Barletta 1922 - Unione Calcio Bisceglie
Barletta 1922 - Unione Calcio Bisceglie
Calcio

Barletta 1922: conferme, ritorni e un occhio alla Serie D

Continua la campagna di rafforzamento

Elezioni Regionali 2020
Ianniciello e la conferma di Bonasìa in difesa, il forte mancino Leo Grazioso e il ritorno dell'esperto Massimo Pollidori a centrocampo, e infine un attacco che sulla carta si annuncia di primissima qualità con il trequartista Loiodice ed il confermatissimo Alfredo Varsi ad innescare un altro cavallo di ritorno all'ombra di Eraclio: quel Nicolas Di Rito passato senza lasciare segno alcuno nello scombinato Barletta di qualche anno fa, ma che ad esempio Casarano e nel Cerignola di mister Francesco Farina, l'attuale tecnico biancorosso, il segno lo ha lasciato eccome.

Nell'attesa di nuovi probabili grossi colpi di mercato, dovrebbe essere questa l'ossatura di un Barletta 1922 che, salvo graditi imprevisti, è pronto a recitare un ruolo di assoluto protagonista nel campionato di Eccellenza pugliese 2020/2021. Ribadiamo però, salvo graditi imprevisti. Si perché nel frattempo in data 16 luglio è giunto dalla Lega Nazionale Dilettanti il parere favorevole affinchè il Barletta 1922 possa concorrere per un difficile ma non impossibile ripescaggio in Serie D.

I biancorossi infatti sono stati ammessi con Akragas e Sora nella terza fascia (29esima posizione) della graduatoria per eventuali ripescaggi che prevede inoltre una prima fascia formata dalle compagini retrocesse dalla Serie D, e una seconda fascia nella quale sono presenti le seconde classificate nei vari tornei regionali del Campionato di Eccellenza. Un raggruppamento nel quale è presente il Corato, come noto, secondo classificato nella massima categoria regionale pugliese dello scorso anno.

Nel frattempo proseguono senza sosta i lavori di rifacimento del sintetico in quel di Trinitapoli e Canosa, terreni di gioco che ospiteranno nella prima parte di stagione gli allenamenti e le gare casalinghe dell'undici biancorosso nell'attesa dell'ormai prossimo completamento dei lavori e della tanto sospirata consegna alla città del nuovo Puttilli. Un ulteriore tassello che, in attesa presumibilmente dei primi di agosto, quando si conoscerà ufficialmente quale sarà la categoria di appartenenza del Barletta edizione 2020/21, non fa che rendere ancora più improntata all'ottimismo l'attesa dei tifosi per una stagione che a questo punto deve essere quella del definitivo rilancio biancorosso.
  • Asd Barletta 1922
Altri contenuti a tema
Barletta 1922: il mosaico prende forma Barletta 1922: il mosaico prende forma Inizia ad assumere un’identità precisa l’organico della rosa del Barletta 1922 per la prossima stagione
Barletta 1922, presentazione mister Farina e organigramma societario Barletta 1922, presentazione mister Farina e organigramma societario Il nuovo tecnico biancorosso pare avere già le idee chiare su ciò che sarà il Barletta edizione 2020/2021
Il nuovo allenatore del Barletta 1922 è Francesco Farina Il nuovo allenatore del Barletta 1922 è Francesco Farina Questa sera la presentazione a stampa e tifosi
Massimiliano Tangorra non è più l'allenatore del Barletta 1922 Massimiliano Tangorra non è più l'allenatore del Barletta 1922 Il tecnico barese è stato sollevato dall'incarico
Amarcord biancorosso: Nicolas Jesus Laviano da Rosario Amarcord biancorosso: Nicolas Jesus Laviano da Rosario Gol, classe, sudore e “garra” al servizio del Barletta
Barletta 1922: finalmente un'estate all’insegna dell’ottimismo Barletta 1922: finalmente un'estate all’insegna dell’ottimismo Tra stadio e allargamento societario, cresce il desiderio di tornare a tifare
2 È morto Mario Corso, allenò il Barletta in Serie B È morto Mario Corso, allenò il Barletta in Serie B Fu campione nella Grande Inter di Herrera: aveva 78 anni
Asd Barletta 1922, la società sportiva accoglie tre nuovi soci Asd Barletta 1922, la società sportiva accoglie tre nuovi soci «L’ingresso dei nuovi soci denota una volta di più l’interesse che il progetto del Barletta 1922 sta suscitando»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.