la testa
Tennistavolo, un turno importante per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo, un turno importante per l'ACSI ONMIC Barletta L'auspicio è che questa quarta giornata di andata sia prodiga di gratificazioni per le squadre
Tennistavolo: terzo turno ostico per l'ACSI ONMIC Barletta Tennistavolo: terzo turno ostico per l'ACSI ONMIC Barletta ​Avvincente si preannuncia anche il prossimo confronto di Serie D2 con Corato
Tennistavolo: l'ACSI ONMIC Barletta rispetta i pronostici Tennistavolo: l'ACSI ONMIC Barletta rispetta i pronostici Il team ha conseguito tre Campionati di differente livello, due preziosissime vittorie
Tennistavolo: l'ACSI ONMIC Barletta intensifica la preparazione Tennistavolo: l'ACSI ONMIC Barletta intensifica la preparazione Il primo appuntamento agonistico sarà il Torneo Nazionale Individuale Open
L'ACSI ONMIC Barletta ripartirà dalla città eterna L'ACSI ONMIC Barletta ripartirà dalla città eterna Sabato 28 e domenica 29 settembre parteciperanno al primo Torneo Nazionale Individuale FITET Open
Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Barletta accende i motori Tennistavolo, l'ACSI ONMIC Barletta accende i motori Si partirà già nel primo week-end di settembre con l'attività agonistica individuale FITET
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.