Pompeo Camero
Pompeo Camero
Scuola e Lavoro

«Sacconi ascoltami, non declassare l'Inail di Barletta», intervento di Pompeo Camero

La lettera dell'assessore al ministro del welfare. «Evitiamo una grande ingiustizia politica e sociale»

Ne avevamo già parlato come di un'eventualità non troppo peregrina (esattamente qualche giorno fa: La Cgil contro il declassamento dell'Inail) non vi erano state ulteriori notizie ma era una "quiete prima della tempesta" in quanto il previsto depotenziamento delle sede Inail cittadina sta diventando ben più di una burocratica possibilità. Da qui il pressante intervento di Pompeo Camero, Assessore al Lavoro, Pubblica Istruzione e Formazione Professionale della sesta Provincia presso il Ministero del Welfare Sacconi per scongiurare il declassamento della sede INAIL di Barletta.

In una nota inviata qualche giorno fa al Ministro [potete trovarne una copia in coda all'articolo ndr] l'Assessore Camero ha sottolineato che l'Istituto, con la istituzione della nuova Provincia, ha ampliato i suoi impegni in quanto ha competenza anche sugli altri Comuni della BAT ed in particolare su Margherita di Savoia, San Ferdinando di Puglia, Spinazzola e Trinitapoli. Il paventato declassamento dell'Istituto, ha proseguito Camero, comporterebbe la riduzione dell'organico e l'impossibilità di garantire i servizi di prevenzione, assistenza e consulenza non solo e non soltanto per le imprese operanti sul territorio ma anche e, soprattutto, in favore dei lavoratori.

Il depotenziamento dell'INAIL sarebbe una grave iattura per la sesta Provincia e, facendosi interprete delle vive preoccupazioni della popolazione, ha invitato il Ministro ad interporre i suoi buoni uffici per mantenere e confermare intatta la sede INAIL di Barletta ovverosia come struttura di tipo "A" . L'Assessore Pompeo Camero ha concluso evidenziando che il "Decreto Milleproroghe", ex lege 25/2010, per molti aspetti va rivisto, non ultimo per evitare che una grave ingiustizia politica e sociale si consumi nei confronti dei cittadini della neonata sesta Provincia di Barletta Andria Trani!
  • Disagio per i cittadini
  • Assessorato politiche del lavoro
  • Pompeo Camero
  • Inail
Altri contenuti a tema
1 Via Galvani: «Nessuno ha dato spiegazioni sulla situazione vergognosa di questa strada» Via Galvani: «Nessuno ha dato spiegazioni sulla situazione vergognosa di questa strada» Ratti, insetti, scarafaggi, la testimonianza di una cittadina
Caro benzina, prezzo del carburante alle stelle: superati i 2 euro al litro Caro benzina, prezzo del carburante alle stelle: superati i 2 euro al litro L’allarme dei gestori: «Stiamo guardando al futuro con apprensione»
16 Emissioni nella zona industriale di Barletta, allerta per la qualità dell’aria Emissioni nella zona industriale di Barletta, allerta per la qualità dell’aria Cianci, Operazione Aria Pulita: «L’azienda dovrebbe rispondere alle segnalazioni e chiarire la natura di questi fumi»
4 «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta Utenti del Servizio Protesi ricevuti in un corridoio
Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti A quasi 7 mesi dal crollo, nulla sembra essere cambiato. I cittadini chiedono aiuto
Scavi senza fine in via Don Luigi Filannino Scavi senza fine in via Don Luigi Filannino Disagi per i residenti, «si è anche accumulata immondizia»
Via Leonardo da Vinci al buio Via Leonardo da Vinci al buio «I residenti hanno paura di parcheggiare a causa della mancanza di illuminazione»
Buio pesto nel parco giochi di via Chieffi Buio pesto nel parco giochi di via Chieffi Di Cuonzo: «Sarebbe rischioso continuare a far fruire di quel parco con condizioni di luce tali da non renderlo sicuro»
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.