Palazzetto
Palazzetto
Politica

Piscina comunale di Barletta, «progetto ambizioso finito nel dimenticatoio»

Una nota del consigliere comunale Gennaro Calabrese

«Quando ho deciso di rendere la piscina comunale un oggetto di approfondimento, ho subito pensato che molti barlettani leggendo avrebbero detto: "Ma di quale piscina comunale sta parlando?". In molti non sanno o non ricordano, infatti, che nel 2009 attraverso una delibera consiliare la giunta comunale stabilì di realizzare accanto al Paladisfida "M. Borgia" un progetto ambizioso che comprendeva una piscina coperta da 25 metri e 8 corsie, due vasche riservate alla riabilitazione motoria, ristorante e bar da 600 metri quadrati e uffici». Scrive il consigliere comunale Gennaro Calabrese. «Nel 2013 la società costruttrice venne nominata, ma l'Ufficio gare e Appalti del Comune di Barletta non stipulò nessun contratto con questa impresa, fino a che il progetto è caduto inesorabilmente nel dimenticatoio e non se n'è più parlato fino ad oggi. Come avranno notato già in molto, a Barletta c'è una forte carenza di impiantistica sportiva».

«Avevamo uno stadio comunale - prosegue il consigliere - ma adesso anche quello è inagibile e di conseguenza inutilizzabile. Non è concepibile che una città di quasi centomila abitanti non abbia una piscina comunale, cosa di cui invece le città limitrofe sono dotate e in assenza d'alternative i cittadini barlettani vi si recano. Le ripercussioni sono sia economiche che sociali. Economiche perché ovviamente dei soldi che potrebbero finire nelle tasche del nostro Comune, entrano invece nelle tasche degli altri che sono provvisti di un servizio che noi non possiamo offrire ai nostri cittadini. Sociali perché da tempi remoti è risaputo che una struttura di questo tipo sarebbe un punto di aggregazione non indifferente. Senza fare il gioco delle colpe, mi sembra però chiaro che una grossa fetta di responsabilità in tutta questa situazione sia da attribuire all'Ufficio Gare e Appalti del Comune che non ha mai dato una spinta significativa per mandare avanti il progetto. Una spinta che non è partita neanche dal Sindaco Cascella durante il suo mandato amministrativo che sta volgendo al termine, durante il quale ormai anche l'ordinario è diventato straordinario» chiosa Calabrese.
  • Paladisfida
  • Gennaro Calabrese
Altri contenuti a tema
1 Al PalaBorgia di Barletta la cerimonia dello Smart Graduation Day Al PalaBorgia di Barletta la cerimonia dello Smart Graduation Day Le parole del sindaco Cannito: «Questo è il momento di accelerare, perché è ancora tanta la strada da fare»
Chiude il 10 maggio il centro raccolta alimenti al Palasport di Barletta Chiude il 10 maggio il centro raccolta alimenti al Palasport di Barletta Distribuiti in totale 1.200 pacchi spesa durante l'emergenza Coronavirus
1 Palazzetto di Barletta, dalla Procura l'ok al dissequestro Palazzetto di Barletta, dalla Procura l'ok al dissequestro Il testo del decreto: "Non è più necessario il permanere del vincolo probatorio su tali beni"
2 Incidente nel PalaBorgia: atleta 14enne di Barletta in codice rosso Incidente nel PalaBorgia: atleta 14enne di Barletta in codice rosso Impianto sportivo sotto sequestro da parte della Procura di Trani
Per ora nessuna speranza per il sottovia di via Vitrani a Barletta Per ora nessuna speranza per il sottovia di via Vitrani a Barletta Il varco, che collega via Vittorio Veneto e via Vitrani, è considerato un'area a media pericolosità idraulica
Editalia, vittoria e accesso in semifinale di Coppa Italia Serie C1 Editalia, vittoria e accesso in semifinale di Coppa Italia Serie C1 Accesso alla semifinale in programma venerdì alle ore 21,00 con il Castellaneta
Calcio a 5, le finali di Coppa a Barletta sospese per maltempo Calcio a 5, le finali di Coppa a Barletta sospese per maltempo Restano acquisiti i risultati delle partite giocate mercoledì
Le finali di Coppa traslocano a Barletta Le finali di Coppa traslocano a Barletta Decisione del comitato regionale della Federcalcio
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.