Coop Salute
Coop Salute
Servizi sociali

Visite ed esami medici? Li prenoti all'Ipercoop

Accordo fra Asl Bat e Coop Estense. «Bisogna andare incontro alle esigenze dei cittadini»

Fare la spesa e prenotare, comodamente e nello stesso luogo, visite ed esami sanitari. Questo il nuovo servizio che i cittadini di Andria e Barletta hanno oggi a disposizione grazie all'accordo fra la Asl Bat e la Coop Estense. L'attivazione del servizio risponde all'esigenza di facilitare l'accesso ai servizi sanitari ed è stata possibile grazie alla collaborazione tra la Asl e la cooperativa. «L'impegno della Asl Bat – dice Rocco Canosa, direttore generale Asl Bat – è quello di andare incontro alle esigenze dei cittadini. Garantire la funzionalità di più sportelli di prenotazioni ci aiuta a evitare le code e a ridurre i disagi».

«L'accordo con l'azienda Asl di Barletta, Andria e Trani – commenta Isa Sala, direttore Soci e consumatori Coop Estense – costituisce un importante passaggio nel processo di qualificazione ed estensione dei servizi che la cooperativa vuole offrire ai propri Soci e consumatori. Quello della salute è un ambito in cui Coop Estense da tempo intraprende iniziative di rilievo, non solo di carattere informativo. Tale accordo è inoltre la dimostrazione delle importanti sinergie che Istituzioni e soggetti del territorio possono realizzare con l'obiettivo comune di migliorare la qualità di vita delle persone».

Nel dettaglio, l'accordo prevede che presso il reparto Coop Salute degli Ipercoop di Barletta e Andria i cittadini assistiti dalla Asl Bat possano prenotare visite ed esami specialistici erogati dal servizio sanitario. Per effettuare la prenotazione sarà sufficiente presentare l'impegnativa rilasciata dal medico di base ai farmacisti presenti all'interno del reparto Coop Salute, che saranno a disposizione nei giorni e negli orari di apertura del punto di vendita.

  • Vantaggio per i cittadini
  • Medici
  • Medicina
Altri contenuti a tema
Ancora violenze contro i medici, «fenomeno di gravità assoluta» Ancora violenze contro i medici, «fenomeno di gravità assoluta» La nota del dottor Benedetto Delvecchio, presidente OMCeO Bat
Delvecchio: «Il Covid è ancora presente, serve cautela» Delvecchio: «Il Covid è ancora presente, serve cautela» La nota del presidente dell'ordine dei medici della Bat
A Bari un importante convegno sulle malattie infiammatorie intestinali A Bari un importante convegno sulle malattie infiammatorie intestinali Il curatore è il prof. Francesco William Guglielmi, direttore dell’UOC di Gastroenterologia dell’ospedale Dimiccoli di Barletta
Attualità e prospettive in oncologia: seminario scientifico a Barletta Attualità e prospettive in oncologia: seminario scientifico a Barletta Appuntamento oggi e domani presso la sala convegni del "Brigantino"
Minacce ad operatori e dirigenza sanitaria dell'Asl Bt. Dura nota dell'ordine dei Medici della sesta provincia Minacce ad operatori e dirigenza sanitaria dell'Asl Bt. Dura nota dell'ordine dei Medici della sesta provincia Presentata denuncia alla Procura di Trani. Indagano i Carabinieri
Giornata del fiocchetto Lilla, la nota dell’ordine dei medici Giornata del fiocchetto Lilla, la nota dell’ordine dei medici Delvecchio: «Dai disturbi alimentari si può guarire»
Domani l'assemblea generale della Federazione Italiana Medici di Famiglia Domani l'assemblea generale della Federazione Italiana Medici di Famiglia Il presidente Delvecchio: «Non si può andare avanti così»
1 Da Barletta a Chicago: l'oncologa Angela Damato e la ricerca Nivacor Da Barletta a Chicago: l'oncologa Angela Damato e la ricerca Nivacor Nella sua ricerca sono stati presi in considerazione pazienti affetti da tumore del colon-retto metastatico
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.