Yoga e Coding 2018
Yoga e Coding 2018
Scuola e Lavoro

Yoga e informatica si incontrano, ecco 600 alunni di Barletta in flash mob

L'iniziativa ha coinvolto docenti e bambini della scuola "Rodari" e dell'istituto comprensivo "Mennea”

"Un caldo e ancora estivo sole ha inondato di forza e vigore i "radicati "alberi, tendenti le braccia verso il cielo per trovare sostegno e supporto da forze maggiori, ricevono, così, nuovo impulso ed energia che giunge al cuore. Repentinamente si ritrovano a muovere passi rigidi e meccanici movimenti come robot, seguendo il ritmo di questa frenetica vita che assorbe le forze fino a farli scaricare... improvvisamente si rigenerano diventando umani attraverso un fraterno abbraccio che sottolinea l'importanza di "credere negli esseri umani: che hanno il coraggio di essere umani - scrive l'insegnante Teresa Porcelluzzi che racconta l'evento - Sembra l'incipit di un racconto fantastico e suggestivo, ma è quanto è stato realizzato da alunni e docenti della Scuola Primaria "Gianni Rodari" e relative sezioni dell'Infanzia appartenenti all'Istituto Comprensivo "Pietro Paolo Mennea" di Barletta, supervisionati dalla Dirigente Scolastica Dr.ssa Lucia Riefolo e supportati dalle Vicarie Maria Teresa Fiorella ed Anastasia Sguera, nell'ambito del progetto, di portata nazionale Code Week che, però, ha avuto una marcia in più: l'abbinamento allo Yoga. Le fila si sono mosse a ritmo e sulle note di "Ode to Code".

Pertanto tradizione ed innovazione le parole chiave in questo Progetto "Yoga e Coding 2018", due termini antitetici tra di loro che hanno con questo evento raggiunto in perfetta sinergia. Yoga come rapporto armonico e ricerca di convivenza con e in sé stessi, con la natura, con l'ambiente circostante attraverso pratiche meditative e Coding come apprendimento delle basi della programmazione informatica col fine di trovare strategie ottimali per risolvere problemi attraverso la logica: programmare per apprendere. L'obiettivo è stato raggiunto: conciliare l'armoniosa gioia di vivere ai due monosillabi dell'esistenza, i SI ed i NO, propri delle scelte umane e del linguaggio computazionale, che si ritrovano costantemente presenti nel divenire degli uomini e comprendere che la vita ha bisogno dei due opposti: stress e rilassamento. Elementi come il radicamento, la consapevolezza, la flessibilità e l'equilibrio portano ad aumentare la forza e la resistenza per affrontare gli impegni, le sfide e la vita di ogni giorno in questa società dai ritmi accelerati e se vuole, virtualmente, staccare la spina potrà scaricarsi per poi riattivarsi e rigenerarsi nel corpo, nella mente e nel cuore, grazie all'inusitato binomio Yoga e Coding attivato sin da piccoli nella nostra scuola.

Fuor di dubbio la splendida riuscita del progetto - scrive l'insegnante - è stata possibile grazie all'impegno delle docenti referenti Tiziana Delcuratolo e Barbara Ventura che diligentemente sono riuscite a gestire più di 600 alunni e di tutto il personale docente di detto plesso: unito, compatto e pronto ad accettare sempre nuove sfide".
  • Scuola
  • Flash mob
Altri contenuti a tema
Borracce per gli alunni di Barletta, accolta la proposta di Grazia Desario Borracce per gli alunni di Barletta, accolta la proposta di Grazia Desario Le borracce verranno distribuite a tutti gli alunni della scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di primo grado
25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario 25 milioni per le scuole pugliesi, se ne parla domani in un seminario L'iniziativa della Uil Puglia a Bari
Borracce in alluminio per gli alunni della scuola dell'infanzia a Barletta Borracce in alluminio per gli alunni della scuola dell'infanzia a Barletta La proposta arriva da Grazia Desario, coordinatrice provinciale Bat di Italia in comune
Biomonitoraggio delle unghie, primo step nelle scuole di Barletta Biomonitoraggio delle unghie, primo step nelle scuole di Barletta Si inizierà con un questione per alunni e famiglie
Parte l'assistenza per gli alunni con disabilità Parte l'assistenza per gli alunni con disabilità Al via dall'1 ottobre nelle scuole della Bat il servizio di integrazione scolastica
"Il fumetto dice no alla mafia": indetto il primo Concorso Nazionale "Il fumetto dice no alla mafia": indetto il primo Concorso Nazionale Il Concorso è aperto a tutte le Scuole di ogni ordine e grado
Nuovo anno scolastico, gli auguri dell'Amministrazione comunale di Barletta Nuovo anno scolastico, gli auguri dell'Amministrazione comunale di Barletta Il messaggio del sindaco Cannito agli studenti barlettani
Al via l'anno scolastico, il presidente della BAT: «Garantiremo l'assistenza specialistica» Al via l'anno scolastico, il presidente della BAT: «Garantiremo l'assistenza specialistica» Presidente De Toma: «Agli studenti auguro un anno scolastico proficuo e ricco di soddisfazioni»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.