I Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novità
I Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novità
La città

I Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novità

L’intervista al presidente di Legambiente Corvasce: «Un lavoro di cui siamo veramente fieri»

Rinati come una fenice dalle ceneri di uno stato di abbandono che sembrava irrecuperabile, i giardini Baden Powell di Barletta sono diventati oggi un pacifico ritrovo per grandi e piccini: con i suoi dettagli colorati, il parco trasporta chi ci entra in una dimensione fatta di gioia e spensieratezza.

Ad oggi i giardini accolgono oratori estivi, associazioni di volontariato e del terzo settore. Ci racconta di più il presidente Legambiente Raffaele Corvasce: "Da quando abbiamo preso in adozione quest'area sono passati due anni e mezzo, e abbiamo cominciato a lavorarci da settembre 2021. Il giardino era in condizioni completamente diverse, oserei dire quasi di abbandono, non solo a livello ambientale, ma anche a livello sociale."

"Il lavoro, di cui siamo veramente tanto fieri, è il recupero avuto in entrambi gli ambiti. Durante questi due anni sono stati piantati circa 50 alberi in più a quelli presenti. Abbiamo cominciato questo recupero con la nostra presenza, ogni giorno, ogni pomeriggio abbiamo dedicato alcune ore del nostro tempo a questo posto, dando vita ad un automatico recupero sociale".

Insomma, un lavoro partito da alcuni volontari che ha permesso a questo posto di avere una nuova vita. Il presidente, inoltre, ci racconta come siano state coinvolte all'interno di questo progetto anche altre associazioni di volontariato presenti sul territorio, associazioni come la Croce Rossa Italiana, il Centro Antiviolenza Giulia&Rossella, Barletta sportiva ecc.

Conclude l'intervista dicendo: "Il volano che ha dato una grande spinta è stata, grazie ad un protocollo di intesa con l'ASL Bat, la possibilità di avere qui con noi per lo svolgimento di attività di gruppo alcuni ragazzi "speciali", i quali hanno imparato a coltivare l'orto, a raccoglierne i frutti, e a raccontare la loro esperienza ad intere scolaresche. Hanno avuto un netto cambiamento che ci rende orgogliosi."
12 fotoI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novità
I Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novitàI Giardini “Baden Powell” di Barletta si colorano di tante novità
  • Legambiente
  • Giardini "Baden Powell"
Altri contenuti a tema
Questa mattina ai giardini Baden Powell tornano i Giò Madonnari Questa mattina ai giardini Baden Powell tornano i Giò Madonnari Tutti i bambini potranno mostrare la propria creatività con i gessetti colorati
La Barletta-Bari tra le linee ferroviarie peggiori in Italia La Barletta-Bari tra le linee ferroviarie peggiori in Italia Lo stabilisce il Rapporto Pendolaria di Legambiente
7 Incontro Grimaldi-associazioni ambientaliste, Legambiente: «Noi non coinvolti» Incontro Grimaldi-associazioni ambientaliste, Legambiente: «Noi non coinvolti» La nota del presidente Raffaele Corvasce
“Puliamo il Mondo”, l’iniziativa di Legambiente arriva al Parco Baden Powell “Puliamo il Mondo”, l’iniziativa di Legambiente arriva al Parco Baden Powell Numerosi i risultati raggiunti negli ultimi due anni grazie alla collaborazione tra volontari e amministrazione comunale
Alberi in via Vitrani, Legambiente Barletta: «Lavorare per una città che merita di più» Alberi in via Vitrani, Legambiente Barletta: «Lavorare per una città che merita di più» La nota divulgata dal presidente Corvasce: «Occorre combattere nei tempi giusti, anche fuori dalle telecamere»
Alberi "cementati", Legambiente: «Al peggio non c'è mai fine» Alberi "cementati", Legambiente: «Al peggio non c'è mai fine» La nota dell'associzione in seguito all'episodio di via Vittorio Veneto
Legambiente: «Quali sono le politiche di salvaguardia del patrimonio arboreo?» Legambiente: «Quali sono le politiche di salvaguardia del patrimonio arboreo?» La nota dell’associazione dopo l’annuncio dell’abbattimento di 15 alberi
10 Cade il gigantesco olmo in via Mura del Carmine Cade il gigantesco olmo in via Mura del Carmine Era ammalorato a causa della "carie bianca"
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.