Cestistica vincente
Cestistica vincente
Basket

Basket, la Cestistica vuole ottenere il numero perfetto

Al "PalaMarchiselli" arriva la Nike Terlizzi

Nella tradizione il 10 è il numero simboleggiante la perfezione, come anche l'annullamento di tutte le cose. Il dieci corrisponde alla Tetraktys pitagorica, che insieme al sette lo considerava il numero più importante, in quanto è formato dalla somma delle prime quattro cifre (1+2+3+4=10), esprime la totalità, il compimento, la realizzazione finale. Perfetto come il 2012 della Cestistica Barletta, alla ricerca della decima vittoria consecutiva, vuole essere sulla falsariga dell'anno appena terminato. Intende proseguire nel migliore dei modi il nuovo anno il team barlettano presieduto da Mario Criscuoli: con la vittoria sull'Edilbalda Santeramo, un imponente 66-86 che ha suggellato il turno infrasettimanale disputato alla vigilia dell'Epifania e chiuso nel migliore dei modi un girone d'andata più che positivo, con gli uomini di coach Degni stabilizzati in seconda posizione a quota 24 punti, alla pari con la Nuova Pallacanestro Ceglie, alle spalle della capolista Virtus Lucera, avanti di due punti.

Oggi al "PalaMarchiselli" andrà in scena la prima edizione della Cestistica Barletta formato casalingo nel 2012: di fronte a Faletto e compagni ci sarà l'ostica Nike Terlizzi, formazione che galleggia a metà classifica con 16 punti, ed è reduce dal successo esterno al cardiopalma sul parquet dell'Aido Pagliara Nardò (59-56). Nei cuori dei biancorossi in campo e dei tifosi sugli spalti c'è tanta voglia di vincere, per cercare l'aggancio alla vetta e "vendicare" la sconfitta di andata, quando il 25 settembre sul parquet del "Palachicoli" per la prima giornata del campionato di serie "C" regionale di pallacanestro i ragazzi allenati da coach Degni rimediarono una sconfitta per 61-53. Una sconfitta che aveva lasciato l'amaro in bocca all'ambiente barlettano per il modo in cui era arrivata, dopo che Colaprice e compagni erano stati avanti nel terzo quarto e fino a pochi minuti dal termine, quando avevano poi subito la rabbiosa reazione dei neo-promossi padroni di casa. Una sconfitta poi bollata come un incidente di percorso, come il glorioso cammino che oggi la Cestistica Barletta intende proseguire ha poi dimostrato. Appuntamento alle 18:30 nel palazzetto barlettano per il turno numero 16 del campionato di serie C regionale Puglia.
CLASSIFICA CAMPIONATO SERIE C REGIONALE:
Virtus Lucera 26; Cestistica Barletta, N. P. Ceglie 24; Athletic Castellana, Technoacque Basket Fasano 22; Nike Terlizzi, Virtus Ruvo, Invicta Brindisi 16; Pol. San Vito 14; Edilbalda Santeramo, Aido Pagliara Nardò, Banca Carime New Basket Lecce, Assi Brindisi 10; FBK Trani, Valentino Castellaneta 8; Mens Sana Mesagne 4.
  • Pallacanestro
  • Campionato
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
Monopoli amara per la Rosito Barletta Monopoli amara per la Rosito Barletta L'AP porta a casa i due punti grazie al 73-65 finale
La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto Biancorossi trascinati da Kirlys, Guddemi e Degni
Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto I biancorossi si impongono 98-90 in rimonta
Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale 114-98 il finale al "PalaLosito", ma prestazione comunque positiva per i biancorossi
Rosito Barletta: prima prova, primo successo Rosito Barletta: prima prova, primo successo In rimonta i biancorossi mandano al tappeto Monopoli: 78-69
Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Restano in biancorosso Davide Rainis, Gennaro Tizzi e il coach Nicola Degni
Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Si decide tutto a gara tre, quattro uomini in doppia cifra per i biancorossi
Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Alla Cestistica non bastano i 31 punti di Stephens e gli 11 di Musil
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.