Un due tre stella - storie di donne e di ordinaria violenza
Un due tre stella - storie di donne e di ordinaria violenza
Eventi

"Un, due, tre, stella! - Storie di donne e di ordinaria violenza"

La presentazione del libro di Antonia Guarini, psicoterapeuta impegnata contro la violenza sulle donne

Un incontro d'attualità, di conversazione e di partecipazione su un tema che, specialmente nell'ultimo periodo si è preso sfortunatamente gli onori della cronaca: la violenza sulle donne, questo il fulcro della presentazione del libro "Un, due, tre, stella! - Storie di donne e di ordinaria violenza" dell'autrice Antonia Guarini, psicanalista e psicoterapeuta, da anni consulente in strutture pubbliche e private per ciò che riguarda la violenza domestica. Una presentazione organizzata con la collaborazione del comitato barlettano "Se non ora, quando?", presentata dalla psicologa Chiara Gissi e con l'intervento dell'attrice Michela Diviccaro presso la Galleria Morgese.

L'incontro è stata un'occasione non solo di una presentazione di un libro ma un vero e proprio momento di raccolta di opinioni, pensieri ed esperienze di donne che hanno trovato l'occasione per esprimere e confrontare il proprio vissuto anche del quotidiano e non solo con esperienze negative, portando alla luce anche uno spaccato di "routine" positiva nelle dinamiche di coppia. Le partecipanti si sono messe in gioco, si sono espresse, hanno dimostrato come l'incontro possa essere un momento utilissimo non solo per chi vuole raccontarsi ma anche per gli operatori del settore che hanno così modo di avvicinarsi a determinate realtà altrimenti lasciate a sé.

L'incontro con l'autrice ha permesso di affrontare moltissimi temi sulla "cultura" che si cela dietro un semplice racconto di violenza domestica dalla "reificazione" della donna (una donna non più percepita come oggetto ma come vera e propria "cosa" senza dignità) fino al ruolo educativo della madre, che, in determinati casi, può essere la vera e propria portatrice dei valori negativi, maschilisti, che distruggono la dignità e l'importanza della donna.
photophotophoto
Antonia Guarini è psicoterapeuta, psicodrammatista e didatta della Società Italiana di Psicodramma Analitico), psicoanalista, membro analista di Alipsi, responsabile del Centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi Jonas di Bari, docente Irpa (Istituto Ricerca di Psicoanalisi Applicata). Per diversi anni ha diretto la Scuola di Specializzazione per psicoterapeuti Coirag di Bari.
  • Violenza sessuale
Altri contenuti a tema
Violenza su una donna ospitata a Barletta: archiviata l'accusa per un 39enne Violenza su una donna ospitata a Barletta: archiviata l'accusa per un 39enne La vicenda risale al dicembre 2018
Violenze domestiche, l'app Youpol della Polizia si aggiorna per denunciarle Violenze domestiche, l'app Youpol della Polizia si aggiorna per denunciarle In questo periodo in cui si è costretti alla forzata permanenza in casa, potrebbe registrarsi un incremento
Molestata in treno, Lega: «Solidarietà alla ragazza» Molestata in treno, Lega: «Solidarietà alla ragazza» Francesco Doronzo: «Mi congratulo con la Polfer che ha evitato che la situazione degenerasse ulteriormente»
Com'eri vestita? Presentata la mostra a Barletta: «Alla violenza non ci si abitua mai» Com'eri vestita? Presentata la mostra a Barletta: «Alla violenza non ci si abitua mai» L'evento itinerante, dopo aver fatto tappa in diverse città italiane e pugliesi, arriva a Barletta
6 Violenza sessuale su una studentessa di Barletta, arrestato l'aggressore Violenza sessuale su una studentessa di Barletta, arrestato l'aggressore Identificato il marocchino senza fissa dimora che aveva aggredito una 20enne sul treno per Bari
“Dalla violenza sessuale al femminicidio”, intervista al coautore Mascolo “Dalla violenza sessuale al femminicidio”, intervista al coautore Mascolo Un exursus legislativo, giurisprudenziale e psicologico al fine di sensibilizzare il lettore
41 Rumeno di 29 anni in carcere per tentato stupro Rumeno di 29 anni in carcere per tentato stupro La vittima era appena entrata nell'androne del portone che conduce alla sua abitazione
False memorie nella violenza sessuale, incontro con Matteo Villanova False memorie nella violenza sessuale, incontro con Matteo Villanova Presso il Future Center il professore interviene in un convegno formativo
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.