sopralluogo stadio
sopralluogo stadio
La città

Stadio “Puttilli” di Barletta, sopralluogo del sindaco Cannito e dei tecnici comunali

«Stiamo verificando la possibilità di rendere disponibile l’utilizzo del campo nel più breve tempo possibile»

«Ci stiamo adoperando al massimo, con la collaborazione della struttura tecnica del Comune, per rendere fruibile al più presto possibile lo stadio comunale "Puttilli", è un desiderio di tutti i tifosi e anche il mio desiderio». Lo ha detto il sindaco di Barletta, Cosimo Cannito, nel corso di un sopralluogo allo stadio comunale "Puttilli", insieme ai dirigenti del Barletta Calcio, il presidente Mario Dimiccoli, il suo vice Walter Dileo e il presidente onorario Pino Pollidori, al dirigente dei Lavori pubblici del comune di Barletta Donato Lamacchia e all'ingegnere Francesco Cognetti.

Martedì scorso, 26 giugno, c'è stata l'aggiudicazione provvisoria per la demolizione delle gradinate. «L'obiettivo – dichiara il sindaco - è rendere più celeri possibile le procedure per l'abbattimento e, nel contempo, stiamo verificando la possibilità di rendere disponibile l'utilizzo del campo nel più breve tempo possibile». L'idea sarebbe quella di una apertura parziale dello stadio, sfruttando solo il settore della tribuna. «Verificheremo se le leggi ci consentono di seguire questo percorso – ha aggiunto il primo cittadino – ma servono i pareri delle autorità preposte in ordine alla sicurezza del campo, dei giocatori e degli spettatori». Il sindaco ha anche annunciato di voler chiedere, coinvolgendo i tre senatori barlettani, un incontro con il presidente del Coni Giovanni Malagò, per avere contezza delle sorti dei fondi Cipe, di cui il Coni è destinatario, previsti per gli interventi di riqualificazione del "Puttilli".

«Vorremmo conoscere la tempistica – ha concluso il sindaco Cannito - perché una città come Barletta non può essere privata di un gioiello come questo stadio e chiederemo a Malagò di fare il possibile per restituirlo nel più breve tempo possibile alla fruizione pubblica».
  • Stadio "C. Puttilli"
  • Cosimo Cannito
Altri contenuti a tema
1 82° Reggimento fanteria Torino, «voi siete con Barletta, Barletta è con voi» 82° Reggimento fanteria Torino, «voi siete con Barletta, Barletta è con voi» Il discorso del sindaco Cannito durante il conferimento della cittadinanza onoraria
Vigilessa aggredita a Barletta, la solidarietà del sindaco e dell'assessore Lasala Vigilessa aggredita a Barletta, la solidarietà del sindaco e dell'assessore Lasala «La merce venduta dalla persona controllata era contraffatta»
Il sindaco incontra Giuseppe Pierro Ambasciatore di pace nel mondo Il sindaco incontra Giuseppe Pierro Ambasciatore di pace nel mondo Pierro opererà nei prossimi due anni per la creazione di sinergie con gli ambasciatori di altri Paesi
Poliziotti feriti in inseguimento, la solidarietà del sindaco di Barletta Poliziotti feriti in inseguimento, la solidarietà del sindaco di Barletta Cannito: «Lavoro delicato e pericoloso»
Rigenerazione urbana sostenibile, ammessi a finanziamento i progetti candidati Rigenerazione urbana sostenibile, ammessi a finanziamento i progetti candidati Tra i progetti: la ristrutturazione del campo sportivo “Lello Simeone”
1 Incontro con le Associazioni di categoria, Cannito: «Salvaguardiamo il valore delle feste locali» Incontro con le Associazioni di categoria, Cannito: «Salvaguardiamo il valore delle feste locali» «Massima disponibilità ad accogliere le giuste richieste delle associazioni»
Consiglio comunale, il sindaco Cannito deposita in Procura mozione e bando Bar.s.a. Consiglio comunale, il sindaco Cannito deposita in Procura mozione e bando Bar.s.a. Approvato il Rendiconto della Gestione dell'esercizio 2018
Fermata a Barletta del treno Bari-Roma, la nota del sindaco Fermata a Barletta del treno Bari-Roma, la nota del sindaco Cannito: «Risultato importante per i cittadini e per il territorio»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.