Cantiere via Andria
Cantiere via Andria
La città

Quattro anni di cantiere in via Andria e via Veneto, la storia infinita

Fine lavori prevista il 28 maggio, la speranza dei residenti

All'alba del 16 febbraio 2019 i passaggi a livello di via Andria e via Vittorio Veneto si chiusero per l'ultima volta: prendevano il via i lavori per la loro rimozione e sostituzione con dei sottopassaggi pronti ad eliminare per sempre la frattura tra due zone della città e a rendere più agevole il collegamento con Andria. Da quel giorno per i residenti di via Andria e via Callano è iniziato un vero e proprio calvario fatto di isolamento e sacrifici. Dall'iniziale data di conclusione dei lavori, fissata per il 25 giugno 2021 sono passati quasi due anni nei quali è accaduto davvero di tutto: dalla rottura improvvisa dei una condotta idrica in via Veneto passando per le problematiche legate alla demolizione della casa cantoniera senza dimenticare, naturalmente, la pandemia. Tutto questo ha portato ad un cantiere ancora aperto. L'obiettivo oggi è quello del 28 maggio 2023, data indicata da Rfi al sindaco Cannito nello scorso mese di ottobre 2022. A questo punto la domanda dei residenti è solo una: sarà la volta buona?.

«Sono trascorsi quattro anni durissimi, nei quali - spiega Lucia Palmitessa, residente di via Callano - abbiamo convissuto con l'isolamento e l'impossibilità di raggiungere la città se non con autovettura. Devo dire la verità, non crediamo nella data del 28 maggio. Allo stesso tempo, però, va detto che i lavori stanno andando avanti e intravediamo la luce in fondo al tunnel di anni nei quali non abbiamo avuto la vicinanza di nessuno. Non abbiamo mai avuto un passaggio pedonale, l'amministrazione comunale non ci ha mai interpellato e tutte le volte che ci siamo incontrati è stato per nostra iniziativa. Ora però il nostro unico auspicio è di vedere la fine di questo incubo al più presto».
  • Via Andria
Altri contenuti a tema
1 Riapre via Milite Ignoto, ma è polemica per i parcheggi Riapre via Milite Ignoto, ma è polemica per i parcheggi Continua il progressivo completamento del sottovia: manca solo via Vittorio Veneto
Sottovia via Andria, manca poco all'apertura di via Milite Ignoto Sottovia via Andria, manca poco all'apertura di via Milite Ignoto Previste modifiche anche alla segnaletica orizzontale e verticale
Sottovia via Andria, Desario: «Da Cannito populismo e demagogia spicciola» Sottovia via Andria, Desario: «Da Cannito populismo e demagogia spicciola» La nota della componente della direzione nazionale di Sinistra Italiana
Apre il sottovia di via Andria, Damiani: «Onorato l'impegno preso con i cittadini» Apre il sottovia di via Andria, Damiani: «Onorato l'impegno preso con i cittadini» Il senatore annuncia: «Nelle prossime settimane l'amministratore delegato di Rfi sarà a Barletta per un sopralluogo»
11 Riapertura sottovia Andria, parlano i residenti: «Sollevati dopo anni di inferno» Riapertura sottovia Andria, parlano i residenti: «Sollevati dopo anni di inferno» Le voci a margine dell'inaugurazione di un'opera aperta dopo 5 anni
Apertura sottovia via Andria, le riflessioni del sindaco Cosimo Cannito Apertura sottovia via Andria, le riflessioni del sindaco Cosimo Cannito «Chiedo scusa per i ritardi, oggi è un giorno di festa»
Apertura sottovia via Andria: la nota di RFI Apertura sottovia via Andria: la nota di RFI Entro l’estate sarà aperto anche il sottovia di via Veneto
Il giorno del sottovia: le novità con l'apertura di via Andria Il giorno del sottovia: le novità con l'apertura di via Andria Le comunicazioni del sindaco Cannito in conferenza stampa
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.