Sparatoria
Sparatoria
Cronaca Aggiornamenti in Diretta

Scene da far west a Barletta, sparatoria in via Trani

Rapina in pieno giorno, il bottino è stato di 30.000 euro

Ci sarebbe una rapina all'origine della sparatoria avvenuta nella tarda mattinata, alle 12:35 circa, in via Trani precisamente all'incrocio con via Vespucci, a pochissimi metri dal centro commerciale affollato dai clienti. E' stato proprio un cittadino a segnalare il fatto: dopo aver udito distintamente gli spari, ha allertato le forze dell'ordine che sono sopraggiunte sul posto.

Uno scenario da far west: sono visibili infatti i fori causati dai proiettili - sparati evidentemente durante le fasi concitate della rapina - sull'abitacolo dell'automobile coinvolta nella sparatoria (si tratta di una Lancia Ypsilon di colore bianco sporco). Sul posto sono intervenuti per primi i vigili della Polizia Locale e subito dopo i Carabinieri, titolari dell'indagine in corso, e la Polizia di Stato.

Al momento il traffico veicolare è bloccato in entrambe le direzioni. A bordo della vettura raggiunta dagli spari ci sarebbe stata una signora, conducente del mezzo, e nessun altro passeggero. La donna non avrebbe riportato gravi ferite. Ancora incerta la dinamica esatta dell'accadimento, ma dalle prime ricostruzioni sembrerebbe un vero e proprio assalto armato. I rapinatori, probabilmente due uomini col viso celato da caschi da motociclista, avrebbero affiancato il veicolo e, dopo aver rotto uno dei vetri, sarebbero riusciti ad accedere all'abitacolo per mettere a segno la rapina. Forse poco prima avrebbero cercato di fermare la vettura sparando sul parabrezza a scopo intimidatorio. La donna, al termine della sparatoria, è uscita dal veicolo ed è stata assistita da alcuni passanti che le hanno offerto dell'acqua fresca. Un grande spavento per lei ma sembrerebbe non avere riportato alcuna ferita di grave entità. Sul posto sono comunque accorsi i soccorritori del 118 con un'ambulanza.

Aggiornamento - Siamo in grado di fornire una prima ricostruzione dell'accaduto: la rapina è stata consumata, ai danni del gestore di distributore Esso di via Trani, all'altezza dell'intersezione con via Amerigo Vespucci con l'esplosione di cinque colpi di pistola calibro 9 corto modificato verso il parabrezza dell'auto che il gestore stava guidando. Bottino 30000 € circa. Due malviventi hanno affiancato la vittima, una trentanovenne di Barletta, per bloccare la sua auto. Infine hanno esploso 5 colpi. I criminali sono poi fuggiti a bordo di un ciclomotore modello Beverly Grigio.


Sparatoria in via TraniSparatoria in via TraniSparatoria in via TraniSparatoria in via TraniSparatoria in via TraniSparatoria in via Trani
  • Polizia di Stato
  • Carabinieri
  • Sparatoria
Altri contenuti a tema
1 Arrestati due incensurati per spaccio di stupefacenti Arrestati due incensurati per spaccio di stupefacenti Rintracciato anche un 29enne pregiudicato destinatario di ordine di carcerazione
7 Schiaffeggia e rapina una prostituta, un arresto a Barletta Schiaffeggia e rapina una prostituta, un arresto a Barletta Dopo aver consumato il rapporto, ha rapinato la donna
12 Rubavano durante la festa patronale, arrestati due baresi Rubavano durante la festa patronale, arrestati due baresi Pericoloso inseguimento della Polizia per le vie di Barletta
12 Picchiava la moglie davanti alla figlia, in arresto tossicodipendente di Barletta Picchiava la moglie davanti alla figlia, in arresto tossicodipendente di Barletta Dopo l'ennesima aggressione, la donna ha denunciato il fatto
6 Furia nel bar dove aveva perso 900 euro, scatta l'arresto Furia nel bar dove aveva perso 900 euro, scatta l'arresto La Polizia di Barletta rintraccia il figlio di un noto criminale locale
41 Turismo con beffa, dall’Olanda a Canne per farsi rubare l’auto Turismo con beffa, dall’Olanda a Canne per farsi rubare l’auto Si tratta di una Toyota Yaris, indagano i Carabinieri
17 Un 50enne di Barletta tenta di corrompere i carabinieri Un 50enne di Barletta tenta di corrompere i carabinieri Fermato senza casco allunga 50 euro per "sistemare la cosa"
Scappano ai controlli della Polizia, in fuga da Aprilia a Barletta Scappano ai controlli della Polizia, in fuga da Aprilia a Barletta Avevano violato l'obbligo di dimora: in arresto due 37enni
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da Sviluppo Massivo sas. Partita iva 06237280729. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.