Bottiglia rotta
Bottiglia rotta
Cronaca

Rubano nel supermercato e minacciano il direttore, due arresti a Barletta

Con una bottiglia rotta hanno tentato di opporre resistenza: sono accusati di rapina e resistenza a pubblico ufficiale

Nella giornata di ieri i poliziotti della Squadra Volante del Commissariato di P.S. di Barletta hanno tratto in arresto G.G. - classe '89 - e G.K. - classe '84 - entrambi cittadini georgiani senza fissa dimora, colti nella flagranza dei reati di rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

I due stranieri, dopo aver asportato dagli scaffali di un noto supermercato merce per un valore di oltre 500 euro ed averla astutamente occultata all'interno di fasce elastiche, posizionate sotto i propri indumenti, hanno tentato di allontanarsi dall'esercizio commerciale pagando solo due bibite.

Il direttore del supermercato, tuttavia, si sarebbe accorto di quanto accaduto ed avrebbe fermato i due alla cassa, invitandoli a consegnare la marce rubata. Ne sarebbe scaturita un'animata discussione durante la quale uno dei malfattori avrebbe colpito con un pugno al petto il direttore. Subito dopo, per nulla intimorito, al fine di guadagnare la fuga, uno degli arrestati avrebbe infranto una bottiglia in vetro rubata poco prima e minacciato il direttore, impugnando un coccio. Prontamente giunti sul posto, i poliziotti hanno bloccato i due malviventi nonostante questi continuassero ad opporre resistenza.

Entrambi sono stati associati presso la Casa Circondariale di Trani.
  • Polizia di Stato
  • Arresto
  • Furto
Altri contenuti a tema
Aggressione nella movida, la Polizia ordina la chiusura di due attività a Barletta Aggressione nella movida, la Polizia ordina la chiusura di due attività a Barletta Venerdì scorso si era verificata una violenta lite
Spari a Barletta, ferito agli arti un trentenne pregiudicato Spari a Barletta, ferito agli arti un trentenne pregiudicato Ascoltato dagli agenti della Polizia di Stato, il trentenne si è mostrato poco collaborativo
1 Aggredito alla testa a Barletta all’esterno dei locali della movida Aggredito alla testa a Barletta all’esterno dei locali della movida La Polizia di Stato ha individuato due persone, mentre la vittima è fuori pericolo
In corso controlli anti-assembramento anche a Barletta In corso controlli anti-assembramento anche a Barletta In azione la Polizia di Stato con le altre forze dell'ordine e l'ausilio dell'Esercito
Arresti domiciliari per l'ex procuratore capo di Trani Capristo Arresti domiciliari per l'ex procuratore capo di Trani Capristo Le accuse sono di tentata corruzione, truffa e falso
1 Lotta al COVID-19: cronaca della sanificazione delle strade di Barletta Lotta al COVID-19: cronaca della sanificazione delle strade di Barletta Impegnata la Polizia di Stato e l'idrante speciale giunto da Napoli
Sanificazione delle strade a Borgovilla e Patalini con idrante della Polizia Sanificazione delle strade a Borgovilla e Patalini con idrante della Polizia Saranno interessate le strade di periferia tra le 5 e le 9 del mattino
Minacciava i genitori per denaro, «se non mi date i soldi vi taglio la testa» Minacciava i genitori per denaro, «se non mi date i soldi vi taglio la testa» Arrestato a Barletta un 38enne che vessava con violenza gli anziani genitori
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.