Garrone
Garrone
Eventi

Una settimana di eventi per Pier Paolo Pasolini

In occasione del centenario della sua nascita, una serie di appuntamenti dal 1 al 5 marzo

Il 5 marzo 1922 nasceva Pier Paolo Pasolini, poeta e romanziere, regista, intellettuale attento e lucido della società italiana. In occasione del centenario della nascita dell'artista, lo staff docenti della Biblioteca Scolastica Innovativa "Pier Paolo Pasolini" dell'IISS "Garrone" organizza una settimana di eventi dal titolo Dove vanno a finire le nuvole. 100 anni di Pier Paolo Pasolini.


Dopo l'esaltante settimana di "WANNÀ - FESTIVAL DELLA POLITICA GIOVANE", che dal 22 al 25 febbraio ha visto impegnati studenti e docenti in laboratori di cittadinanza e incontri aperti al pubblico intorno ai temi della politica del futuro, alle sfide e ai sogni delle giovani generazioni, il "Garrone" prosegue il suo impegno per l'educazione allo spirito critico e alla consapevolezza sul tempo presente dei propri studenti attraverso la riscoperta della figura di Pasolini.

L'opera dell'intellettuale è per i docenti e gli studenti dell'istituto Superiore barlettano spunto di profonde riflessioni. Il modo in cui Pasolini descrisse la gioventù dell'epoca anticipando le contraddizioni e le problematiche anche del nostro tempo, ci permette di meditare sull'importanza dell'educazione e della formazione civica delle nuove generazioni.

Nel momento presente, così carico di domande e paure, ricordare lo spirito critico che anima l'opera di Pasolini significa invitare gli studenti alla messa in discussione di certezze acquisite, al non farsi intimidire dal potere e, in ultima analisi, all'esporsi personalmente senza mediazioni nella ricerca della verità. In questo senso Pasolini fu un "filosofo" che, utilizzando gli strumenti a lui concessi dalla cultura del suo tempo e attingendo al patrimonio millenario della cultura occidentale, ha saputo comprendere e trasmettere ai suoi contemporanei il molteplice e complesso svilupparsi delle dinamiche sociali, politiche ed economiche.

Pasolini, con i suoi scritti, ci interroga ancora sulla parola "progresso", in un'era in cui la tecnologia crea la possibilità di un'industrializzazione illimitata e globale ma lascia indietro una grandissima parte di umanità costretta a fame e guerra. Pasolini vide il "terzo mondo" non a migliaia di chilometri di distanza, ma lo trovò sotto casa, nel sottoproletariato urbano delle borgate romane e tra i braccianti del meridione italiano: oggi vediamo il "terzo mondo" venire da noi.

Pasolini difese i "valori" nati dalla guerra di Liberazione dai nazi-fascisti, determinanti per lo sviluppo democratico dell'Italia, per la formulazione della Costituzione e dei diritti che la Carta tutela, e tra questi esaltò il valore della "conoscenza" come distintivo di una società civile e matura contro una civiltà dell'ignoranza e del consumismo.

Interpretando il dovere della Scuola di promuovere valori che formino il cittadino consapevole e responsabile e la conoscenza, i docenti e gli studenti dell'Istituto Garrone animeranno e parteciperanno ad iniziative che approfondiranno la conoscenza di Pier Paolo Pasolini come intellettuale, scrittore e regista: letture di brani delle opere letterarie, visioni di film del Pasolini regista, narrazioni sulla figura dell'uomo e sulla sua morte e, il 5 marzo, data di nascita dell'artista, uno spettacolo/rappresentazione itinerante, a cura degli studenti, ispirato a I racconti di Canterbury e un debate tra studenti e docenti sui misteri della morte dell'Artista.

La "Garrone Press Agency", infine, ha realizzato una "mostra" digitale sulla immagine pubblica e privata di Pasolini e sulle sue opere visionarie, reperibile sul canale Youtube del garrone, e trasmessa sugli schermi di tutte le sedi dell'Istituto.

