C EE B E A B
C EE B E A B
Attualità

Le panchine dei giardini Baden Powell di Barletta si colorano di legalità e bellezza

Il dono delle associazioni Save the Children e Libera contro le mafie alla città

Riqualificare il territorio e sensibilizzare la cittadinanza sul tema della legalità: questi i due motori che hanno spinto l'associazione "Libera contro le mafie" e l'organizzazione internazionale Save the Children a conferire un nuovo design a due panchine dei Giardini Baden Powell di Barletta.

Le panchine sono state donate alla città e agli utenti del parco proprio ieri pomeriggio dalla referente del presidio di Barletta di Save the Children Anna Cianci e da Vincenzo e Marco, due volontari di Libera che hanno rispettivamente spiegato la storia delle due associazioni, hanno rievocato ai presenti alcuni dei diritti fondamentali dei minori ed hanno fatto luce sul significato delle illustrazioni presenti su un volantino che è stato distribuito a tutti i presenti ideato e realizzato dall'artista Pietro Antonio Bruno raffigurante un uomo-marionetta che tenta di liberarsi dal principio di omertà che è fortemente radicato nella società e per il quale, l'associazione Libera, lotta ogni giorno per liberarsi.

Momento di forte riflessione a cui è seguito un momento di convivialità popolare: una "merenda tradizionale" distribuita da alcuni dei volontari delle due associazioni a base di pane e zucchero e pane ed olio.

Per finire i presenti si sono spostati nell'anfiteatro dei giardini nel quale si sono svolti due momenti artistici: il primo a cura del clan scout Agesci che attraverso una veglia di ombre cinesi ha spiegato ai presenti l'incontro e l'attuale sodalizio con l'associazione Libera e il secondo internamente curato da alcuni allievi dell'I.I.S.S Leontine De Nittis di Barletta che - partendo dalla citazione gramsciana "Odio gli indifferenti" - hanno rimarcato, mediante un contributo video, la loro proattività nel combattere la mafia e soprattutto l'indifferenza.
  • Libera
  • Giardini "Baden Powell"
Altri contenuti a tema
"Libera" Barletta sugli episodi di violenza in città: «È importante denunciare» "Libera" Barletta sugli episodi di violenza in città: «È importante denunciare» La nota degli attivisti
Condanne operazione Nabucodonosor, Libera Barletta: «Notizia importante per la nostra città» Condanne operazione Nabucodonosor, Libera Barletta: «Notizia importante per la nostra città» La nota dell'associazione
I Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novità I Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novità L’intervista al presidente di Legambiente Corvasce: «Un lavoro di cui siamo veramente fieri»
A Barletta "Ri-generazioni a confronto" A Barletta "Ri-generazioni a confronto" Da quella urbana a quella ambientale passando per salute e benessere. Appuntamento alle 18 presso i giardini Baden Powell
«Barletta ha bisogno di legalità» «Barletta ha bisogno di legalità» Ieri la marcia di Libera contro le mafie, intervista a Stefania Lamacchia
Questa sera la marcia della legalità promossa da Libera Questa sera la marcia della legalità promossa da Libera Appuntamento alle 19 in piazza Aldo Moro
Nasce Libera Barletta, sottoscritto il patto di Presidio Nasce Libera Barletta, sottoscritto il patto di Presidio Il nuovo referente è Giorgio Carpagnano
A Barletta nasce il presidio "Libera" A Barletta nasce il presidio "Libera" Domani in Prefettura la cerimonia di costituzione
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.