Barletta 1922-Martina
Barletta 1922-Martina
Calcio

Barletta 1922-Martina 2-2: pareggio sofferto con rimpianto finale

I validi avversari si sono opposti ai biancorossi sotto la pioggia al "Manzi-Chiapulin"

Finisce con un 2-2 combattuto l'incontro tra Barletta e Martina, con la formazione tarantina che raggiunge in extremis un pareggio decisamente meritato vista la maggiore fluidità di manovra mostrata nell'arco dell'intera partita.

Non riesce ancora a decollare invece il Barletta che, una volta riuscito a ribaltare lo svantaggio del primo tempo grazie alla doppietta di Pignataro ha via via arretrato il baricentro d'azione fino a subire il pareggio ad opera dell'altro grande protagonista della gara: quel Nicolas Di Rito con trascorsi non certo indimenticabili in biancorosso.

Ma veniamo alla cronaca. L'inizio sotto la pioggia battente che inzuppa il sintetico del Manzi-Chiapulin sembra favorire il calcio piuttosto fisico degli ospiti, i quali al 13° vanno alla conclusione dal limite con Fumarola agevolmente bloccata da Capossele in due tempi. Quella del tiro da fuori è una soluzione provata spesso dai martinesi che al 23° del primo tempo passano in vantaggio. Gran tiro dai venti metri di Del Gado, Capossele non è perfetto nella respinta e l'ex Nicolas Di Rito insacca sotto misura. La reazione del Barletta è affidata più all'agonismo che a valide trame di gioco. Gli scontri di gioco iniziano ad essere numerosi e l'arbitro Mallardi della sezione di Bari (buona la sua direzione di gara), ha il suo bel da fare nel placare il gioco decisamente maschio delle due squadre. Il livello estetico della gara, complice soprattutto la pioggia, non è elevatissimo e, salvo un tiro al 41° di poco alto del barlettano Procida, poche saranno le emozioni fino alla pausa di metà gara.

Il secondo tempo inizia più o meno sotto la falsa riga del primo, con il Martina che si lascia leggermente preferire per una maggiore scorrevolezza nelle azioni di gioco. Al 55° gli uomini di mister Marasciuolo sfiorano il raddoppio. Questa volta è Amoruso a sfiorare la marcatura, ancora una volta con un tiro dalla distanza che termina poco lontano dall'incrocio dei pali. Pochi minuti dopo il tecnico del Barletta Tangorra opera una doppia sostituzione con Zonno e Diomandè che sostituiscono Milella e l'acciaccato Marinaro. Al 64° improvviso giunge il pareggio del Barletta. Procida sulla destra rientra e di sinistro opera un traversone sul quale Pignataro anticipa i centrali del Martina e di testa infila di giustezza il portiere ospite Magazzino.

Giusto il tempo di una tentata replica dei martinesi ed il Barletta raddoppia. Caputo riceve palla sulla sinistra e dopo una formidabile discesa mette la palla all'altezza del secondo palo dove Pignataro non deve fare altro che toccare in rete tra l'entusiasmo dei circa trecento spettatori presenti al Manzi-Chiapulin.

Dopo il vantaggio il Barletta lascia però progressivamente l'iniziativa al Martina, anche se la porta di Capossele non corre grossi pericoli. Anzi, saranno proprio i padroni di casa a sfiorare la terza marcatura con un tiro da posizione decentrata di Caputo che trova Magazzino pronto alla respinta in angolo.

Ma al 90° arriva la beffa, quando un lungo traversone da destra di Amato trova pronto all'appuntamento col gol ancora una volta l'implacabile Nicolas Di Rito. L'arbitro Mallardi concede cinque minuti di recupero, durante i quali il Martina sfiora il colpaccio con Amato, il cui traversone dopo aver superato Capossele non trova compagni pronti ad infilare la porta sguarnita.

La gara termina così 2-2. Un risultato abbastanza giusto per quel che si è visto in campo. Un risultato che conferma la consistenza di squadra del Martina. Un risultato che non può e non deve stare bene al Barletta, sia per le esigenze di una classifica chiaramente deficitaria, sia per il livello di gioco.
31 fotoBarletta 1922-Martina 2-2
Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2Barletta 1922-Martina 2-2
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Barletta 1922, trasferta a Gallipoli Barletta 1922, trasferta a Gallipoli Arrivi e partenze nella rosa biancorossa
Uno scialbo Barletta subisce ancora una volta la maledizione U.C Bisceglie Uno scialbo Barletta subisce ancora una volta la maledizione U.C Bisceglie Sconforto al "Manzi-Chiapulin" per la compagine biancorossa
Ancora sfida casalinga per il Barletta 1922, arriva l'UC Bisceglie Ancora sfida casalinga per il Barletta 1922, arriva l'UC Bisceglie Fischio d'inizio alle ore 14.30 al “Manzi-Chiaupulin”
Al Barletta 1922 il primo derby della Disfida Al Barletta 1922 il primo derby della Disfida Gli scatti del match tutto biancorosso
Per la prima volta la stracittadina tra Audace e Barletta 1922 Per la prima volta la stracittadina tra Audace e Barletta 1922 Inedito appuntamento sportivo tutto biancorosso al "Manzi-Chiapulin"
I due volti del calcio barlettano nella settimana del derby I due volti del calcio barlettano nella settimana del derby L'analisi dei due team biancorossi in attesa dello scontro diretto di domenica
Barletta 1922, al "Manzi-Chiapulin" arriva il Martina Franca Barletta 1922, al "Manzi-Chiapulin" arriva il Martina Franca Settimana di duro allenamento per i biancorossi
Al Barletta 1922 la vittoria con un gol di Caputo all'ultimo respiro Al Barletta 1922 la vittoria con un gol di Caputo all'ultimo respiro Contro il Team Orta Nova rete biancorossa al 97' e il match finisce 2-1
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.