In Web Veritas

Messaggi su Whatsapp... e se poi te ne penti?

Tra i nuovi aggiornamenti la possibilità di cancellare i messaggi inviati

A chi non è mai capitato di inviare distrattamente un messaggio sbagliato su Whatsapp, ad un destinatario diverso o ancora peggio: non vi siete mai pentiti di aver scritto qualcosa che avreste voluto subito cancellare dalla chat? Tra i prossimi aggiornamenti WhatsApp ha deciso di andare incontro ai messaggiatori "pentiti", quelli che dopo l'invio hanno un ripensamento e vorrebbero non aver scritto certe cose, o più semplicemente hanno sbagliato destinatario. Già nella versione beta della famigerata app di messaggistica istantanea è attiva la funzione che consente di cancellare un testo inviato (ma solo se il destinatario non l'ha ancora letto), o anche solo di modificarlo, proprio come avviene su Facebook.

La possibilità di cancellare i messaggi inviati su Whatsapp dovrebbe arrivare a disposizione degli utenti prossimamente. Oltre a questo importante aggiornamento, atteso da molti (questa funzione è già attiva su altre applicazioni "concorrenti" come Telegram), Whatsapp dovrebbe introdurre anche il 'tracking' degli amici nelle vicinanze, offrendo l'opzione di mostrare la propria posizione in tempo reale. Il servizio resta attivo solo per pochi minuti, giusto per non rendere troppo facile il lavoro per chi "ama" lo stalking.

Queste interessanti feature (ovvero in sintesi, la rimozione e modifica dei messaggi già inviati e la localizzazione attraverso il GPS) sono per ora in stato di beta, e nulla vieta agli sviluppatori di perfezionare o cambiare queste novità, prima di renderle disponibili al grande pubblico.
  • informatica
  • Social network
Altri contenuti a tema
Come migliorare la comunicazione su Instagram Come migliorare la comunicazione su Instagram È diventato uno strumento indispensabile per brand, influencer e professionisti
Reati informatici, conoscere per prevenire e contrastare Reati informatici, conoscere per prevenire e contrastare Questa mattina al Polivalente di Barletta un convegno destinato a forze dell’ordine e studenti
Reati informatici, domani un incontro a Barletta Reati informatici, domani un incontro a Barletta Appuntamento alle ore 9:00 all'ITET "Fermi"
Esplorando la creazione di cinemagrafie e l'isolamento del movimento di CapCut per immagini dinamiche Esplorando la creazione di cinemagrafie e l'isolamento del movimento di CapCut per immagini dinamiche L'arte del fotoritocco a portata di smartphone
1 Sarà il barlettano Fabio Maria Damato a "salvare" Chiara Ferragni? Sarà il barlettano Fabio Maria Damato a "salvare" Chiara Ferragni? ll manager vissuto nella Bat viene indicato come capro espiatorio del "Pandorogate" della influencer
La forza di volontà oltre l'età: il video di Barletta che ha emozionato i social La forza di volontà oltre l'età: il video di Barletta che ha emozionato i social «Non so se ho mai visto qualcosa che rappresenti meglio l’amore e allo stesso tempo la forza di volontà»
18 Pesanti insulti social contro il sindaco di Barletta, «sarà querelata» Pesanti insulti social contro il sindaco di Barletta, «sarà querelata» Non solo il primo cittadino: sono tanti gli amministratori locali bersaglio di "odio" sul web
La voce di Michele Maffei da Barletta alla Microsoft - INTERVISTA La voce di Michele Maffei da Barletta alla Microsoft - INTERVISTA Il doppiatore barlettano coinvolto in un progetto sulle voci artificiali
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.