Ferrovia Canne
Ferrovia Canne
Territorio

Puglia-Roma, ripartono i collegamenti ferroviari

Risolta l'emergenza a Montaguto, da lunedì si torna alla normalità. La riapertura della linea ferroviaria costituisce solo un nuovo punto di partenza

Da lunedì riapre il tratto ferroviario tra Foggia e Benevento interrotto dalla frana di Montaguto che aveva isolato la Puglia dalla Capitale. La ripresa dei collegamenti ferroviari rappresenta un obiettivo importante e un punto di ripartenza fondamentale per il riprisitino delle relazioni tra la Puglia ed il centro-nord della penisola.

«La Uil di Puglia, Cgil e Cisl – spiega il segretario generale della Uil di Puglia, Aldo Pugliese - accolgono con soddisfazione la notizia. Un obiettivo raggiunto anche grazie alle iniziative proposte dal sindacato, tra le quali l'assemblea di Savignano con l'allora commissario De Giorgio ed i sindaci dei comuni interessati dai disagi causati dalla frana, oltre agli incontri con gli assessori regionali pugliesi ai trasporti ed ai lavori pubblici».

La riapertura della linea ferroviaria costituisce solo un nuovo punto di partenza, sebbene indispensabile, ma non di arrivo. «Riattivare il collegamento ferroviario – continua Pugliese – non è l'unica priorità. Ricordo che la strada statale che collega Foggia con Benevento è bloccata da quattro anni. Pur tuttavia, è ancora più urgente la realizzazione dell'alta capacità tra Bari e Napoli. I sindacati di Puglia e di Campania unitariamente hanno sollecitato un incontro tra i presidenti delle due regioni in questione, Nichi Vendola e Stefano Caldoro, affinché si faccia ricorso alle pur minime risorse a disposizione ed allo stesso tempo si sproni il Governo centrale a sbloccare i fondi necessari a mettere in moto un'opera che finalmente permetterebbe anche alla Puglia di collegarsi con la rete d'alta velocità, evitando così di ritrovarsi drammaticamente tagliata fuori dal resto d'Italia e d'Europa».
  • Disagio per i cittadini
  • Rete ferroviaria
  • Calamità naturale
Altri contenuti a tema
Treni bloccati tra Barletta e Trinitapoli, investita una persona Treni bloccati tra Barletta e Trinitapoli, investita una persona Disposti bus sostitutivi sulla tratta Bari-Foggia. La situazione è rientrata dopo le 11:30
Guasto alla linea elettrica sulla Foggia-Bari-Lecce, disagi per i pendolari Guasto alla linea elettrica sulla Foggia-Bari-Lecce, disagi per i pendolari Si registrano ritardi in entrambe le direzioni che variano dai 30 ai 60 minuti
Piano regionale trasporti, previsto il raddoppio della tratta ferroviaria Andria-Barletta Piano regionale trasporti, previsto il raddoppio della tratta ferroviaria Andria-Barletta Riunione con l'assessore regionale Anna Maurodinoia: diversi i progetti nella Bat
1 Via Galvani: «Nessuno ha dato spiegazioni sulla situazione vergognosa di questa strada» Via Galvani: «Nessuno ha dato spiegazioni sulla situazione vergognosa di questa strada» Ratti, insetti, scarafaggi, la testimonianza di una cittadina
Caro benzina, prezzo del carburante alle stelle: superati i 2 euro al litro Caro benzina, prezzo del carburante alle stelle: superati i 2 euro al litro L’allarme dei gestori: «Stiamo guardando al futuro con apprensione»
16 Emissioni nella zona industriale di Barletta, allerta per la qualità dell’aria Emissioni nella zona industriale di Barletta, allerta per la qualità dell’aria Cianci, Operazione Aria Pulita: «L’azienda dovrebbe rispondere alle segnalazioni e chiarire la natura di questi fumi»
4 «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta «Bisogna garantire la privacy», segnalazione dall’ex ospedale di Barletta Utenti del Servizio Protesi ricevuti in un corridoio
Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti Crollo di via Curci a Barletta, continuano i disagi per i residenti A quasi 7 mesi dal crollo, nulla sembra essere cambiato. I cittadini chiedono aiuto
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.