Presentazione allestimento De Nittis
Presentazione allestimento De Nittis
Cara Barletta ti scrivo

Nuovo allestimento della collezione De Nittis, «quanto ci è costato?»

Un'analisi del giornalista Nino Vinella in concomitanza con la riapertura di Palazzo della Marra

«Per le Giornate Europee del Patrimonio riapre a Palazzo della Marra la Pinacoteca De Nittis (dopo il lockdown ed una prolungata chiusura) con il nuovo allestimento della collezione: ma quanto ci é costato? Più o meno 47.000 euro… a carico del bilancio comunale.

Francamente ignoro se - fra le tre graziose figure femminili che hanno partecipato alla presentazione stampa in anteprima – proprio loro due, ovvero Stella Mele (presidente commissione cultura) e Graziana Carbone (assessore al ramo) si tengano informate sui passaggi aridamente contabili di loro stretta competenza…

Ma sono sicuro - per averle firmate come responsabile di procedimento - che almeno Santa Scommegna (dirigente del settore comunale beni e attività culturali) sia compiutamente aggiornata sulle diverse determine pubblicate in ordine di tempo all'albo informatico pretorio del Comune da dove ne sappiamo l'esistenza quale nostra unica fonte cognitiva assente tale contenuto monetario (chissà perché) nei comunicati stampa diffusi alla vigilia.

Quasi 47.000 euro. Per l'esattezza 46.314 euro (importo alla data odierna, salvo altre determine dirigenziali pubblicate nei prossimi giorni) ci è costato l'allestimento che vede Renato Miracco quale "coordinatore scientifico" legato da contratto di collaborazione al Comune per 5.000 euro (determina capostipite n. 636 dello scorso 5 maggio).

Si parte dunque da questa cifra per passare, durante il periodo di chiusura per "allestimento in corso d'opera" Palazzo della Marra, a sette altri provvedimenti dirigenziali: 7.076 euro per progetto grafico linea coordinata Pinacoteca De Nittis e strumenti di comunicazione assegnato a Pagina Società Cooperativa di Bari, determina n. 748 del 1° giugno); 5.050 euro per interventi di manutenzione e ripristino pannelli espositivi presso il primo piano di Palazzo della Marra, di cui 2.000 euro alla Falegnameria Vittoria ed euro 3.050 euro alla ditta Leone, entrambe di Barletta; 15.999 euro (è l'importo più consistente) per realizzazione allestimenti grafici interni ed esterni presso Palazzo della Marra da parte di Studio Due Barletta; 5.445 euro per tinteggiatura pareti sale espositive del secondo piano di Palazzo della Marra da parte della ditta Cilli Cosimo restauri Barletta; 3.050 euro per riallestimento Pinacoteca De Nittis adeguamento impianto di illuminazione e puntamento luci da parte della Ditta Audio One di Leone Oronzo Barletta; 2.764 euro per acquisto n. 30 faretti led per illuminazione sale espositive da parte della Ditta Sonepar Bari; ed infine 1.930 euro per traduzione in inglese di testi e apparati didattici da parte della Ditta Inprinting di Molfetta.

Come abbiamo letto dai manifesti, "Rileggere De Nittis, oggi" è il titolo prescelto dagli organizzatori per il nuovo allestimento. Espressione che per un pittore dal talento naturalmente impressionista come lui potrebbe avere molteplici significati. A noi fa piacere, più che rileggere, "rivedere" De Nittis con occhi e sentimenti da barlettani. Come farebbe piacere vedere Palazzo della Marra riportato al suo autentico splendore senza più quelle impalcature che ne occultano gran parte della bellezza barocca proprio nella facciata.

Ma questa è tutta un'altra storia…».

Nino Vinella, giornalista
  • Palazzo della Marra
Altri contenuti a tema
1 Checco Zalone a Barletta per ammirare le opere di De Nittis Checco Zalone a Barletta per ammirare le opere di De Nittis Cannito: «Fate come Checco, venite anche voi ad ammirare la mostra»
1 Una veste nuova per le opere d’arte di De Nittis Una veste nuova per le opere d’arte di De Nittis Presentato il nuovo allestimento nelle sale di Palazzo della Marra
Nuovo allestimento per la collezione De Nittis a Palazzo Della Marra Nuovo allestimento per la collezione De Nittis a Palazzo Della Marra “Rileggere De Nittis, oggi”, il nuovo allestimento della Pinacoteca. Oggi la presentazione e da domani l’apertura al pubblico
Coronavirus, chiudono tutti i luoghi di cultura a Barletta Coronavirus, chiudono tutti i luoghi di cultura a Barletta Tra i luoghi citati: Palazzo Della Marra, il Castello, la Cantina della Disfida, il Teatro G. Curci e le biblioteche
Alla scoperta di Boldini, gli ospiti della Fondazione Epasss in visita a Palazzo della Marra Alla scoperta di Boldini, gli ospiti della Fondazione Epasss in visita a Palazzo della Marra Costantino Saverio: «La bellezza dell'arte è sotto gli occhi di tutti, ma quella che riescono a cogliere i nostri ospiti è sotto gli occhi dei più attenti»
Checco Zalone a Barletta, non per "Tolo Tolo" ma per De Nittis Checco Zalone a Barletta, non per "Tolo Tolo" ma per De Nittis L'acclamato pugliese ora in sala col suo ultimo successo ha visitato le mostre a Palazzo della Marra
Mostra Boldini a Barletta, ieri la visita di Vittorio Sgarbi Mostra Boldini a Barletta, ieri la visita di Vittorio Sgarbi Il sindaco Cannito: «La presenza di Sgarbi ha un significato molto importante e ancor di più l’apprezzamento che ha espresso»
"Boldini, l’incantesimo della pittura", la mostra a Palazzo della Marra "Boldini, l’incantesimo della pittura", la mostra a Palazzo della Marra All'interno dell'articolo: orari e prezzi della mostra a Barletta
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.