Filippo Caracciolo
Filippo Caracciolo
Cronaca

Voto di scambio e concussione, Caracciolo indagato

Perquisizioni durante il Consiglio Comunale. Sono coinvolti anche Crudele, Piccinni e il cda della Bar.S.A.

Proprio mentre il consiglio comunale si apprestava a cominciare la seduta per l'approvazione del bilancio di previsione 2010, si sono eseguite le perquisizioni nelle stanze del municipio e nella sede dei servizi ambientali di Barletta (in via Callano, nei pressi della strada statale 16bis). Bisogna dire che nonostante l'ipotesi d'accusa formulata dal sostituto procuratore Marco D'Agostino di voto di scambio e di concussione, la seduta comunale è stata regolarmente presieduta dal presidente Caracciolo (che, come ricorda anche la Gazzetta del Mezzogiorno di oggi, nello scorso maggio tramite il suo avvocato, Michele Cianci, fece presentare una richiesta formale alla Procura di Trani per avere delucidazioni sulla sua iscrizione o meno nel registro degli indagati , dopo la diffusione delle notizie di un'indagine a suo carico, che portò ad una risposta negativa da parte della procura).

Una vicenda che coinvolge il presidente del consiglio comunale e consigliere regionale del partito di maggioranza di Barletta (PD), Filippo Caracciolo, l'ex assessore Giuseppe Crudele, il consigliere comunale Francesco Piccinni e il consigliere di amministrazione nella società Bar.S.A., Katia Scelzi.
Le perquisizioni hanno portato all'acquisizione e al sequestro di documenti e computer da parte dei poliziotti.
  • Bar.S.A.
  • Indagini
  • Filippo Caracciolo
Altri contenuti a tema
Giuseppe, ingegnere "netturbino": a Barletta le telecamere RAI di Agorà Giuseppe, ingegnere "netturbino": a Barletta le telecamere RAI di Agorà Intervistato l'operatore della Bar.S.A. «Non ho mai pensato di chiedere il reddito di cittadinanza, il lavoro è dignità»
«Bar.S.A. senza timoniere né timone», la nota della FP Cgil Bat «Bar.S.A. senza timoniere né timone», la nota della FP Cgil Bat Il sindacato afferma: «Siamo fortemente preoccupati anche dei troppi silenzi della politica cittadina»
1 Bar.S.A., rigettato il ricorso dell’ex amministratore Cianci Bar.S.A., rigettato il ricorso dell’ex amministratore Cianci L’avvocato barlettano rimane ai domiciliari: prosegue la diatriba politica sulla guida della municipalizzata
Bar.S.A.: «Nessun problema a Barletta a seguito di problematiche della discarica di Conversano» Bar.S.A.: «Nessun problema a Barletta a seguito di problematiche della discarica di Conversano» «La situazione appare del tutto sotto controllo»
Fitto Casa 2021, dalla Regione circa due milioni di euro per Barletta Fitto Casa 2021, dalla Regione circa due milioni di euro per Barletta La nota del presidente del gruppo PD Filippo Caracciolo
1 Caracciolo: «Bene le stabilizzazioni nelle ASL, ora risposte concrete anche per i fisioterapisti» Caracciolo: «Bene le stabilizzazioni nelle ASL, ora risposte concrete anche per i fisioterapisti» La nota del consigliere regionale del Partito Democratico
Caracciolo: «Nella Asl Bt circa 400 stabilizzazioni, risposte concrete alla sanità del territorio» Caracciolo: «Nella Asl Bt circa 400 stabilizzazioni, risposte concrete alla sanità del territorio» La nota del consigliere regionale PD
1 Cittadini improvvisano un faló, interviene Bar.S.A. Cittadini improvvisano un faló, interviene Bar.S.A. “State togliendo il sorriso ai bambini”
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.