Plastica anni '70 sulla spiaggia di Barletta
Plastica anni '70 sulla spiaggia di Barletta
Territorio

Plastica anni '70 sulla spiaggia di Barletta: c'è ancora il prezzo in lire

Veri e propri reperti vintage ritrovati sulle coste pugliesi

Il ritrovamento di questo reperto è avvenuto grazie al sub barlettano Antonio Binetti. Stavolta però non parliamo di meraviglie marine o paesaggi sott'acqua: è la plastica il protagonista di questo racconto. Intatta con estrema probabilità dagli anni '70, è riemersa sulla spiaggia di Barletta la confezione di una notissima protezione solare molto in voga in quegli anni, tanto che la campagna pubblicitaria è diventata ormai iconica. Manca solo il tappo, ma la bottiglietta di plastica con tanto di prezzo in lire è perfettamente sana, proveniente da chissà dove e riportata a riva dalle correnti.

«Come una macchina del tempo, il mare ci riporta indietro di ben 50 anni fa - scrive Binetti - Il viaggio di questa protezione solare per bambini degli anni 70 del costo di L.1,500 è terminato sulle nostre spiagge. Come possiamo ben notare la plastica è ancora intatta, si evidenzia ancora il prezzo e le sue caratteristiche».

Non è il primo caso di reperto vintage in plastica rinvenuto sulle coste del nostro territorio. A Ostuni per esempio è già da tempo attivo un progetto denominato Archeoplastica: i volontari si impegnano nella raccolta di questi particolari rifiuti che sembrano superare indenni la prova del tempo, e raccontano il tutto sul sito che è divenuto un vero e proprio museo virtuale, una galleria degli "orrori" fatti di plastica e nostalgia con cui ripercorrere la storia ma anche sensibilizzare sul tema dell'abbandono selvaggio dei rifiuti in mare.

Lo stesso obiettivo è condiviso da Antonio Binetti. «La mia idea è di catalogare i vari ritrovamenti scovati sulle spiagge barlettane e crearne un piccolo museo in città, per responsabilizzare i nostri concittadini e mostrare a tutti gli effetti devastanti della dispersione della plastica nel nostro mare».

  • Mare
  • Emergenza rifiuti
Altri contenuti a tema
6 Rifiuti sulla costa di Barletta, zona Belvedere finisce sotto sequestro Rifiuti sulla costa di Barletta, zona Belvedere finisce sotto sequestro Erano stato trovate macerie edili, tra cui anche amianto
Carcassa di animale marino spiaggiata a Barletta, allertato il WWF Carcassa di animale marino spiaggiata a Barletta, allertato il WWF Potrebbe trattarsi di un raro esemplare di foca monaca
2 «Abbandonare i rifiuti è illegale», le immagini delle fototrappole a Barletta «Abbandonare i rifiuti è illegale», le immagini delle fototrappole a Barletta Ancora cittadini immortalati dalle telecamere mentre sporcano la città
Passa anche da Barletta lo yacht a vela più grande del mondo Passa anche da Barletta lo yacht a vela più grande del mondo Questa mattina è possibile avvistarlo sulla costa di Trani e Barletta
74 Episodio increscioso in centro. Cianci: «Prontamente sanato, continueremo a verificare» Episodio increscioso in centro. Cianci: «Prontamente sanato, continueremo a verificare» «Bar.S.A. chiede scusa all'intera cittadinanza per eventuali problemi di questo genere»
La Puglia è prima in Italia per qualità delle acque di balneazione La Puglia è prima in Italia per qualità delle acque di balneazione Presentati questa mattina i dati rilevati da SNPA e Arpa Puglia
Il sindaco Cannito ribadisce il no alle ricerche petrolifere sulle coste pugliesi Il sindaco Cannito ribadisce il no alle ricerche petrolifere sulle coste pugliesi Si ritrova in accordo con quanto sostenuto da ANCI Puglia
Come il mare pugliese sta cambiando Come il mare pugliese sta cambiando I problemi con la pesca, l'aumento delle temperature, l'omogeneizzazione del fondale: tutti sintomi di una salute malata del nostro mare
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.