Ruggiero Mennea
Ruggiero Mennea
Politica

Mennea attacca il Presidente Dicataldo: «Figura faziosa che nega la libertà di parola»

«Segnalerò l’accaduto al Prefetto e al Ministero dell’interno per fare in modo che si accendano i riflettori della legalità»

«Un'azione gravissima si è consumata durante il consiglio comunale di Barletta svoltosi ieri pomeriggio. Il diritto di parola ed espressione è stato negato dallo stesso Presidente del Consiglio, figura che al contrario dovrebbe tutelarne l'osservanza». Lo dichiara il consigliere comunale di Barletta Ruggiero Mennea a seguito della decisione ingiustificata da parte di Sabino Dicataldo, presidente dell'assise cittadina, di non concedere la facoltà di replica ai sensi dell'articolo 34 e 35 del regolamento del consiglio comunale.

«Il Presidente del Consiglio Dicataldo, secondo quanto afferma il regolamento, dovrebbe ispirarsi a criteri di imparzialità, intervenendo a difesa delle prerogative del Consiglio e dei singoli consiglieri, e ancora assicurare l'osservanza della legge e dello statuto. Non è questo tuttavia l'atteggiamento che il Presidente ha riservato nei miei riguardi e nei riguardi di altri consiglieri di opposizione, quando ho chiesto di intervenire ai sensi dell'art. 34 del regolamento che esplica il fatto personale o la replica. Secondo il sopracitato, un consigliere comunale può chiedere parola qualora si senta attribuire fatti non veri o opinioni non espresse. Io sono stato invitato a tacere, senza darmi neppure la possibilità di motivare la mia richiesta di parola. Un atto di arroganza istituzionale gravissimo. Un attacco alla democrazia e aggiungo alla legalità. Il Presidente del Consiglio Sabino Dicataldo si è ancora una volta dimostrata una figura faziosa che ha volutamente imbavagliato il sottoscritto e gli altri consiglieri di opposizione, non si sa per quali fini reconditi. Le sue manovre di costrizione ledono il principio di libertà e ormai appare evidente che siano atte a nascondere altri interessi di natura politica a me, al momento, ancora sconosciuti. Segnalerò l'accaduto al Prefetto e al Ministero dell'interno per fare in modo che si accendano i riflettori della legalità su una gestione del consiglio a dir poco da censura autoritaristica».
  • Ruggiero Mennea
Altri contenuti a tema
Protezione civile e disabili, Mennea: «Uguali anche nelle emergenze» Protezione civile e disabili, Mennea: «Uguali anche nelle emergenze» «Abbiamo capito come spesso la politica regionale si occupa di aspetti economici, anziché di difficoltà delle persone»
Primarie centrosinistra, Mennea: «Bene nella Bat, adesso si apra la fase delle elezioni vere» Primarie centrosinistra, Mennea: «Bene nella Bat, adesso si apra la fase delle elezioni vere» Il consigliere regionale Mennea invita Emiliano ad attivare un’azione di ricompattamento della classe dirigente del centro sinistra
Protezione civile, Mennea: «Vogliamo in Puglia un corso di laurea specializzato» Protezione civile, Mennea: «Vogliamo in Puglia un corso di laurea specializzato» Il consigliere comunale e regionale Mennea di Barletta vorrebbe replicare nelle università quanto è ormai realtà in Abruzzo
​No alcol ai minori, Mennea promuove campagna di informazione ​No alcol ai minori, Mennea promuove campagna di informazione «Lo scopo della campagna: spiegare ai giovani quali sono i danni letali provocati dall'alcol»
Protezione civile, Mennea: «Dal prossimo anno sarà materia d’insegnamento» Protezione civile, Mennea: «Dal prossimo anno sarà materia d’insegnamento» Stiamo avviando programmi di formazione dedicati, sulla base di una convenzione tra Regione Puglia e Ufficio scolastico regionale
Vigili del fuoco, «entro fine anno operativo il comando provinciale a Barletta» Vigili del fuoco, «entro fine anno operativo il comando provinciale a Barletta» Lo comunica il presidente del comitato permanente della Protezione civile Mennea
Un dipartimento di Protezione civile per i beni culturali Un dipartimento di Protezione civile per i beni culturali La proposta del consigliere barlettano Ruggiero Mennea
1 Marciapiede senza rampa in via D'Aragona, "ostacolo per chiunque" Marciapiede senza rampa in via D'Aragona, "ostacolo per chiunque" La denuncia del consigliere comunale Ruggiero Mennea
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.