Truffa
Truffa
Servizi sociali

Stop alle truffe, l'attenzione del Settore Servizi Sociali

Concluso il ciclo di incontri informativi, ma il servizio resta attivo

La messa in guardia sui sistemi di truffa più ricorrenti e gli accorgimenti utili per prevenire o ridurre i rischi sono stati al centro del progetto "Stop alle truffe", promosso dall'Amministrazione comunale con la collaborazione dei volontari del Servizio Civile "Carosello 2015" nei confronti degli anziani oggetto di raggiri compiuti da malintenzionati. L'iniziativa si è sviluppata con un ciclo di incontri nelle parrocchie rivelatisi anche una costruttiva esperienza di socializzazione.

L'Assessore alle Politiche Sociali, avv. Marcello Lanotte dichiara: «Con il progetto di Servizio Civile Carosello 2015, coordinato dal Settore Servizi Sociali comunale, alcuni giovani della nostra città hanno avuto la possibilità di mettersi a disposizione della comunità e grazie a loro abbiamo realizzato l'iniziativa di sensibilizzazione "Stop alle Truffe", dedicata alle fasce più deboli della società. Il servizio offerto dalle volontarie è attivo presso gli uffici dei Servizi Sociali del Comune, con uno sportello Informanziani e con un numero telefonico a disposizione di coloro che vogliono maggiori dettagli sui servizi comunali».

I giorni di ricevimento degli utenti sono il lunedì e il venerdì dalle ore 10 alle 12, in piazza Moro n. 16 (quarto piano). La telefonia sociale risponde al numero 0883 516747.
  • Truffa
  • Servizi Sociali
Altri contenuti a tema
Si fingeva suora e prometteva posti di lavoro, arrestata per truffa Si fingeva suora e prometteva posti di lavoro, arrestata per truffa Reati commessi anche a Barletta tra il 2016 e 2018
1 Tentata truffa, nei guai due fratelli di Barletta Tentata truffa, nei guai due fratelli di Barletta I fatti sono accaduti in provincia di Brindisi: i due sono stati denunciati
Nasce in Puglia una fondazione per le neurodiversità Nasce in Puglia una fondazione per le neurodiversità Senza scopo di lucro, l'ente accoglierà soggetti affetti da autismo e sindromi correlate
Quarto piano sociale di zona, inizia la programmazione partecipata Quarto piano sociale di zona, inizia la programmazione partecipata Primo appuntamento giovedì al Castello di Barletta
1 Allerta truffe a Barletta, rischio per gli anziani soli in casa Allerta truffe a Barletta, rischio per gli anziani soli in casa In questi giorni segnalazioni di falsi impiegati in via Vitrani e via San Francesco D'Assisi
1 "Si va in scena", un progetto per gli utenti del Centro diurno "Si va in scena", un progetto per gli utenti del Centro diurno Previsti dieci appuntamenti, a partire da domani alle ore 9,30
1 Maxi truffa all'INPS, la Finanza in azione tra Bari e Bat Maxi truffa all'INPS, la Finanza in azione tra Bari e Bat 80 truffe, 36 denunce a operatori CAF e un danno all'erario di 500mila euro
21 Sgomberata famiglia rumena accampata nella stazione di Barletta Sgomberata famiglia rumena accampata nella stazione di Barletta Vivevano nell'ex scalo merci: la madre è stata accolta dalla Caritas
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.