scuola
scuola
Scuola e Lavoro

Refezione scolastica, approvato il piano di sostegno alle famiglie

Dopo l'iscrizione al servizio, il voucher sarà automaticamente accreditato

Si informa la cittadinanza che, come già annunciato nei giorni scorsi, in prospettiva della riattivazione, il 15 ottobre prossimo, del servizio di refezione scolastica, l'Amministrazione comunale, con delibera di giunta, ha approvato un provvedimento con il quale offre pieno e concreto sostegno alle famiglie nel pagamento del ticket dei buoni mensa, le cui tariffe sono variate e aumentate rispetto allo scorso anno.

Si conferma, dunque, che tale circostanza non deve destare apprensione e preoccupazione, dal momento che l'Amministrazione comunale farà fronte alle spese eccedenti rispetto alle vecchie tariffe attingendo, su proposta del sindaco Cosimo Cannito, alle economie realizzate dal Comune sui fondi Covid regionali, denominati "Buoni Alimentari Regione Puglia", che ammontano a circa 222.000 euro, stanziando una somma di 60.000 euro a tale scopo.

Le tariffe attualmente in vigore, deliberate dalla Giunta comunale sulla base del principio della progressività fiscale a novembre 2019, prima del Coronavirus e, soprattutto, prima dei danni sanitari ed economici causati dalla pandemia, non sono modificabili, prevedono che il costo massimo del buono pasto sia di €4,40. A tale spesa le famiglie partecipano, in maniera proporzionale al proprio Isee, da euro 0 fino al massimo.

Ed è qui che interviene il Piano di sostegno comunale: concretamente, gli utenti del servizio di refezione scolastica, ovvero le famiglie, una volta effettuata la necessaria iscrizione al servizio (le istruzioni al seguente link https://www.comune.barletta.bt.it/retecivica/avvisi20/200928_refsco_avv_pub.html), vedranno il proprio "borsellino elettronico" rimpinguato della somma di 40 euro per il primo figlio e di 20 euro per ciascun altro figlio.

Si tratta di una integrazione una tantum che consentirà, in maniera proporzionale all'Isee corrente, di supportare le famiglie nel pagamento dei ticket per la mensa scolastica.
  • Scuola
  • Mensa sociale
Altri contenuti a tema
Stop lezioni in presenza in Puglia: «Scelta necessaria, ora garantiamo continuità didattica» Stop lezioni in presenza in Puglia: «Scelta necessaria, ora garantiamo continuità didattica» Interviene il Coordinatore dell’Unione degli Studenti (UDS) Puglia Stefano Mariano
Ufficiale: sospese lezioni in presenza nelle scuole da venerdì 30 ottobre Ufficiale: sospese lezioni in presenza nelle scuole da venerdì 30 ottobre «Le attività in presenza saranno possibili solo per i laboratori e per le esigenze di frequenza degli  alunni con bisogni educativi speciali»
1 L'annuncio del presidente Emiliano: «Chiudiamo le scuole in Puglia» L'annuncio del presidente Emiliano: «Chiudiamo le scuole in Puglia» La decisione è stata comunicata in diretta su Sky Tg24 durante la trasmissione "I numeri della Pandemia"
3 I pediatri pugliesi chiedono ad Emiliano uno stop della scuola per 14 giorni I pediatri pugliesi chiedono ad Emiliano uno stop della scuola per 14 giorni «Le scuole sono nel caos per numero di positivi, numero di positivi asintomatici, insegnanti positivi»
Nuovo DPCM: si alterna didattica a distanza e in presenza negli istituti di Barletta Nuovo DPCM: si alterna didattica a distanza e in presenza negli istituti di Barletta I cambiamenti che hanno travolto il mondo scolastico, tra compromessi, incertezze e digital divide
Scuola superiore, in Puglia didattica a distanza almeno al 75% e ingressi dalle 9 Scuola superiore, in Puglia didattica a distanza almeno al 75% e ingressi dalle 9 L'ordinanza del Presidente Emiliano in vigore da martedì 27 ottobre
Chiusura scuole in Puglia, sindacati contro l'ordinanza di Emiliano Chiusura scuole in Puglia, sindacati contro l'ordinanza di Emiliano «Decisioni così importanti devono essere condivise nel pieno rispetto del ruolo di tutti»
1 Covid, da lunedì in Puglia sospese le lezioni in presenza per gli ultimi tre anni di Superiori Covid, da lunedì in Puglia sospese le lezioni in presenza per gli ultimi tre anni di Superiori In Regione si lavora anche sui trasporti, Emiliano: «Stiamo chiedendo alle scuole di individuare quali sono le linee sovraccariche»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.