Angela Demartino
Angela Demartino
Territorio

"Sensibili alla Bellezza", tra i vincitori anche la barlettana Angela Demartino

Il suo lavoro grafico-pittorico, che ritrae elementi iconografici della Città di Bari, farà da sfondo ad alcune pensiline dell’Amtab

Barletta vanta uno dei sei vincitori del Concorso "Sensibili alla Bellezza". L'evento, alla sua seconda edizione, è stato promosso dall'Assessorato comunali di Bari alle culture e all'Attività produttiva, l'Amtab, l'Accademia delle Belle Arti e l'agenzia di comunicazione Studio Uno. Angela Demartino, barlettana, dottoressa in Comunicazione Visiva e Decorazione presso l'Accademia delle Belle Arti, si è aggiudicata una delle sei borse di studio con un lavoro denominato "Frutto di Mare".

Il suo lavoro grafico- pittorico, che ritrae elementi iconografici della Città di Bari, farà da sfondo ad alcune pensiline dell'Amtab, divenendo di fatto e generosamente un'opera d'arte appannaggio dei cittadini e dei turisti accorsi nel Capoluogo di Regione. Angela Demartino è un'appassionata di design e di territorio. L'artista, è attualmente impegnata nella specializzazione in Interior Design e si occupa di grafica per le aziende del territorio e di allestimenti per eventi.

L'idea della diffusione della cultura nel tessuto urbano è una delle Mission dell'Accademia delle Belle Arti di Bari. Con il Concorso si è cercato di rivolgere l'arte e la cultura a tutti, indistintamente dal titolo di studio. Ognuno di noi può apprezzare la bellezza se ha dentro sé la predisposizione al bello. Il nostro territorio vibra di simboli e monumenti famosi e riconosciuti in tutto il mondo. L'arte deve essere un volano per la conoscenza e la diffusione di questa ricchezza territoriale.

La Città di Napoli, per esempio, vanta le fermate metropolitane tra i luoghi meritevoli di interesse, le quali sono state completamente ridisegnate da artisti di fama internazionale. Non solo: alcune delle nostre Città, che peccano di avere sempre meno verde, avrebbero bisogno del contributo dell'arte nell'arredo urbano. Colori e cultura per sensibilizzare i cittadini alla bellezza e allontanarli dal grigiore della società industriale.
  • Arte
Altri contenuti a tema
5 I silos di Barletta: elementi integrati nel paesaggio I silos di Barletta: elementi integrati nel paesaggio Il gruppo dei professionisti è cresciuto ancora, andando a coinvolgere tutti i giovani della provincia BAT
Luigi Lanotte, l’arte del pittore barlettano, e il “suo” San Ruggiero Luigi Lanotte, l’arte del pittore barlettano, e il “suo” San Ruggiero L’artista è impegnato nei bozzetti di un quadro per la chiesa di San Giacomo
Progetto Covid'Arte, da Barletta un raccoglitore virtuale di opere Progetto Covid'Arte, da Barletta un raccoglitore virtuale di opere Possono partecipare gratuitamente opere appartenenti a qualsiasi arte visiva come pittura, digital art, scultura, video e fotografia
2 Silos granari, associazione "The Walkers": «Siamo sconcertati dalle parole del Direttore Grimaldi» Silos granari, associazione "The Walkers": «Siamo sconcertati dalle parole del Direttore Grimaldi» «Ci chiediamo a questo punto se fosse davvero lui la persona al centro dello scatto a margine dell’evento “Anteprima d’Archivio”»
1 Musica e arte, 280 persone in visita per l'"Anteprima d'archivio" Musica e arte, 280 persone in visita per l'"Anteprima d'archivio" L'evento è stato organizzato da “The Walkers – Free Walking Tour Barletta” e il Laboratorio di immaginazione urbana
"Colui che ci salverà", l'opera dell'artista barlettano approdata nel Tevere "Colui che ci salverà", l'opera dell'artista barlettano approdata nel Tevere "Salvato" nel Tevere il Salvatore
Il genio di Achille Castiglioni: dopo Barletta, la mostra ad Andria Il genio di Achille Castiglioni: dopo Barletta, la mostra ad Andria Sarà possibile visitarla, fino al prossimo 15 dicembre, negli spazi dello show room Mastrodonato di Andria
"Camminando per le vie di Barletta": tra storia e arte culinaria "Camminando per le vie di Barletta": tra storia e arte culinaria L'evento è organizzato dall'associazione Amici del Cammino di Barletta
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.