Presentazione Disfida
Presentazione Disfida
Eventi

Michele Placido e Katia Ricciarelli per la Disfida di Barletta

Presentato ieri mattina a Bari il programma dell'evento

Torna la rievocazione storica della Disfida di Barletta. L'edizione 2016 è in programma dal 13 al 17 settembre e avrà Michele Placido, Ettore Bassi e Katia Ricciarelli tra gli ospiti d'eccezione. «Un appuntamento identitario per la città - ha spiegato il sindaco di Barletta, Pasquale Cascella - che abbiamo recuperato dopo anni di assenza». L'evento, organizzato insieme al Teatro pubblico pugliese, si dipanerà tra un fitto programma di mostre, spettacoli, presentazioni, letture e laboratori, oltre al corteo storico. «La disfida e la sua rievocazione stimolano a conoscere la storia, ad assaporare la città - ha sottolineato l'assessore pugliese alla Cultura, Loredana Capone - guardandola con occhi diversi dal quotidiano. Vogliamo ricordare quei tempi e far scoprire quelle storie a chi non le conosce o le vuole approfondire. La Puglia imperiale, questa provincia Bat bellissima, ha monumenti storici straordinari».

«La Disfida di Barletta torna in primo piano nel calendario degli eventi di richiamo turistico della Regione Puglia con una manifestazione che intreccia storia, cultura, spettacolo e folclore popolare. Questo messaggio è diventato ancora più emblematico con l'illustrazione del programma della manifestazione presso la Regione Puglia con la partecipazione dell'assessore Loredana Capone e del presidente del Teatro Pubblico Pugliese Carmelo Grassi, a dimostrazione di una visione comune del ruolo di una terra, quella identificata come "Puglia imperiale", dove si incrociano le strade della storia, dalla battaglia di Canne all'unità nazionale» ha proseguito il sindaco alla presentazione durante la quale sono intervenuti - oltre all'assessore Capone - anche Carmelo Grassi, presidente del Teatro Pubblico Pugliese e Francesco Gorgoglione, direttore artistico e regista degli eventi rievocativi con la partecipazione di Andrea Vico, giovane attore barlettano che, per l'occasione, interpreterà Consalvo da Cordova.



«La Disfida - ha affermato il sindaco - è il momento cardine di un intreccio tra le tradizioni delle nostre comunità con l'identità nazionale, così come Massimo D'Azeglio l'aveva prefigurata con il suggestivo romanzo in cui le gesta di Ettore Fieramosca e dei tredici cavalieri sono state raccontate per far crescere l'ideale risorgimentale. A quei valori fanno riferimento manifestazioni come queste che, di per sé, costituiscono una sfida, tra la ristrettezza di risorse e le complicazioni burocratiche. Ma la ripartenza della Disfida solo con alcuni suggestivi momenti rievocativi del celebre fatto d'armi - l'offesa, il Te Deum e il corteo trionfale - consente di guardare con fiducia al recupero futuro dell'insieme dell'evento, compreso il Certame, particolarmente sentito della città. E proprio dalla città sono arrivati significativi contributi volontari da parte di associazioni culturali e organizzazioni con mostre e iniziative che arricchiscono un programma che già si avvale di ospiti eccezionali come Michele Placido, Katia Ricciarelli, Ettore Bassi e Andrea Vico. Tra musica, danza e spettacolo, Barletta sfida se stessa per tornare a rappresentare nello scenario cittadino e – perché no – anche in quello nazionale, lo spirito più profondo degli storici fatti del 1503».

Nell'agenda eventi di BarlettaViva, potete consultare il programma completo delle iniziative.
  • Disfida di Barletta
Altri contenuti a tema
Stop agli spettacoli: lettera aperta di Sergio Maifredi, direttore artistico della Disfida Stop agli spettacoli: lettera aperta di Sergio Maifredi, direttore artistico della Disfida «Sono otto mesi che, tra lockdown e limitazioni, non possiamo lavorare»
Disfida Alive, svolto sabato il concerto electro-medievale nella sala rossa del castello Disfida Alive, svolto sabato il concerto electro-medievale nella sala rossa del castello L'intento ben riuscito di divulgare il senso della Disfida di Barletta attraverso nuovi linguaggi artistici e creativi
Il Patto Territoriale Nord Barese Ofantino​ presenta “Cronache del Gran Capitano” Il Patto Territoriale Nord Barese Ofantino​ presenta “Cronache del Gran Capitano” Sabato 26 e domenica 27 settembre nei Giardini del Castello
3 Disfida di Barletta 2021: sogno di un turista di fine estate Disfida di Barletta 2021: sogno di un turista di fine estate Immaginare una rievocazione immersiva, di grande impatto
Barletta e la sua Disfida oggi sulle pagine del Corriere della Sera Barletta e la sua Disfida oggi sulle pagine del Corriere della Sera Ben due pagine dedicate alla storia e alla "sfida infinita" barlettana
A Bari rinasce la piazza del 1883 intitolata alla "Disfida di Barletta" A Bari rinasce la piazza del 1883 intitolata alla "Disfida di Barletta" La piazza del quartiere Libertà è stata originariamente pensata per accogliere i viaggiatori in arrivo a Bari. Ora sarà un giardino urbano
La Disfida di Barletta è sempre viva La Disfida di Barletta è sempre viva Un articolo a firma di Marino Pagano sul mensile Cultura Identità
Disfida di Barletta e Fiof, un legame ribadito anche nel 2020 Disfida di Barletta e Fiof, un legame ribadito anche nel 2020 «Parliamo di un passato che contiene già il presente»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.