Università della Terza Età
Università della Terza Età
Servizi sociali

Progetti per l'autonomia delle persone disabili ultra 65enni

Riaperti i termini, fino al 30 settembre si accettano le manifestazioni d'interesse

Slitta al 30 settembre l'invio delle manifestazioni di interesse per i Progetti di vita indipendente di Ambient Assisted Living per ultra 65enni. Si ricorda che la Regione Puglia promuove Progetti di Ambient Assisted Living (PR.A.A.L.) in favore di adulti ultrasessantacinquenni non autosufficienti.

La finalità complessiva dei PR.A.A.L. è quella di sostenere l'autonomia delle persone di età superiore ai 65 anni. I beneficiari del progetto, infatti, possono scegliere di acquisire le tecnologie domotiche per l'allestimento e la fruizione dell'ambiente domestico, avendo l'opportunità di decidere in prima persona l'agire quotidiano che va dalla mobilità all'interno della propria casa a tutte quelle azioni volte a garantire l'autonomia di vita. Possono proporre istanza di contributo persone non autosufficienti con età superiore ai 65 anni, che abbiano permanenti limitazioni nella capacità autonoma di movimento, con certificazione di handicap o di invalidità rilasciata ai sensi della legge n.104/92, che in ogni caso presentino discrete potenzialità di autonomia e abbiano manifestato la volontà di realizzare un personale progetto di vita autonoma e sicura nel contesto domestico grazie alle tecnologie domotiche, in relazione al grado di non autosufficienza. Per ciascun PR.A.A.L. è riconosciuto un contributo massimo di €.6.000,00 per destinatario e per il periodo complessivo di durata del progetto. Le modalità di presentazione delle istanze, nonché tutte le procedure connesse al riconoscimento del contributo, sono stabilite dall'Avviso pubblico della Regione Puglia. approvato con atto dirigenziale n. 461 del 12/12/2014.

L'istanza si presenta solo on-line su piattaforma regionale cliccando su "Procedure Telematiche" "PR.A.A.L." con scadenza alle ore 13 del giorno 30 settembre 2015.
Per l'attività di assistenza nella redazione dei PR.A.A.L. si farà riferimento ad uno dei Centri Ausilii e Domotica Sociale presenti sul territorio regionale, come di seguito elencati:
Centro Ausilii CERCAT, via Michele Troisi n.37/A, Cerignola (FG), tel. 0885425370 www.cercat.it
Centro DOMOS, via Donatello n.8, Conversano (BA), tel. 0809680499 www.domoticasociale.it
C.A.T.A. - Centro per le Autonomie e le Tecnologie di ausilio per le disabilità, strada privata laterale piazza Ferdinando II di Borbone, n.18 Bitonto (BA) tel.0803756461 www.personabile.org
Centro Ausilii dell'Associazione La Nostra Famiglia di Ostuni, via dei Colli 5/7, Ostuni (BR), tel. 0831349111 www.emedea.it/centro-ausili/.
  • Anziani
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Prorogata la domanda per i Buoni servizio disabili e anziani 2022/2023 Prorogata la domanda per i Buoni servizio disabili e anziani 2022/2023 La presentazione della domanda e l’abbinamento del buono servizio si effettua esclusivamente on-line
Rilanciare le ciliegie: anche la Puglia nel programma Rilanciare le ciliegie: anche la Puglia nel programma Puglia, Emilia Romagna e Trentino Alto Adige, insieme rappresentano l’80% della produzione di ciliegie di qualità in Italia
A Barletta l'iniziativa “Pomeriggio con i nonni” A Barletta l'iniziativa “Pomeriggio con i nonni” Si svolgerà domenica nella sede del Centro Sociale Polivalente per Anziani di Barletta
Avviso Regione Puglia per la promozione dell'attività sportiva Avviso Regione Puglia per la promozione dell'attività sportiva Si invitano le associazioni a voler presentare la propria candidatura
14 Nonna Anna festeggia 102 anni, il sindaco Cannito le porge gli auguri Nonna Anna festeggia 102 anni, il sindaco Cannito le porge gli auguri Si sono recati questa mattina presso “Oasi della terza età”
Covid in Puglia, quasi 9 mila decessi dall'inizio dell'emergenza Covid in Puglia, quasi 9 mila decessi dall'inizio dell'emergenza Poco più di 21 mila gli attualmente positivi
Covid in Puglia, la pressione sulle strutture ospedaliere tende ad attenuarsi Covid in Puglia, la pressione sulle strutture ospedaliere tende ad attenuarsi Il tasso di positività sui nuovi test resta di poco inferiore al 15%
Covid in Puglia, dati stabili Covid in Puglia, dati stabili Restano di poco superiori ai 30 mila gli attualmente positivi
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.