Protocollo d'intesa tra i comuni di Andria e Barletta, i sindacati e Ferrotramviaria
Protocollo d'intesa tra i comuni di Andria e Barletta, i sindacati e Ferrotramviaria
Istituzionale

Tutela degli appalti nelle opere ferroviarie, Barletta si impegna

Sottoscritto il protocollo d'intesa tra i comuni di Andria e Barletta, i sindacati e Ferrotramviaria

Sottoscritto ieri presso la Sala Giunta del Comune di Andria - si legge in una nota - un protocollo d'intesa in materia di appalti di lavori, nell'ambito del grande progetto di opere ferroviarie ed in infrastrutturali in corso ad opera della Ferrotramviaria SpA nel territorio dei Comuni di Andria e Barletta.

A firmarlo, unitamente al Sindaco di Andria, Avv. Nicola Giorgino e di Barletta, Dott. Cosimo Cannito, le Organizzazioni Sindacali, CGIL, CISL e UIL, con Ferrotramviaria SpA. Le parti si sono impegnate nel protocollo d'intesa a porre in essere tutte le azioni di collaborazione perchè nella gestione degli appalti dei lavori siano tutelati i diritti dei lavoratori, con il contrasto ad ogni forma di illegalità; ad eseguire le opere nel rispetto dell'ambiente; a creare nuovi posti di lavoro, oltre a garantire la sicurezza sul lavoro e l'occupazione di qualità.

"Diamo seguito, forma e sostanza, - afferma il Sindaco di Andria, Nicola Giorgino, - ai precedenti protocolli d'intesa e collaborazione, sottoscritti con le Organizzazioni Sindacali, relativi al lavoro, al welfare sociale, sulla corretta esecuzione degli appalti e in materia di attuazione dei percorsi di rigenerazione urbana. Ritengo che il confronto con le rappresentanze sociali, cui oggi si aggiunge Ferrotramviaria s.p.a., sia determinante per un corretto sviluppo del territorio, ancor di più in un processo di trasformazione della nostra Città, già in fase avanzata con i lavori di raddoppio della tratta ferroviaria Corato-Andria, che si concluderà con l'interramento della tracciato ferroviario nell'abitato, per il quale è stato avviato da parte di Ferrotramviaria s.p.a. la procedura per l'aggiudicazione dei lavori.

Ringrazio, pertanto, - conclude il Sindaco Giorgino - il Sindaco di Barletta, le Organizzazioni Sindacali e la Ferrotramviaria s.p.a. per il percorso di collaborazione oggi intrapreso, con l'auspicio che i lavori si concludano nei tempi stabiliti, per offrire agli utenti ed alla comunità cittadina servizi nuovi, più adeguati e più sicuri".
  • Rete ferroviaria
Altri contenuti a tema
Opere ferroviarie, venerdì la firma tra sindaco di Barletta e sindacati Opere ferroviarie, venerdì la firma tra sindaco di Barletta e sindacati L'obiettivo sarà impegnarsi a contrastare irregolarità e lavoro nero
Venti di burrasca in Puglia, attivi i centri operativi di RFI Venti di burrasca in Puglia, attivi i centri operativi di RFI I servizi ferroviari potrebbero subire modifiche in caso di peggioramento
In arrivo nuovi treni sui binari di Puglia In arrivo nuovi treni sui binari di Puglia Più sicurezza e comfort per i nuovi convogli
Ritardi sulla tratta Barletta-Trinitapoli, Giannini scrive a Trenitalia Ritardi sulla tratta Barletta-Trinitapoli, Giannini scrive a Trenitalia L'assessore regionale: «Fare attenzione alle necessità dei viaggiatori, possibili sanzioni per gestori»
Ferrovie da incubo, tra le peggiori 10 d'Italia c'è anche la Bari-Barletta Ferrovie da incubo, tra le peggiori 10 d'Italia c'è anche la Bari-Barletta La tratta gestita da Ferrotramviaria soffre ancora dopo la strage del 2016
1 Fermata Barletta-Roma, il senatore Quarto al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti Fermata Barletta-Roma, il senatore Quarto al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti «Mi auguro si possa trovare una soluzione al più presto»
2 Tratta ferroviaria Bari-Roma con fermata a Barletta, la proposta di Ruggiero Quarto Tratta ferroviaria Bari-Roma con fermata a Barletta, la proposta di Ruggiero Quarto Il senatore del M5S: «Agevolare la mobilità dei barlettani e colmare una lacuna del servizio»
1 Maggiori treni in Puglia, De Mucci ringrazia il senatore Damiani Maggiori treni in Puglia, De Mucci ringrazia il senatore Damiani «Sempre in campo per rendere minimi i disagi dei viaggiatori provenienti anche dalla provincia Bat»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.