Consiglio Regionale Puglia
Consiglio Regionale Puglia
Scuola e Lavoro

Piccoli consiglieri regionali per un giorno

Protagonisti i bambini della "d'Azeglio" di Barletta. Progetto voluto dalla presidenza della Regione Puglia

Nuova legislatura, buone abitudini: continua infatti l'appuntamento con "il Consiglio regionale si fa conoscere", progetto dell'ufficio di presidenza, coordinato da "Teca del Mediterraneo". A "prendere d'assalto" l'Aula la scuola primaria "Massimo d'Azeglio" di Barletta, 43 bambini delle quinte, A e B.

La simulazione dei ruoli consiliari è di rito e l'entusiasmo non manca, sebbene con qualche incertezza. È facile per i simpatici visitatori confondere il potere legislativo con quello giudiziario: "Chi siede in Consiglio regionale?". Pronta la risposta: " i giudici".

Il più preparato è l'assessore alle politiche giovanili, in questo caso non si tratta di Nicola Fratoianni ma del piccolo Miki, che risponde a tono ai quesiti più difficili e alla fine sentenzia: "I cittadini devono dire le loro opinioni". I più "terribili", secondo le loro maestre, "quelli" del centrodestra. Per loro: "Rocco Palese è il consigliere più votato", mentre rimane incredulo il giovane Walter, quando scopre che proprio lui siede al posto del presidente Nichi Vendola. Ma è messo subito a tacere dal compagno Francesco Paolo, quando questi capisce di dover svolgere il ruolo di presidente del Consiglio e di essere perciò "il padrone di casa".

E mentre il mini-Consiglio entra nella parte, arriva, a sorpresa, a salutare i "colleghi" un vero rappresentante dell'Assemblea: il neo consigliere segretario, Peppino Longo. "Oggi cedo volentieri la poltrona a Vittorio", il bambino che siede al suo posto.
"Spero davvero – ha continuato – che questa possa essere un'esperienza da ricordare e che, chissà, un domani possa vedere alcuni di voi protagonisti, certo non in quest'Aula ma nella nuova sede del Consiglio".

Dopo aver invitato i ragazzini a "fare i bravi", Longo ha ricordato che saranno loro, nel futuro, a "governare la Puglia".
  • Bambini
  • Regione Puglia
  • Scuola
  • consiglio regionale
Altri contenuti a tema
"Texa Diagnosis Contest": secondo posto per l'istituto Archimede di Barletta "Texa Diagnosis Contest": secondo posto per l'istituto Archimede di Barletta Si è conclusa a Treviso l'undicesima edizione: unica competizione italiana riservata agli aspiranti meccatronici
Ristorazione scolastica a Barletta, dal prossimo anno il servizio diventa telematico Ristorazione scolastica a Barletta, dal prossimo anno il servizio diventa telematico Entro il 20 luglio sarà necessario iscrivere i bambini alla piattaforma IT CLoud che gestirà la prenotazione dei pasti
Servizio Assistenza Scolastica Specialistica, una nota dalla presidenza provinciale Servizio Assistenza Scolastica Specialistica, una nota dalla presidenza provinciale «Si desidera garantire la prosecuzione delle prestazioni socio educative fino al giorno 1 giugno»
Terremoto, domani aperte tutte le scuole di Barletta Terremoto, domani aperte tutte le scuole di Barletta Lo comunica il sindaco Cosimo Cannito
1 Scuole superiori di Barletta, ecco gli istituti che restano chiusi domani Scuole superiori di Barletta, ecco gli istituti che restano chiusi domani Informazioni in aggiornamento dopo i sopralluoghi effettuati dai tecnici provinciali
1 Terremoto, domani le scuole comunali di Barletta saranno aperte Terremoto, domani le scuole comunali di Barletta saranno aperte Ancora incertezza per licei e istituti superiori di competenza provinciale
Scuole evacuate per il terremoto di Barletta, situazione sotto controllo Scuole evacuate per il terremoto di Barletta, situazione sotto controllo Il vicepresidente della provincia Bat rassicura: «Non sono emerse criticità»
Giocare coi numeri, l'idea del professor Francesco Maria Dellisanti Giocare coi numeri, l'idea del professor Francesco Maria Dellisanti «Uno strumento nuovo per coinvolgere gli studenti»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.