Camion
Camion
Bandi e concorsi

Riapre il bando provinciale per autotrasportatori

Le modalità d'esame sono adesso di competenza locale, non più ministeriale

La Provincia di Barletta - Andria - Trani ha riaperto i termini degli avvisi pubblici per l'ammissione all'esame per il riconoscimento dell'idoneità professionale per l'accesso alle professioni di trasportatore di persone su strada e di trasportatore su strada di merci per conto terzi. La nuova scadenza è fissata per le ore 13.00 di venerdì 20 giugno 2014.

Il Decreto Dirigenziale n.79 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti dell'8 luglio 2013 e la Circolare Ministeriale e del Comitato Centrale per l'Albo n.9 del 16 dicembre 2013 hanno disciplinato le nuove procedure d'esame per il conseguimento dell'attestato professionale per l'esercizio della professione di autotrasportatore su strada di merci e viaggiatori: pertanto, dal 1° gennaio 2014, sia ai candidati che abbiano frequentato corsi autorizzati dopo il 1° ottobre 2013 e regolarmente conclusi, sia ai candidati che, senza partecipare ad alcun corso ed in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado, hanno presentato domanda d'esame dopo il 1° gennaio 2014, nelle prove d'esame per il conseguimento dell'attestato professionale per l'esercizio della professione di autotrasportatore su strada di merci e viaggiatori, si applicano obbligatoriamente i nuovi quesiti e tipi di esercitazione. Coloro che hanno iniziato i corsi di preparazione prima del 1° ottobre 2013 o coloro che, in possesso di diploma di istruzione secondaria di secondo grado, hanno presentato domanda entro il 31 dicembre 2013, hanno diritto a sostenere le prove d'esame, fino al 31 dicembre 2014, con vecchi quesiti e i tipi di esercitazione di cui al Decreto Dirigenziale n. 126 del 14 gennaio 2008, salvo che chiedano espressamente alla competente Commissione Provinciale di sostenere l'esame con i nuovi quesiti e tipi di esercitazione.

Il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 6 febbraio 2014, fermo restando l'obbligatorietà dell'utilizzo dei nuovi quesiti per lo svolgimento degli esami, ha sospeso, fino alla data che sarà stabilita con successivo decreto, l'efficacia delle disposizioni circa la somministrazione dei quesiti per gli esami di idoneità professionale per lo svolgimento dell'attività di autotrasportatore, lasciando alle autorità competenti la facoltà di disporre autonomamente per lo svolgimento delle prove d'esame stesse. Per i requisiti di partecipazione, il contenuto dell'istanza, la documentazione da allegare e le modalità di svolgimento dell'esame, si dovrà fare riferimento al vigente Regolamento Provinciale per l'espletamento degli esami per il riconoscimento dell'idoneità professionale per l'accesso alla professione di trasportatore su strada di merci per conto terzi, approvato con Delibera di Consiglio Provinciale n. 13 del 22 luglio 2010.

Per consultare l'avviso e la relativa modulistica, si rimanda alla sezione "Bandi" del portale istituzionale della Provincia, all'indirizzo www.provincia.bt.it. Ulteriori informazioni possono essere richieste rivolgendosi nei giorni di lunedì e giovedì, dallo ere 10.00 alle ore 13.00, ed il martedì, dalle ore 15.30 alle ore 17.30, presso gli uffici del Settore "Infrastrutture, Viabilità, Trasporti e Concessioni" della Provincia, in Piazza Plebiscito 34 a Barletta, oppure inviando una mail all'indirizzo infrastrutture.trasporti@provincia.bt.it.it.
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • trasporti
Altri contenuti a tema
Ammontano a 761 mila euro le risorse in arrivo dal Governo per Barletta Ammontano a 761 mila euro le risorse in arrivo dal Governo per Barletta Si tratta dell'acconto del c.d. "Fondone-bis" introdotto dal decreto agosto
1 Provinciali, dichiarata in appello la «falsità materiale» della lista Insieme per la Bat Provinciali, dichiarata in appello la «falsità materiale» della lista Insieme per la Bat Ribaltata la decisione di primo grado, alcuni candidati sono stati condannati al pagamento delle spese processuali. La vicenda potrebbe finire in Cassazione
1 La Provincia Bat indice 3 concorsi pubblici per posti a tempo pieno e indeterminato La Provincia Bat indice 3 concorsi pubblici per posti a tempo pieno e indeterminato Le domande dovranno essere inoltrate entro il 21 ottobre
3 Scuola incompiuta di via Morelli, siglato protocollo che sbloccherà il cantiere Scuola incompiuta di via Morelli, siglato protocollo che sbloccherà il cantiere L'opera era bloccata da dieci anni, Cannito: «Una giornata storica»
1 Il colonnello Andrei al comando del gruppo della Bat, Cgil: «Avanti su questa strada per completare la provincia» Il colonnello Andrei al comando del gruppo della Bat, Cgil: «Avanti su questa strada per completare la provincia» Gli auguri di buon lavoro del segretario generale della Cgil Bat, Biagio D'Alberto
Crollo di via Canosa, Lodispoto: «Barletta detiene il triste primato delle vittime per i crolli» Crollo di via Canosa, Lodispoto: «Barletta detiene il triste primato delle vittime per i crolli» La nota del presidente della provincia BAT: «Una delle tragedie della mala edilizia più sanguinose e laceranti dell'Italia del secondo dopoguerra»
Roberto Pellicone, il nuovo Questore della Bat in visita ad Andria Roberto Pellicone, il nuovo Questore della Bat in visita ad Andria «Ci auguriamo tutti che il completamento della Questura arrivi nel più breve tempo possibile»
Scuola e Covid-19, dialogo tra dirigenti e provincia di Barletta-Andria-Trani Scuola e Covid-19, dialogo tra dirigenti e provincia di Barletta-Andria-Trani Lodispoto: «Sarà garantito ai ragazzi il sacrosanto diritto allo studio»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.