Serata elettorale per Forza Italia a Barletta
Serata elettorale per Forza Italia a Barletta
Politica

Serata elettorale per Forza Italia a Barletta: «Sono ore decisive»

Presenti il senatore uscente e ricandidato Dario Damiani e il candidato alla Camera Marcello Lanotte

A pochi giorni dal voto politico del 25 settembre, nuovo appuntamento pubblico dei candidati di Forza Italia con i concittadini di Barletta. Ieri sera, 21 settembre, il senatore uscente e ricandidato Dario Damiani e il candidato alla Camera dei Deputati Marcello Lanotte, al momento presidente del Consiglio comunale, hanno incontrato gli elettori per "un abbraccio collettivo" di ringraziamento per il sostegno ricevuto, anche alle ultime amministrative dove Forza Italia ha ottenuto un ottimo risultato, e di buon auspicio per l'imminente tornata politica.

"In queste ultime ore di campagna elettorale sentirete parlare spesso di "voto utile" - ha esordito il senatore Damiani - Bene, in tal senso vi invito a concentrare il vostro voto su Forza Italia, perché solo il nostro partito ha candidato ben due persone in posizioni eleggibili, cioè me al Senato e l'amico Marcello Lanotte alla Camera". Le stime indicano che circa il 40% degli elettori sarebbe ancora indeciso oppure orientato verso l'astensione. Un bacino di voti amplissimo sul quale puntare per allargare il consenso: "Sono ore decisive, se ciascuno di noi qui presenti ci sosterrà facendo girare fra i suoi contatti le nostre proposte, Barletta avrà ben due rappresentanti in Parlamento. E' un treno che non va perso", ha proseguito il senatore azzurro. Che ha poi ricordato i risultati ottenuti per il territorio durante la sua prima legislatura: la riapertura dello stadio "Puttilli", 25 milioni di euro per i lavori nel porto, l'istituzione dell'Ufficio scolastico provinciale, il ritorno in proprietà pubblica dell'ex palazzo Poste, per citarne alcuni. "I risultati del mio impegno sono concreti e tangibili, testimoniano quanto sia importante, direi necessario, il filo diretto fra Roma e le realtà locali. Barletta, la provincia Bat e la Puglia intera devono stare nell'agenda del prossimo governo nazionale, che sono certo sarà di centrodestra. Ma per avere un governo in tempi rapidi occorrono i numeri, quindi occorre far convergere il voto sul centrodestra e Forza Italia, che qui da noi deve essere trainante nella coalizione. Se ritenete che io abbia onorato il mio mandato la prima volta, vi chiedo di confermarmi la vostra fiducia" è l'appello al voto di Damiani.

Infine, uno sguardo già verso le prossime regionali: "A giugno abbiamo liberato Barletta da 20 anni di oppressione del centrosinistra, dandole per la prima volta un'amministrazione di centrodestra. Stessa cosa sta accadendo in altri comuni pugliesi. Il nostro prossimo obiettivo è liberare tutta la Puglia dal centrosinistra e da Michele Emiliano. E da Barletta il 25 settembre tutti insieme facciamo partire anche questo segnale forte di orgoglio e libertà", ha concluso il parlamentare.
  • Forza Italia
Altri contenuti a tema
4 Nomine CDA casa di riposo, fuochi incrociati tra maggioranza e opposizione Nomine CDA casa di riposo, fuochi incrociati tra maggioranza e opposizione Le dichiarazioni di Stella Mele, Antonio Comitangelo e Rosa Cascella
1 Conversione area via Trani, Comitangelo: «Svolta epocale per la nostra città» Conversione area via Trani, Comitangelo: «Svolta epocale per la nostra città» Il capogruppo di Forza Italia commenta la decisione presa ieri dal consiglio comunale
Elezioni, a causa dei riconteggi non scatta il seggio per Marcello Lanotte Elezioni, a causa dei riconteggi non scatta il seggio per Marcello Lanotte Un seggio in meno per il nostro collegio plurinominale alla Camera
29 L’inaspettata (ma neanche tanto) rinascita del M5S a Barletta e in tutto il Sud L’inaspettata (ma neanche tanto) rinascita del M5S a Barletta e in tutto il Sud Rimonta grillina figlia del nuovo corso e della popolarità di Conte, altro che Reddito di Cittadinanza
Barletta avrà due parlamentari: sono Dario Damiani e Marcello Lanotte Barletta avrà due parlamentari: sono Dario Damiani e Marcello Lanotte Damiani riconfermato al Senato, nulla da fare per Stella Mele (Fratelli d'Italia)
Elezioni, conteggi plurinominali: chi saranno i barlettani in Parlamento Elezioni, conteggi plurinominali: chi saranno i barlettani in Parlamento Per Damiani e Lanotte manca solo l'ufficialità, in bilico Stella Mele
Fratelli d'Italia ha vinto: Giorgia Meloni sarà primo premier donna Fratelli d'Italia ha vinto: Giorgia Meloni sarà primo premier donna Il commento della leader dopo il successo elettorale
Elezioni politiche 2022, i risultati dai seggi di Barletta Elezioni politiche 2022, i risultati dai seggi di Barletta Aggiornato alle ore 07.20
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.