Prefettura Barletta
Prefettura Barletta
Associazioni

Per una Barletta migliore, positivo incontro tra associazioni e Prefetto

Aumento dell'organico delle forze dell'ordine, ma anche una maggiore valorizzazione sociale e culturale della comunità

Ieri, alle 12:30, facendo seguito alla richiesta della Rete della Associazioni di Barletta si è tenuto un incontro con il Prefetto di Barletta –Andria – Trani, dott. Maurizio Valiante. La delegazione della Rete ha esposto i problemi alla base della propria aggregazione trovando nelle risposte della Prefettura una concreta convergenza su idee e soluzioni, partendo dalla necessità di sviluppare dei solidi rapporti sociali ed istituzionali sui temi delle politiche sociali e della sicurezza urbana.

«Nessuna militarizzazione della città. Nessuna colpevolizzazione delle povertà - scrivono le associazioni - E infatti in tal senso, all'aumento dell'organico delle forze dell'ordine, della videosorveglianza e del controllo generale del territorio, il Prefetto ha accolto l'esigenza di avviare e consolidare degli imprescindibili percorsi finalizzati alla valorizzazione sociale e culturale della comunità, soprattutto sollecitando il Commissario prefettizio di Barletta affinchè gli immobili comunali e/o confiscati alla mafia siano assegnati alle associazioni del Terzo settore per la costituzione di nuovi e virtuosi centri di aggregazione sociale e culturale.

Inoltre il Prefetto ha proposto:
  • l'adesione delle Rete al "Patto educativo provinciale", in modo tale da implementare il tavolo permanente di confronto, coordinamento e cooperazione, non solo sul tema della sicurezza, (l'adesione può avvenire mediante l'invio della richiesta all'indirizzo email istituzionale pattoeducativobat.pref_barlettaandriatrani@interno.it);
  • una nuova relazione collaborativa tra forze dell'ordine e quartieri, da avviarne la sperimentazione nella Zona 167 coinvolgendo il relativo Comitato che bene ne ha rappresentato problematiche ed esigenze.
E' stato un incontro concreto, positivo e propositivo; adesso restiamo in attesa della convocazione da parte del Commissario prefettizio, che abbiamo già da tempo richiesto, e che, purtroppo, sta tardando ad arrivare, in modo da poter proporre, sulla scorta del positivo e fruttuoso incontro con il Prefetto, la migliore progettazione in relazione agli immobili di proprietà comunale e/o confiscati alla criminalità organizzata. Lavoriamo per la migliore evoluzione sociale, civile, economica e culturale della comunità».

Ambulatorio popolare di Barletta - odv: Cosimo D. Matteucci.
Comitato di quartiere 167: Giuseppe Di Bari.
Confcommercio: Francesco Divenuto.
F.I.E.P.E.T. (Federazione Italiana Pubblici Esercenti e Turismo) e Confesercenti di Barletta e BAT: Francesco Petruzzelli
Croce rossa italiana - Barletta: Sabina Torre.
A.P.E. – Associazione Pubblici esercizi: Antonio Quarto.
Cerco Barletta: Annamaria Lasala e Michela Tedone.
E.N.P.A. - Ente Nazionale per la Protezione degli Animali: Massimiliano Vaccariello.
Osservatorio Giulia e Rossella Centro Antiviolenza Onlus IS: Antonia Filannino.
C.T.G. - Centro Turistico Giovanile Gruppo Leontine: Antonella Edwige Larosa.
Agesci gruppo scout Barletta 1: Vincenzo Misuriello, Noemi Bernardi, Antonio Vitrani
Retake Barletta RdS: Roberta Piazzolla
Barletta sportiva: Enzo Cascella.
Barletta ricettiva: Raffaele Rizzi.
Associazione di categoria Settore Cultura e Spettacolo Barletta: Michela Diviccaro.
Assobalneari: Fedele Boccassini.
ADGI -Associazione Donne Giuriste Italia: Anna Chiumeo
Ass. Prodj: Cecco Corvasce.
Centro studi Barletta in rosa: Mariagrazia Vitobello.
Ass. Assomeda: Vito Tupputi.
Save the children: Anna Rosa Cianci.
Noi Libera Mente - Movimento Civico: Rita Farano
UISP - Sport per tutti comitato BAT: Antonio Cuonzo
Comitato Via Milano - Quartiere San Nicola: Vitrani Michele
A.N.G.S.A. Bat ODV: Anna Roggio, Francesca Delvecchio

  • Prefettura
Altri contenuti a tema
Siglato il Protocollo d’intesa tra i Prefetti di Bari e Bat per la legalità ambientale Siglato il Protocollo d’intesa tra i Prefetti di Bari e Bat per la legalità ambientale Affinché si possano rimuovere le strutture abusive già esistenti e scoraggiare la realizzazione di nuove
1 Dopo le rapine in farmacia, il Prefetto Riflesso organizza un incontro Dopo le rapine in farmacia, il Prefetto Riflesso organizza un incontro Si tratta del Comitato di Ordine e Sicurezza Pubblica a cui hanno partecipato i vertici delle forze dell’ordine e il presidente dell’ordine dei farmacisti
Incendio a Barletta e bici elettriche: deciso un aumento delle misure di vigilanza Incendio a Barletta e bici elettriche: deciso un aumento delle misure di vigilanza Nel corso dell'incontro i Vigili del Fuoco hanno assicurato la massima tempestività nelle operazioni di messa in sicurezza del sito
Arriva il Prefetto Riflesso: «Curerò i temi della sicurezza e del benessere del territorio» Arriva il Prefetto Riflesso: «Curerò i temi della sicurezza e del benessere del territorio» Il neo Prefetto ha incontrato i giornalisti del territorio. Domani l'incontro con i sindaci della Bat
Insediata questa mattina la dottoressa Riflesso, nuovo Prefetto Bat Insediata questa mattina la dottoressa Riflesso, nuovo Prefetto Bat Nei prossimi giorni il Prefetto incontrerà le autorità civili, militari e religiose del territorio
Saluto al prefetto Valiante, la nota di Filippo Caracciolo Saluto al prefetto Valiante, la nota di Filippo Caracciolo "Le sue attenzioni non sono mancate in nessun settore, specie in quello dell’ordine pubblico e della sicurezza"
Cambio al vertice in Prefettura, le parole di Dario Damiani Cambio al vertice in Prefettura, le parole di Dario Damiani "A Valiante formulo i migliori auguri per il nuovo incarico a Foggia"
Nuovo prefetto per la provincia Bt: arriva Riflesso, Valiante va a Foggia Nuovo prefetto per la provincia Bt: arriva Riflesso, Valiante va a Foggia Le nomine oggi al Ministero dell'Interno. La decisione del Consiglio dei ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.