Servizi sociali

Nella Bat inaugurato lo Sportello del Volontariato

Gli interventi durante le conferenza stampa. Protocollo d'intesa fra le provincia e il "San Nicola"

La Provincia di Barletta-Andria-Trani e il Centro di Servizio al Volontariato "San Nicola" hanno organizzato mercoledì 23 giugno alle ore 12.00 nella Sala Consiliare della Provincia, in piazza San Pio X n° 9, ad Andria, la conferenza stampa di presentazione del Protocollo d'Intesa e della sottoscrizione della Convenzione per l'apertura dello Sportello del Volontariato presso gli uffici dell'Assessorato alle Politiche sociali.

All'evento erano presenti il presidente della Provincia BAT, Francesco Ventola, l'assessore alle Politiche sociali, Politiche per la famiglia, Pari opportunità della Provincia BAT, Carmelinda Lombardi, l'assessore alle Politiche sociali del comune di Andria, Maddalena Merafina e il presidente del C.S.V. "San Nicola", Rosa Franco.

Durante la conferenza sono stati illustrati gli intenti e gli obiettivi che i due Enti vogliono perseguire insieme, in ottemperanza al principio della sussidiarietà di cui il Protocollo è un importante tassello. Infatti, l'intesa nasce dal riconoscimento che la Provincia di Barletta-Andria-Trani e il C.S.V. "San Nicola" attribuiscono alla coprogettazione e alla condivisione operativa delle politiche sociali.
La presenza capillare degli Sportelli per il volontariato sul territorio – il C.S.V., nella BAT, è già presente ad Andria con una delegazione e a Spinazzola e Canosa di Puglia con uno Sportello presso i Comuni – è un modo concreto per dare informazioni e consigli utili ai tanti cittadini che si occupano di sociale e di volontariato e per supportare le associazioni e le organizzazioni che intendono stringere rapporti di collaborazione e partenariato anche con gli Enti e le Amministrazioni locali.

Francesco Ventola, Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani, ha dichiarato: "L'attività di servizio svolta dal C.S.V. "San Nicola", già sperimentata, è una esperienza che vogliamo consolidare, confermando la coerenza della funzione delle associazioni di volontariato con gli obiettivi del nostro percorso politico-amministrativo. La firma del Protocollo d'intesa rappresenta, pertanto, il riconoscimento del lavoro sin qui compiuto dal C.S.V. in termini di proficua collaborazione. L'operato attento e scrupoloso di tali organismi funge da prezioso sussidio che ci consente di lavorare fattivamente per implementare e migliorare i servizi per l'utenza. La nascita dello Sportello per il Volontariato nella nostra Provincia, inoltre, avrà il compito di incentivare quanti, i più giovani in particolare, volessero dar vita a nuove associazioni di volontariato, offrendo ogni ausilio informativo, di orientamento e di supporto per una corretta gestione delle stesse".

Carmelinda Lombardi, assessore alle Politiche sociali, Politiche per la famiglia, Pari opportunità della Provincia BAT, ha dichiarato: "L'operato gratuito , disinteressato e passionale delle organizzazioni di volontariato è un valore sociale inestimabile per la concretizzazione di una reale politica al servizio dei cittadini che questa provincia intende attuare. Il Protocollo d'Intesa e la Convenzione con il Centro di Servzio al Volontariato permetteranno di creare una rete solida tra le organizzazioni di volontariato, dando risposte efficaci perchè frutto di un coordinamento e di una collaborazione che non lascino spazio all'improvvisazione e garantiscano una risoluzione delle problematiche mediante un'analisi completa ed incrociata ".

Maddalena Merafina assessore alle Politiche sociali del comune di Andria ha affermato: "Il sodalizio fra il C.S.V "San Nicola" e la pubblica amministrazione è nella città di Andria consolidato. Le associazioni hanno partecipato numerose alla scorsa edizione dell'Happening del Volontariato e si interfacciano con il comune in maniera propositiva e costruttiva. Auspichiamo che le loro iniziative possano trovare attuazione nel dinamismo della nuova provincia BAT".

Rosa Franco, presidente del C.S.V. "San Nicola" ha affermato: "La sottoscrizione del Protocollo d'Intesa con la Provincia è un momento importante di riconoscimento da parte della pubblica amministrazione del valore della collaborazione con l'associazionismo volontario locale, attento interprete dei bisogni del territorio e soggetto propositivo di azioni innovative".



Lo Sportello per il Volontariato è già presente presso la sede centrale del C.S.V. "San Nicola", in via Vitantonio di Cagno n° 30 a Bari, presso il Comune di Bari, in via Cairoli n° 2, presso il Comune di Spinazzola, in Piazza C. Battisti n° 4, presso l'Informagiovani del Comune di Canosa di Puglia in Piazza Martiri XXIII Maggio n° 19 e presso la sede dell'URP del Comune di Putignano in Via Roma n° 8.
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Servizi Sociali
  • Servizi per il cittadino
  • Volontariato
Altri contenuti a tema
«Florian ha trovato lavoro e ha accettato una sistemazione dignitosa» «Florian ha trovato lavoro e ha accettato una sistemazione dignitosa» La replica dell'assessore Germano alle preoccupazioni di una cittadina
Contrasto alle dipendenze, incontri nelle scuole di Barletta Contrasto alle dipendenze, incontri nelle scuole di Barletta Le attività sono promosse dal Settore comunale Servizi Sociali
Le giornate per la prevenzione e il contrasto delle dipendenze patologiche Le giornate per la prevenzione e il contrasto delle dipendenze patologiche L’Unità di Strada interverrà nella zona Castello e sul lungomare Pietro Paolo Mennea
Le basi della "provincia di Barletta": il dibattito continua Le basi della "provincia di Barletta": il dibattito continua Seconda parte della nota a firma della Base del Comitato di Lotta Barletta Provincia
Barletta Provincia nel confronto "Il Graffio" Barletta Provincia nel confronto "Il Graffio" Prima parte della nota a firma della Base del Comitato di Lotta Barletta Provincia
Scuola di via Morelli, «i lavori possono ripartire» Scuola di via Morelli, «i lavori possono ripartire» Lo annuncia il presidente della provincia Bat Lodispoto
Assistenza ai senza tetto: un progetto che unisce Comune di Barletta e Croce Rossa Assistenza ai senza tetto: un progetto che unisce Comune di Barletta e Croce Rossa Tra i principali obiettivi, garantire accessibilità agli uffici pubblici e sportello di supporto
18 Piano sociale di zona, firmato protocollo di intesa con le organizzazioni sindacali Piano sociale di zona, firmato protocollo di intesa con le organizzazioni sindacali Per gli interessati, le comunicazioni relative al percorso di progettazione partecipata sono disponibili sul sito del Comune
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.