Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Lavoro nero, dopo controlli in 29 aziende viene arrestato un cinese

Sigilli ad un'azienda, 105 lavoratori controllati

Elezioni Regionali 2020
Per tutta la giornata la città di Barletta è stata interessata da controlli a tappeto contro il lavoro nero svolti dai Carabinieri del Comando Provinciale di Bari in collaborazione con gli Ispettori della Direzione Territoriale del Lavoro di Bari.

10 gruppi ispettivi misti hanno passato al setaccio 29 aziende del luogo. Su un totale di 105 lavoratori controllati, 9 sono risultati in nero, mentre ammontano a 17.000 euro le sanzioni amministrative irrogate per violazioni varie in tema di sicurezza sui luoghi di lavoro. 4 persone sono state denunciate a piede libero per violazioni di particolare gravità. Ad un'azienda sono stati apposti i sigilli per le gravi carenze riscontrate in tema si sicurezza dei luoghi di lavoro.

Durante i controlli è stato rintracciato e arrestato un cittadino cinese che deve scontare una condanna a 5 anni per una rapina commessa a Bologna nel 2010.
Social Video2 minutiOperazione dei Carabinieri contro lavoro neroBarletta life
  • Carabinieri
  • Arresto
  • denuncia
  • Lavoro nero
Altri contenuti a tema
Coltivavano marijuana a Canne della Battaglia, due arresti Coltivavano marijuana a Canne della Battaglia, due arresti Rivendute illecitamente al dettaglio, le dosi avrebbero dunque “fruttato” ai due giovani fino a 4.000.000 di euro
Arma dei Carabinieri, encomio per il barlettano Antonio Filannino Arma dei Carabinieri, encomio per il barlettano Antonio Filannino Oggi si è svolta la cerimonia commemorativa per il 206° annuale di fondazione
Stazione mobile dei Carabinieri contro gli assembramenti Stazione mobile dei Carabinieri contro gli assembramenti Il Comando provinciale di Bari impegnato anche a Barletta con le pattuglie a piedi
2 Rubano nel supermercato e minacciano il direttore, due arresti a Barletta Rubano nel supermercato e minacciano il direttore, due arresti a Barletta Con una bottiglia rotta hanno tentato di opporre resistenza: sono accusati di rapina e resistenza a pubblico ufficiale
Arresti domiciliari per l'ex procuratore capo di Trani Capristo Arresti domiciliari per l'ex procuratore capo di Trani Capristo Le accuse sono di tentata corruzione, truffa e falso
Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Coronavirus, criminali in quarantena. Il colonnello Cairo: «Reati in calo del 31%» Il bilancio del comandante provinciale dell'Arma: «Controllate 89mila persone». Sul futuro: «Terremo alta l'attenzione sull'usura»
Minacciava i genitori per denaro, «se non mi date i soldi vi taglio la testa» Minacciava i genitori per denaro, «se non mi date i soldi vi taglio la testa» Arrestato a Barletta un 38enne che vessava con violenza gli anziani genitori
In giro sulla SP75 a bordo di uno scooter rubato a Barletta In giro sulla SP75 a bordo di uno scooter rubato a Barletta Fermato un 33enne senegalese: il mezzo, rubato a dicembre, è stato restituito al proprietario
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.