Cuore
Cuore
Servizi sociali

Un'altra donazione di organi a Barletta: è l'ottava

Sono intervenuti il dottor Giuseppe Vitobello e il Commissario Alessandro Delle Donne

Era in attesa di un trapianto e invece il destino ha voluto che fosse proprio lui a donare. Si sono concluse stamattina a Barletta le operazioni di donazione che hanno avuto come protagonista un uomo di 64 anni di Canosa di Puglia. Nelle sale operatorie dell'ospedale Dimiccoli dirette dal dottor Giuseppe Cataldi si è conclusa la prima donazione dell'anno: è intervenuta l'equipe di Bari che ha prelevato il fegato, poi trasportato con volo privato in Sicilia.

A coordinare tutte le operazioni è stato il dottor Giuseppe Vitobello: «Devo ringraziare innanzitutto la moglie e la figlia del donatore che in un momento di estremo dolore non hanno esitato a dare il proprio sì alla vita che continua. E poi vorrei ringraziare tutto il personale dell'ospedale Dimiccoli per l'attenzione e la dedizione con cui ha partecipato a questa donazione».

«Il nostro pensiero va alla famiglia - dice Alessandro Delle Donne, Commissario straordinario della Asl Bt - famiglia che non ha avuto il minimo dubbio e ha permesso che la vita potesse continuare. Questa è la nostra ottava donazione di organi dall'inizio dell'anno a oggi, un segno tangibile di come e quanto la cultura della donazione si stia radicando sul nostro territorio».
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Donazione
Altri contenuti a tema
Mamma di Barletta dona gli organi con un grande gesto d'amore Mamma di Barletta dona gli organi con un grande gesto d'amore La donna è morta a soli 46 anni: il dolore della famiglia diventa un grande atto di solidarietà
2 Complessa donazione multiorgano eseguita al "Bonomo" Complessa donazione multiorgano eseguita al "Bonomo" Giovanissimo, dopo un incidente in bicicletta era stato trasferito all'ospedale di Barletta
11 Donazione multiorgano grazie a una donna di Barletta Donazione multiorgano grazie a una donna di Barletta Al Bonomo di Andria prelevati reni, cornee, fegato e anche il cuore
Donò un rene a suo genero 20 anni fa, oggi la consegna di una targa a Rosa Distaso Donò un rene a suo genero 20 anni fa, oggi la consegna di una targa a Rosa Distaso Alle ore 11:30 presso l’ex cappella del vecchio ospedale il presidente dell’Associazione Trapianti Alba consegnerà una targa alla signora Distaso
Nella Bat la prima donazione di organi in Puglia del 2020 Nella Bat la prima donazione di organi in Puglia del 2020 La 31enne ha donato il fegato e le cornee
Donazione multiorgano grazie a un generoso donatore di Barletta Donazione multiorgano grazie a un generoso donatore di Barletta A dare l'assenso è stata la moglie. Delle Donne: «A lei e a tutta la famiglia va la nostra solidarietà»
Donazione midollo osseo, il riconoscimento per un finanziere di Barletta Donazione midollo osseo, il riconoscimento per un finanziere di Barletta Sindaco Cannito: «una condotta da rimarcare e premiare per il suo alto valore esemplare»
«Donare significa dare una seconda chance nella vita» «Donare significa dare una seconda chance nella vita» Il primo incontro per l’associazione “Rinascita”
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.