Audace Barletta - Barletta 1922
Audace Barletta - Barletta 1922
Calcio

Battere Molfetta e Martina per agganciare i play off e per uscire dalla crisi

Domenica impegni decisivi per Barletta 1922 e Audace

La terza giornata di ritorno del Campionato di Eccellenza Pugliese è per le due compagini barlettane a dir poco determinante per definire quelli che devono essere i rispettivi obbiettivi di qui alla fine della stagione.

Il Barletta 1922 ospita domenica la capolista Molfetta, per quello che è l'incontro di cartello della terza giornata. Gli uomini di mister Bartoli tornano al Manzi Chiapulin esattamente due mesi dopo il pesante 3-0 subito dall'Audace. Da allora la squadra del presidente Cormio non ha fatto altro che vincere e soprattutto convincere. Sotto i colpi del micidiale attacco molfettese sono tra l'altro cadute, e piuttosto male, anche Corato e Vigor Trani. Il Barletta 1922 è quindi avvisato. Gli uomini di mister Tangorra sono una volta ancora attesi dall'ennesima possibile svolta della stagione. E soprattutto sono chiamati ad a farlo tra le mura amiche, in quel Manzi Chiapulin dove molto di rado il Barletta è stato in grado di sciorinare un gioco veramente convincente e soprattutto di imporre quella supremazia territoriale tipica di chi gioca in casa. Troppi sono stati infatti i punti letteralmente buttati al vento nell'impianto di Via dei Mandorli , e che hanno sistematicamente vanificato quanto di buono Pignataro, Varsi e compagni hanno saputo fare in trasferta, dove meglio hanno fatto solo Molfetta e Corato. Anche per questo la gara contro Lavopa e compagni sarà di capitale importanza e, volendo vedere il bicchiere mezzo pieno, forse la forza offensiva del Molfetta potrebbe mettere il Barletta 1922 nelle condizioni ideali per tentare l'impresa schierando un undici votato far male agli ospiti soprattutto nelle ripartenze. Proprio le condizioni tattiche nelle quali i biancorossi hanno finora fatto meglio. Come se giocassero in trasferta per l'appunto.

Obbligo di riscatto e possibilmente di vittoria per l'Audace che fa visita ad un Martina sempre più invischiato in una crisi societaria della quale proprio non si vede soluzione. I biancazzurri tarantini gioco forza scenderanno in campo domenica con parecchi giovani. Tutto facile quindi per D'Onofrio e compagni? Assolutamente no, anche perché pur con una rosa decimata dalle inevitabili partenze, in questo difficilissimo momento il Martina ha perso una sola gara e per giunta a tavolino contro l'Unione Calcio Bisceglie. Inoltre l'Audace dovrà fare a meno per squalifica, oltre che di mister Beppe Iannone (espulso domenica scorsa nel controverso finale di gara contro la Fortis Altamura), anche dei suoi elementi di maggiore esperienza come Di Candia e Rizzi. Quella di domenica pomeriggio al Tursi di Martina Franca sarà quindi una trasferta ricca di insidie sia per le pesanti assenze, sia soprattutto perché, vista la crisi societaria del Martina, è la classica partita nella quale l'Audace ha quasi tutto da perdere. Solo il campo quindi ci dirà se la crisi di risultati dell'Audace è passata o meno, e se l'undici guidato da Beppe Iannone potrà coltivare ancora residue speranze di play off oppure dovrà quanto prima pensare ad attraccare nel comunque vicino porto sicuro della salvezza.
  • Audace Barletta
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Amarcord biancorosso. 1980-1984: gli anni dell’inviolabile Stadio Comunale Amarcord biancorosso. 1980-1984: gli anni dell’inviolabile Stadio Comunale Nel giorno più buio del calcio italiano nasce il Barletta delle “furie rosse”
Sport a porte chiuse anche a Barletta Sport a porte chiuse anche a Barletta Il decreto del premier Conte dispone lo svolgimento delle gare a porte chiuse fino al 3 aprile
Un’Audace Barletta bella e operaia torna a vincere in casa Un’Audace Barletta bella e operaia torna a vincere in casa La partita è molto combattuta con numerosi contatti di gioco
Audace Barletta, con il Gallipoli in palio punti pesanti per la salvezza Audace Barletta, con il Gallipoli in palio punti pesanti per la salvezza In palio, per la sfida di questo pomeriggio, punti pesantissimi in ottica salvezza
Eccellenza pugliese 24° turno: gli impegni di Barletta 1922 e Audace Eccellenza pugliese 24° turno: gli impegni di Barletta 1922 e Audace Il Barletta 1922 è obbligato a vincere al "D'Angelo" di Altamura
Barletta 1922 all’ultimo respiro. Piegato il San Marco in Lamis Barletta 1922 all’ultimo respiro. Piegato il San Marco in Lamis I biancorossi continuano a sperare nei play off
Eccellenza Puglia, 23° turno. Barletta 1922: vincere e tifare Audace Eccellenza Puglia, 23° turno. Barletta 1922: vincere e tifare Audace L'obiettivo è provare a ridurre le distanze dal Corato
Audace troppo brutta per essere vera: al Manzi passa il San Severo Audace troppo brutta per essere vera: al Manzi passa il San Severo A parziale giustificazione per l’Audace ci sarebbe la mancata concessione a metà ripresa di un evidente calcio di rigore
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.