Cgil
Cgil
Scuola e Lavoro

Sciopero generale della Cgil “per il lavoro e la solidarietà contro l’austerità”

Manifestazione provinciale domani ad Andria. «E' il momento pensare all'occupazione ed agli investimenti in ricerca e università»

La Cgil Bat ha scelto la città co-capoluogo Andria per la manifestazione provinciale che si terrà mercoledì prossimo, 14 novembre, nell'ambito dello sciopero nazionale di quattro ore indetto dal sindacato nella giornata di mobilitazione europea "Per il lavoro e la solidarietà contro l'austerità" organizzata dalla Ces, confederazione europea dei sindacati. Un intero continente in piazza: in programma iniziative anche in Spagna, Portogallo, Francia, Svizzera, Croazia, Grecia, Repubblica Ceca, Romania e Belgio, oltre che in Italia.

Ad Andria è prevista un'iniziativa a sostegno delle tante vertenze aperte sul territorio. La mobilitazione intende cambiare le politiche europee e quelle nazionali, a partire dagli ultimi interventi sul decreto stabilità varato dal governo Monti. "Protesteremo – spiega il segretario generale Cgil Bat, Luigi Antonucci – perché pensiamo che idee concrete sul lavoro non ce ne sono ancora e la prova di questo l'hanno fornita i dati Istat diffusi di recente sull'aumento della disoccupazione. Non solo, le politiche economiche stanno rendendo sempre più difficile la condizione di tutti i cittadini. È il momento pensare all'occupazione ed agli investimenti in ricerca e università, la logica dei tagli lineari non è più perseguibile".

Alle ore 10.00 è previsto il concentramento in piazza Giuseppe Di Vittorio, davanti alla sede della Camera del lavoro di Andria da dove partirà un corteo composto dalle lavoratrici e dai lavoratori di tutte le categorie. Infine, ci sarà un comizio in viale Francesco Crispi con le testimonianze dei dipendenti del pubblico impiego, uno dei settori più penalizzati. Interverranno il segretario generale Cgil Bat, Luigi Antonucci, e Fabrizio Solari della segreteria nazionale del sindacato.

Prima dell'inizio del corteo una delegazione di lavoratori si recherà al Municipio per incontrare il sindaco della città, Nicola Giorgino, al quale verranno illustrate le ragioni dello sciopero.
  • Andria
  • Cgil
  • Lavoro
  • Sciopero
  • Manifestazione
Altri contenuti a tema
Servizi sociali, a Barletta percorsi formativi per contrastare la povertà Servizi sociali, a Barletta percorsi formativi per contrastare la povertà Le iniziative per acquisire una qualifica professionale o un attestato di frequenza
Ristorazione e Coronavirus, come uscire dall'emergenza Ristorazione e Coronavirus, come uscire dall'emergenza L’incontro pubblico dell’Imahr all’Ottagono di Andria per fare il punto
Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Nel decreto pubblicato dal Mipaaf sono previste giornate aggiuntive al fermo pesca a strascico nel 2021
Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Da Cgil e Spi Bat Biagio D’Alberto e Felice Pelagio analizzano i dati delle prenotazioni nei comuni della Bat
1 Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» L'intervento di Gaetano Riglietti e Antonio Gagliardi
Ristori Covid 19, pubblicato il bando anche per gli esercenti di Barletta Ristori Covid 19, pubblicato il bando anche per gli esercenti di Barletta Le domande possono essere presentata sul sito della Camera di Commercio di Bari
Saldi, in Puglia posticipati al 28 marzo per «sostenere la ripresa del commercio» Saldi, in Puglia posticipati al 28 marzo per «sostenere la ripresa del commercio» La decisione presa oggi dalla giunta regionale pugliese
Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione Asp Regina Margherita di Barletta, la Cgil chiede l’intervento della Regione La nota del coordinatore della Camera del lavoro comunale Franco Dambra
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.