Uva Vino
Uva Vino
Territorio

Vino di Troia nella Bat, meglio la vinificazione naturale

Resi noti i risultati di uno studio finanziato dalla Provincia di Bari. La viticoltura tra i temi di discussione alla Fiera del Levante

Meglio la vinificazione naturale anziché quella artificiale: a dirlo è uno studio condotto da un progetto di ricerca finanziato qualche tempo fa dalla Provincia di Bari.

I risultati sono stati illustrati qualche giorno fa, in occasione della chiusura della Fiera del Levante nel padiglione della Provincia di Barletta-Andria-Trani, territorio tra l'altro dove si sta concentrando la coltura vinicola del vitigno in questione.

Insomma un ritorno alle origini, motivato dal fatto che, puntando su una scelta di questo tipo, si ottiene un prodotto naturale privo di prodotti chimici, così come afferma Raffaele Lovino, dirigente della Cantina Sperimentale di Barletta: «Il nostro obiettivo è quello di esplorare, recuperare e salvaguardare la variabilità genetica del "Nero di Troia", affidandoci ai metodi di vinificazione tradizionali. Abbiamo infatti verificato che la vinificazione tradizionale evita la produzione di sostanze solforose e permette una migliore stabilizzazione del gusto e del colore del vino rosso, dato che consente l'estrazione di sostanze pregiate dalla buccia dell'uva. Il risultato? Vino di qualità, come è avvenuto con la vendemmia 2009».

Sulla stessa lunghezza d'onda le dichiarazioni di Domenico Campana, assessore della provincia BT alle politiche agricole e forestali, che parla della strada intrapresa dalla nuova provincia pugliese, approntata sulla valorizzazione in proprio della produzione vinicola locale, scommettendo quindi sul "Nero di Troia": «Siamo orientati a un nuovo rapporto lavorativo sinergico tra imprese, enti locali ed enti di ricerca per il rilancio della vitivinicoltura. Intendiamo far conoscere il nostro territorio, producendo un vino che non sia più "da taglio", come è successo in passato, per arricchire e migliorare altre produzioni vitivinicole italiane. Un vino strutturato che possa competere sul mercato: per questo ci stiamo attrezzando con nuove iniziative commerciali e di marketing».
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Agricoltura
  • Provincia di Bari
Altri contenuti a tema
Emergenza cinghiali, via libera all'abbattimento anche agli agricoltori Emergenza cinghiali, via libera all'abbattimento anche agli agricoltori «Compromesso l’equilibrio ambientale di vasti ecosistemi territoriali»
Il sindaco Cannito e l'assessore Cilli si complimentano con il nucleo Carabinieri di Bari Il sindaco Cannito e l'assessore Cilli si complimentano con il nucleo Carabinieri di Bari Per aver condotto e portato a termine le recenti indagini a contrasto del traffico illecito di beni archeologici
Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» Renato Nitti: «Bat nella prima fascia per presenza criminale nell'economia del territorio» L'allarme lanciato dal Procuratore della Repubblica di Trani nel convegno «Commercialisti, gli strumenti di protezione dai rischi di riciclaggio»
Tatò Paride al fianco del Corteo Storico di San Nicola 2022 Tatò Paride al fianco del Corteo Storico di San Nicola 2022 L'azienda sostiene l'evento in qualità di sponsor ufficiale
9 Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Cannito: «La provincia da Barletta a Trani, costi esagerati» Le parole dell'ex sindaco Cosimo Cannito
Finanziamenti per il sostegno e lo sviluppo della filiera olivicola Finanziamenti per il sostegno e lo sviluppo della filiera olivicola Le misure disponibili spiegate dal presidente AIPO Amorese
ReStart, il programma di Rai 2, a Bisceglie per raccontare le difficoltà della filiera dell’agroalimentare ReStart, il programma di Rai 2, a Bisceglie per raccontare le difficoltà della filiera dell’agroalimentare La puntata in onda domani ospita Mauro Curci, Mauro Mastrototaro della Mastrototaro Food e Moreno Bellinzona di Megamark
Provincia, Lodispoto nomina Lorenzo Marchio Rossi e Pierpaolo Pedone vice Presidenti Provincia, Lodispoto nomina Lorenzo Marchio Rossi e Pierpaolo Pedone vice Presidenti Assegnate le deleghe ai consiglieri tranesi Federica Cuna ed Emanuele Cozzoli
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.