PROGRAMMA

Martedì 1 marzo 2022
Biblioteca scolastica innovativa "Pier Paolo Pasolini - dalle 8.15 alle ore 12.15 - lettura di alcuni capitoli tratti dal romanzo "Ragazzi di vita"

in contemporanea
Laboratorio Cartesio - visione film "Accattone"

Mercoledì 2 marzo 2022
Biblioteca scolastica innovativa "Pier Paolo Pasolini - dalle 8.15 alle ore 12.15 - lettura di alcuni capitoli tratti dal romanzo "Ragazzi di vita"

in contemporanea
Laboratorio Cartesio - visione film "Mamma Roma"

Giovedì 3 marzo 2022
Biblioteca scolastica innovativa "Pier Paolo Pasolini - dalle 8.15 alle ore 12.15 - lettura di alcuni capitoli tratti dal romanzo "Ragazzi di vita"

Laboratorio Cartesio visione film "Uccellacci e uccellini"

Venerdì 4 marzo 2022
ore 10.00 - LECTIO MAGISTRALIS del prof. Emanuele Cutrone - "Lo scandalo Pasolini"

Sabato 5 marzo 2022 - Compleanno di Pier Paolo Pasolini
Dalle ore 9.00 - Chaucer/Pasolini drammatizzazione di 5 storie da "I racconti di Canterbury" con un viaggio itinerante di studentesse e studenti/pellegrini che simuleranno luoghi e tappe del pellegrinaggio all'interno della sede centrale dell'Istituto.

A seguire - ore 10.00 - Debate: È giusto affermare che Pasolini è stato assassinato
in quanto uomo scomodo? a cura della prof.ssa Vittoria Mineccia.
  • I.I.S.S. "N. Garrone"
Altri contenuti a tema
Caparezza al "Garrone" di Barletta per girare il suo nuovo videoclip Caparezza al "Garrone" di Barletta per girare il suo nuovo videoclip Gli studenti hanno potuto assistere al backstage e intervistare l'artista
Storytelling digitale: l’Istituto Garrone di Barletta vince il primo premio Storytelling digitale: l’Istituto Garrone di Barletta vince il primo premio Si tratta del concorso bandito dal Politecnico di Milano
Liceo artistico Nicola Garonne tra i finalisti del concorso del Politecnico di Milano Liceo artistico Nicola Garonne tra i finalisti del concorso del Politecnico di Milano PoliCultura è un progetto sullo sviluppo di narrazioni multimediali
Giornata Mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro: l’evento presso la Sala Rossa del Castello Giornata Mondiale per la salute e la sicurezza sul lavoro: l’evento presso la Sala Rossa del Castello Si svolgerà la cerimonia di premiazione dei vincitori della 4^ edizione del concorso “La tua idea di sicurezza”
I ragazzi riflettono sulla violenza in città: «Tragedie come questa sono ferite insanabili» I ragazzi riflettono sulla violenza in città: «Tragedie come questa sono ferite insanabili» Una lezione speciale per gli alunni del "Garrone" di Barletta
Un'istruzione che lascia spazio alle passione: il racconto di Ivan Ilgrande Un'istruzione che lascia spazio alle passione: il racconto di Ivan Ilgrande Lo studente si classifica medaglia di bronzo agli europei di taekwondo e la sua scuola gli dedica un post su Facebook
Prevenzione dei danni da rumore in età scolastica: l'incontro al Garrone Prevenzione dei danni da rumore in età scolastica: l'incontro al Garrone L’argomento è di grande attualità in quanto i giovani studenti spesso evidenziano abitudini di ascolto errate con auricolari
Dal 22 al 25 febbraio: “Wannà! Festival della politica giovane" Dal 22 al 25 febbraio: “Wannà! Festival della politica giovane" Laboratori di cittadinanza aperti al pubblico sulla politica del futuro
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.