Maturità
Maturità
Scuola e Lavoro

Barletta, Ammessi all’esame di maturità solo se si è sufficienti

Ecco la scelta del ministro Gelmini per la seconda prova

Per essere ammessi quest'anno al famigerato esame di maturità, gli studenti devono fare i conti con la sufficienza. È proprio questa la novità che definirà uno studente ammesso o meno alla prova finale.

«In base al nuovo Regolamento per la valutazione degli studenti, varato nel 2009 ed entrato in vigore nell'anno scolastico 2009-2010, saranno ammessi agli esami di Stato soltanto i candidati che, nello scrutinio, abbiano conseguito una valutazione non inferiore a 6 in tutte le materie e in condotta», scrive il ministro Gelmini. La sufficienza dovrà essere conseguita dallo studente in ogni singola disciplina. Mentre sarà direttamente ammesso agli esami di Stato chi in quarta ha conseguito 8 decimi in ciascuna materia e nel comportamento e ha riportato una votazione non inferiore al 7 in ciascuna disciplina e all'8 per la condotta, nelle classi seconda e terza.

L'italiano è la prima prova per tutti. La seconda prova è: liceo classico, greco; liceo scientifico, matematica; liceo linguistico, lingua straniera; liceo pedagogico, pedagogia; liceo artistico, figura disegnata. Per gli istituti tecnici e professionali le materie a scelte per alcuni indirizzi sono: istituto tecnico commerciale (ragionieri), economia aziendale; istituto tecnico per geometri, estimo; istituto tecnico per il turismo, lingua straniera; istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione, economia e gestione delle aziende ristorative; istituto professionale per i servizi sociali, tecnica amministrativa. Per l'indirizzo artistico (licei e istituti d'arte) la materia della seconda prova ha carattere progettuale e laboratoriale e si svolge nell'arco di tre giorni.

La terza prova scritta verte su quattro o cinque materie scelte tra quelle previste nel programma dell'ultimo anno. L'orale è un colloquio con tutti i professori. Il voto finale parte da un minimo di 60/100 e chi consegue il punteggio massimo di 100punti senza bonus può avere la lode. Tra i membri della commissione, quello di italiano è sempre esterno, quello della seconda prova, interno.
  • Scuola
  • Esami di maturità
Altri contenuti a tema
Integrazione scolastica, da domani l'avvio del servizio Integrazione scolastica, da domani l'avvio del servizio Dedicato agli alunni diversamente abili per l’anno didattico 2022/2023
17 «Scuole a pezzi, emergenza assoluta», l'appello del PD Barletta «Scuole a pezzi, emergenza assoluta», l'appello del PD Barletta Intervengono i consiglieri Cascella, Caracciolo, Dipaola e Paolillo
Servizio di ristorazione scolastica: si inizia il 3 ottobre Servizio di ristorazione scolastica: si inizia il 3 ottobre Per ogni informazione è necessario consultare la pagina web del Comune di Barletta
Gli studenti di Barletta raccontano il loro ritorno tra i banchi di scuola Gli studenti di Barletta raccontano il loro ritorno tra i banchi di scuola Con un lento ma graduale ritorno alla normalità per la situazione legata alla pandemia: sentiamo le loro voci
Verso la 59^ Festa della Scuola: tra tradizione e innovazione Verso la 59^ Festa della Scuola: tra tradizione e innovazione Programma e novità, ecco alcune anticipazioni
Il servizio di trasporto scolastico sarà attivo da lunedì Il servizio di trasporto scolastico sarà attivo da lunedì La comunicazione dal Comune di Barletta
Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Marco Silvestri sulla scuola italiana: «Un potenziale enorme da proteggere e valorizzare, dopo la pandemia» Il candidato capolista alla Camera con + Europa: «Prendersi cura della scuola è prendersi cura della propria salute futura»
Psicologo a scuola, Gesualdo: «L'unica via per evitare tragedie» Psicologo a scuola, Gesualdo: «L'unica via per evitare tragedie» Lo sostiene il presidente dell'Ordine degli Psicologi di Puglia
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.