Pugno
Pugno
Cronaca

Stalking e maltrattamenti in famiglia, arrestato un 55enne di Barletta

Inoltre, i poliziotti hanno tratto in arresto un uomo per i reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale

Maltrattamenti in famiglia, tentata estorsione, lesioni personali, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale i reati contestati dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Barletta al 55enne. La moglie, che aveva già chiesto la separazione dall'uomo per analoghi episodi avvenuti in passato e mai denunciati, e la figlia hanno richiesto l'intervento dei poliziotti dopo l'ennesimo episodio di pretesa di denaro; hanno contattato il 113 quando il 55enne, tossicodipendente e ludopatico, le ha aggredite all'interno dell'azienda da loro gestita, ubicata nella zona industriale di Barletta. Notato l'arrivo dei poliziotti, l'uomo si è scagliato anche contro di loro e li ha colpiti causando lesioni giudicate guaribili in 3 giorni.

Inoltre, nell'ambito di servizi straordinari di controllo del territorio effettuati nella città di Barletta unitamente a personale della Polizia Locale, i poliziotti del locale Commissariato di P.S. hanno tratto in arresto un uomo di 45 anni per i reati di oltraggio, resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

L'uomo è stato fermato per un controllo di polizia mentre transitava a bordo della propria autovettura e, quando ha capito che gli agenti gli avrebbero contestato alcune infrazioni al Codice della Strada, ha inveito contro di loro cercando di impedire agli stessi di compilare gli atti. I poliziotti sono riusciti a riportarlo alla calma e, dopo avergli contestato le infrazioni, lo hanno lasciato andare; dopo circa 10 minuti il 45enne è tornato sul posto ed ha aggredito un agente facendolo rovinare per terra e provocandogli lesioni giudicate guaribili in 5 giorni.
  • Arresto
Altri contenuti a tema
2 Minacce per viaggiare gratis, scatta l'arresto alla stazione di Barletta Minacce per viaggiare gratis, scatta l'arresto alla stazione di Barletta Un 39enne ha minacciato l'addetto alla biglietteria pretendendo un biglietto gratis per Bolzano
1 Donna minacciata da un parcheggiatore abusivo, arrestato a Barletta Donna minacciata da un parcheggiatore abusivo, arrestato a Barletta La Polizia Locale di Barletta ha fermato l'uomo responsabile dei reati di estorsione e minaccia
Spaccio di droga a Barletta, un arresto e quattro persone denunciate Spaccio di droga a Barletta, un arresto e quattro persone denunciate I poliziotti hanno arrestato un 25enne incensurato, fermato per un controllo in Corso Vittorio Emanuele
Schiaffeggia e rapina un'anziana, arrestato un 27enne di Barletta Schiaffeggia e rapina un'anziana, arrestato un 27enne di Barletta I Carabinieri, a seguito di una perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto gli indumenti indossati del barlettano all’epoca dei fatti
Notte Bianca a Barletta, finisce con un arresto per resistenza a pubblico ufficiale Notte Bianca a Barletta, finisce con un arresto per resistenza a pubblico ufficiale Una violenta rissa tra ragazzi è scoppiata intorno alle 2.40 di questa notte
Fingono di voler consumare rapporti sessuali e rapinano l'uomo, arrestate a Barletta Fingono di voler consumare rapporti sessuali e rapinano l'uomo, arrestate a Barletta Il malcapitato si è accorto che le due gli avevano sottratto la somma di 125 euro
Scende in strada e spara colpi di pistola, accade a Barletta Scende in strada e spara colpi di pistola, accade a Barletta L'uomo agli arresti domiciliari, è stato quindi fermato per detenzione di arma clandestina e sparo in luogo pubblico
Rubano al supermercato tonno, latte e creme solari: arrestata anche una donna incinta Rubano al supermercato tonno, latte e creme solari: arrestata anche una donna incinta In tutto tre arresti e due denunce per furto: sono tutti originari di Foggia e San Severo
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.