Barletta 1922
Barletta 1922
Calcio

Barletta 1922-Fortis Altamura 0-1, tanta amarezza

La società ha indetto il silenzio stampa

Amarezza e delusione. La partita contro il Fortis Altamura ieri pomeriggio si è conclusa con la sconfitta dei biancorossi per 0-1. Al termine del match ecco cosa ha comunicato la società: «L'ASD Barletta 1922 comunica di aver indetto il silenzio stampa al fine di tenere alta la concentrazione in vista della delicata sfida di giovedì pomeriggio al San Severo nel recupero della prima giornata di campionato».

Di seguito il tabellino e la cronaca:

BARLETTA 1922(3-5-2): Sansonna; Fanelli, Bruno, Telera; Lamacchia, Diomandé, Scialpi(78'Grumo), Milella, Varsi; Saani, Negro(67'Lorusso). A disposizione: Cristallo, Dinoia, Barrasso, Rizzi, Aprile, Zingrillo, Diterlizzi. All:Cinque
FORTIS ALTAMURA(4-3-3): Giannuzzi; Carella, Campanella, Cannito, Lampugnani; Lede, Lanave(67'Ardino), Loiudice; Patruno(90'Maselli), Rana(86'Tragni), Toro(73'Abrescia). A disposizione: Ferruggine, Pennacchia, Dentamaro, Maselli, Cantalice, Rizzo. All:Maurelli
Arbitro: Ancona di Taranto. Assistenti: Accoto-Grimaldi
Reti: 94'rig Lede
Note-Angoli: 5-7. Ammoniti: Varsi, Lampugnani.

La cronaca
PRIMO TEMPO
15' Punizione di Scialpi dai 40 metri: traiettoria che per poco non sorprende Giannuzzi.
22' Contropiede di Saani che si invola sull'out di destra e mette in mezzo per Diomandé, ma Campanella salva.
29' Occasione Altamura! Toro controlla una palla vagante in area e, da buona posizione, non inquadra la porta da due passi.
35' Risponde Toro, tiro su cui Sansonna fa buona guardia.
42' Palla gol per il Barletta con Fanelli che colpisce di testa dopo un corner, ma la palla sorvola la traversa.
45' Chance per la Fortis con una botta al volo di Patruno, palla alta.
SECONDO TEMPO
49' Occasione Barletta: Negro, su schema, trova la testa di Fanelli che non trova la porta.
63' Punizione di Lanave, vola Sansonna e chiude la porta.
72' Punizione di Scialpi, palla al lato alla destra di Giannuzzi.
79' Milella serve Saani che, da buona posizione, non inquadra la porta.
81' Conclusione al volo di Saani, blocca Giannuzzi.
88' Altamura vicina al gol: botta di Cannito, respinge Sansonna non perfettamente, ma poi si rifà su Abrescia.
90' Rigore per l'Altamura, trasforma Lede. La Fortis espugna Barletta grazie ad un penalty molto discutibile.
  • SS Barletta Calcio
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Il Barletta fa "dodici" Il Barletta fa "dodici" Lavopa e super-Pignataro stendono un buon Team Orta Nova
1 Barletta 1922:  adesso è fuga vera Barletta 1922: adesso è fuga vera I biancorossi vincono anche lo scontro diretto contro il Corato e prendono il largo in classifica
Eccellenza Puglia: e venne il giorno della supersfida fra Barletta e Corato Eccellenza Puglia: e venne il giorno della supersfida fra Barletta e Corato Al “San Sabino” si gioca domenica il big match che potrebbe già decidere le sorti del Girone A
Coppa Italia Eccellenza: il Barletta strapazza il San Severo e vede la finale Coppa Italia Eccellenza: il Barletta strapazza il San Severo e vede la finale I biancorossi si impongono per 5-1 nella prima gara del triangolare di semifinale regionale
Il Barletta vince anche a Vieste e tiene a distanza le rivali Il Barletta vince anche a Vieste e tiene a distanza le rivali Una zampata di Pignataro regola l’Atletico Vieste e regala ai biancorossi l’ottava meraviglia
Eccellenza Puglia: Barletta 1922 a Vieste per consolidare il primato Eccellenza Puglia: Barletta 1922 a Vieste per consolidare il primato Biancorossi in terra garganica per una sfida non certo banale
Eccellenza pugliese: Barletta forza quattro anche contro il Real Siti Eccellenza pugliese: Barletta forza quattro anche contro il Real Siti Settima vittoria iniziale consecutiva per i biancorossi
Coppa Italia Eccellenza: il Barletta 1922 espugna Trinitapoli Coppa Italia Eccellenza: il Barletta 1922 espugna Trinitapoli Un missile di Nannola porta i biancorossi ai gironi di semifinale regionale
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.