Calcio a 5, la Futsal Barletta doma Came Dosson
Calcio a 5, la Futsal Barletta doma Came Dosson
Calcio a 5

Calcio a 5, impresa della Futsal Barletta contro il Came Dosson

Gli uomini di mister Ferrazzano si impongono 4-1

Non poteva iniziare in maniera migliore il cammino della Futsal Barletta all'interno del mini-girone playoff di serie B. La compagine barlettana, dopo aver superato non senza polemiche il Cus Ancona, è finita nel girone con l'ostico Came Dosson, arrivato secondo nel proprio girone per un solo punto, e con la Cooperativa Atlante Grosseto, terza forza del girone A. Il primo match di questa mini-poule vedeva i biancorossi di mister Ferrazzano impegnati tra le mura amiche contro i veneti del Came Dosson. Al termine del match, disputatosi sabato scorso presso il "PalaDisfida" davanti ad un pubblico degno delle grandi occasioni, Borraccino e compagni si impongono con merito con il risultato di 4-1. Gli spettatori sugli spalti hanno potuto ammirare una Futsal praticamente perfetta, abile colpire al momento giusto gli avversari e a soffrire nei momenti difficili del match. È stata infatti necessaria una grande prova di squadra per superare un Came fin troppo sciupone sotto porta. La Futsal Barletta, dal canto suo, deve ringraziare un Mastrolilli in stato di grazia e una invidiabile tenuta difensiva. A fissare il risultato sul 4-1 sono state le reti di Sciascia, Borraccino, Chiariello, Griggio (autorete) per il Barletta e di Guidolin per i bianco blu per la gioia degli oltre 1000 appassionati presenti sulle tribune del "PalaBorgia". La splendida vittoria rimediata tra le mura amiche dagli uomini di Ferrazzano è un ulteriore passo in avanti verso il sogno promozione.

Al termine del match sono le parole di mister Ferrazzano e di capitan Ezio Borraccino a dare prova di tutte le emozioni targate Futsal Barletta:

Leonardo Ferrazzano: «È una cosa surreale, se mi avessero detto qualcosa di simile ad inizio stagione, non ci avrei mai creduto. È una grande gioia, soprattutto per i ragazzi e per tutta la gente che è ci è venuta a vedere. Abbiamo giocato contro una signora squadra, probabilmente tra le più forti di quelle che stanno affrontando i playoff. Nonostante questo, penso che abbiamo meritato di vincere. Arrivati a questo punto della stagione dal punto di vista fisico non c'è da richiamare niente. Conta molto la testa, la concentrazione. Giovedì non ci siamo allenati, abbiamo solo parlato. Stiamo curando l'aspetto psicologico. Molti dei nostri ragazzi non hanno mai calcato questi palcoscenici. Il mio compito è quello di incitarli quando sbagliano e tranquillizzarli quando sono troppo euforici. Siamo soddisfattissimo, ci tengo a ringraziare anche la cittadinanza, che si è riversata numerosissima al palazzetto per incitare i ragazzi. E sono contento soprattutto per loro, per aver regalato al pubblico questa partita. Tra due settimane andiamo a Grosseto, anche lì ce la giocheremo con la nostra grinta, con il nostro modo di giocare. Sarà poi il campo ad emettere l'ardua sentenza. Non voglio pensare all'A2, ora voglio godermi il momento e pensare partita dopo partita».

Ezio Borraccino: «Sicuramente abbiamo giocato contro una delle migliori formazioni. Una squadra che è arrivata in finale di Coppa Italia, è arrivata seconda in campionato per un punto: a noi serviva solo la partita perfetta per batterli. Siamo contenti per aver battuto una squadra fortissima, e ancora più contenti di giocarci la prossima a Grosseto. Non c'è da chiedere di meglio. Siamo stati tutti grandi. Sono davvero contento, i valori della squadra sono usciti alla grande. Siamo arrivati sin qui meritandoci i playoff, ora continuiamo a sognare. Dobbiamo giocare ancora una partita, non sarà facile farlo fuori casa, andiamo lì con un buon risultato, speriamo di poter fare bene anche lì, ma rimaniamo con i piedi per terra. Il pubblico oggi è stato davvero spettacolare, spero che tutti i sabati ci sia un pubblico così ad incitarci. Complimenti a tutta la città di Barletta».

FUTSAL BARLETTA-CAME DOSSON 4-1 (1-0 p.t.)
FUTSAL BARLETTA: Mastrorilli, Ricco, Borraccino, Vivaldo, Chiariello, Brescia, Iodice, Sciascia,Mazzone, Falco, Somma, Diviccaro All.: Ferrazzano
CAME DOSSON: Bonora, Bordignon, Guidolin, Crescenzo, Penzo, Achek, Maragno, Griggio, Guidolin, Favaretto, Crescenzo, Pian All.: Zanella
MARCATORI: 13' Sciascia (B) del p.t.; 10' Borraccino (B), 12' Chiariello (B), 14' aut. Griggio (CD), 18' Guidolin (CD) del s.t.
AMMONITI: Bordignon (CD), Guidolin (CD), Crescenzo (CD), Penzo (CD)
ARBITRI: Ferruccio Prisma (Crotone), Luigi Alessi (Taurianova) CRONO: Gianluca Gramegna (Molfetta).
Note: presenti sugli spalti del PalaDisfida oltre 1000 supporters biancorossi

Classifica: Futsal Barletta 3, Coop. Atlante Grosseto, Came Dosson 0
Prossimo turno: Came Dosson-Coop. Atlante Grosseto
29 fotoCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came Dosson
Calcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came DossonCalcio a 5, la Futsal Barletta doma Came Dosson
  • Calcio a 5
  • Paladisfida
  • Vittoria
  • Campionato
  • play off
  • Futsal Barletta
Altri contenuti a tema
33 squadre per 300 atleti nell'edizione 2023 della "Disfida di Natale" 33 squadre per 300 atleti nell'edizione 2023 della "Disfida di Natale" Archiviata con successo la manifestazione sportiva di calcio a 5
Calcio a 5, dal 20 al 22 dicembre “La Disfida di Natale 2023" Calcio a 5, dal 20 al 22 dicembre “La Disfida di Natale 2023" L'evento finale al Pala Disfida con triangolare per ciascuna categoria
Dopo 12 anni al "PalaDisfida" torna la pallacanestro Dopo 12 anni al "PalaDisfida" torna la pallacanestro Domani alle 18.30 la sfida tra Barletta Basket e Corato
Futsal Barletta, al PalaDisfida arriva il Conversano Futsal Barletta, al PalaDisfida arriva il Conversano Terza giornata per il campionato di serie C1
Futsal Barletta pronto all'esordio in campionato Futsal Barletta pronto all'esordio in campionato Al PalaDisfida arriva il Real Five Carovigno
53 La polizia locale di Barletta campione d'Italia di calcio a 5 La polizia locale di Barletta campione d'Italia di calcio a 5 Successo ottenuto nello scorso fine settimana a Sibari
A Barletta musica e solidarietà per l'evento "Ballando a mano a mano" A Barletta musica e solidarietà per l'evento "Ballando a mano a mano" Al PalaBorgia la manifestazione di beneficenza e di inclusione della disabilità promossa da A.I.A.S con gli alunni dell'Istituto Pietro Mennea
A Barletta ospiti i campioni del mondo Giorgio e Armen Petrosyan A Barletta ospiti i campioni del mondo Giorgio e Armen Petrosyan Domenica svolgeranno stage e dimostrative al Paladisfida: al miglior atleta andrà il trofeo dedicato a Willy Monteiro Duarte
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.