Cestistica Barletta
Cestistica Barletta
Basket

Basket, la Cestistica Barletta doma l’Invicta Brindisi 77-72

Match tirato, fondamentale la forza del gruppo biancorosso

Tanta sofferenza e qualche patema di troppo non impediscono alla Cestistica Barletta di inanellare la settima vittoria consecutiva. Al "PalaMarchiselli", nonostante l'importante assenza dell'influenzato Chiandetti, che solitamente garantisce qualità e continuità al gioco biancorosso, gli uomini di coach Gino Degni superano, non senza faticare, un'ordinata Invicta Brindisi. Al termine di 40 minuti emozionanti e dall'esito mai scontato, il tabellone segna 77-72 a favore dei padroni di casa, ma qualche errore iniziale faceva presagire il peggio per i portacolori biancorossi. Di fronte ad un pubblico numeroso che ha sfidato la pioggia e il freddo, Faletto e compagni hanno una partenza "diesel", ma riescono nel corso del match a ribaltare la situazione, mantenendo sempre la calma e la concentrazione necessarie per avere la meglio dei brindisini, mai domi e sempre in partita, anche se spesso in aperta polemica con le decisioni dei due arbitri. Nel primo quarto di gioco gli ospiti, con la divisa "total blue" bordata di bianco, partono a razzo, sorprendendo i biancorossi che non riescono ad ingranare la marcia giusta, anche a causa di qualche tiro sfortunato che non ha centrato il bersaglio.

Ma è nella seconda frazione che il Barletta reagisce, rimontando dal -10 al +4 nel giro di poco tempo soprattutto grazie alla forza del gruppo e alla buona vena di Gambarota e Degni. Gli ultime due frazioni sono un'altalena di emozioni, con gli uomini di coach Degni che più volte provano a scappare prendendo il largo, ma il roster brindisino non ha mai mollato, rientrando diverse volte in partita nonostante qualche recriminazione di troppo. Dopo qualche affanno conclusivo, è ancora la Cestistica a spuntarla nelle fasi finali, arrivando al suono della sirena con un confortante vantaggio di 5, sul 77-72. Con questa vittoria, la settima consecutiva dei cestisti di coach Degni, la Cestistica tocca quota 20 punti in attesa del recupero di giovedì di Nardò, mentre l'Invicta resta ferma a quota 14. Una graduatoria sempre più interessante per Faletto e compagni in vista del recupero, anche se le dirette avversarie continuano a viaggiare a testa bassa. Non ci sarà molto tempo per festeggiare per il coach Degni, che già da lunedì penserà a preparare i propri ragazzi per l'ultima partita dell'anno solare, che potrebbe portare la comitiva biancorossa a soli due punti dalla vetta.


ROSITO CAFFE' BARLETTA - INVICTA BRINDISI 77-72 (13-23; 27-13; 20-19; 17-17)

Seguiranno a breve tabellino, cronaca e fotogallery del match.
  • Pallacanestro
  • Vittoria
  • Campionato
  • Cestistica Barletta
Altri contenuti a tema
Monopoli amara per la Rosito Barletta Monopoli amara per la Rosito Barletta L'AP porta a casa i due punti grazie al 73-65 finale
La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto La Rosito Barletta torna alla vittoria: 74-95 il finale contro Taranto Biancorossi trascinati da Kirlys, Guddemi e Degni
Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto Rosito Barletta, vittoria al cardiopalma: la Dinamo Brindisi va al tappeto I biancorossi si impongono 98-90 in rimonta
Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale Rosito Barletta, a Corato arriva il primo stop stagionale 114-98 il finale al "PalaLosito", ma prestazione comunque positiva per i biancorossi
Rosito Barletta: prima prova, primo successo Rosito Barletta: prima prova, primo successo In rimonta i biancorossi mandano al tappeto Monopoli: 78-69
Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Nuova Cestistica Barletta, tre conferme per la prossima stagione Restano in biancorosso Davide Rainis, Gennaro Tizzi e il coach Nicola Degni
Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Rosito Barletta all’ultimo respiro su Manfredonia Si decide tutto a gara tre, quattro uomini in doppia cifra per i biancorossi
Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Alla Cestistica non bastano i 31 punti di Stephens e gli 11 di Musil
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.