Castel del Monte
Castel del Monte
Associazioni

La sesta provincia pugliese, appuntamento con la storia

Il Consiglio ha assegnato la Sede Legale provinciale. La dignità degli andriesi prima di tutto

È stata invitata tutta la cittadinanza ad assistere al consiglio provinciale che si terrà lunedì 17 maggio, ore 10, presso Andria.

Durante il consiglio verrà assegnata la sede legale della sesta provincia, cioè ad Andria. L'invito alla mobilitazione è stato mandato dalle Associazioni Civiche andriesi: "Pro Andria sesta provincia", "Cittadini di Andria", "Libertà è partecipazione", "Io ci sono!", "Libera associazione civica", che hanno chiamato l'incontro «Appuntamento con la storia», sostenendo così «le decisioni del Consiglio», ovvero l'assegnazione della sede legale, come si legge dal manifesto stesso. Tuttavia nella conclusione del manifesto si legge : «a nessuno è consentito di calpestare la dignità degli andriesi», nulla di più vero ma si ricordi che la dignità pretesa, va anche restituita.

Insomma sembra quasi che finalmente si sia conclusa l'odissea che ha visto come protagoniste Barletta, Andria e Trani. Speriamo che dal 17 maggio in poi si possa realizzare un periodo di tranquilla e nitida collaborazione intercittadina, per non acuire le differenze, ma anzi renderci uniti nelle differenze culturali. Solo in questo modo la neoprovincia potrà crescere e svilupparsi in concordia.
  • Associazioni
  • Andria
  • Provincia Barletta-Andria-Trani
  • Sede legale provincia
Altri contenuti a tema
Next Generation, il Pes elabora un documento per lo sviluppo della Bat Next Generation, il Pes elabora un documento per lo sviluppo della Bat Le proposte saranno presentate domani a Barletta in una conferenza stampa
Concorso provincia, più di 1600 domande per 7 posti di lavoro Concorso provincia, più di 1600 domande per 7 posti di lavoro Pubblicati gli elenchi degli ammessi: si tratta di posti di lavoro a tempo pieno e indeterminato
Premio Bontà 2021 alla Caritas di Barletta: «Si occupa dei più dimenticati» Premio Bontà 2021 alla Caritas di Barletta: «Si occupa dei più dimenticati» Il riconoscimento per mettere in luce atti di generosità di persone e associazioni
Presentato a Barletta il programma della rassegna “Una legalità condivisa” Presentato a Barletta il programma della rassegna “Una legalità condivisa” Al via domani il ciclo di incontri che saranno trasmessi anche sui canali Viva
1 “Una legalità condivisa”, al via il ciclo di seminari online “Una legalità condivisa”, al via il ciclo di seminari online Un progetto formativo destinato a docenti e studenti delle scuole superiori di secondo grado di tutta Italia
Maggiori restrizioni per parte della Puglia e per la Bat, arriva l'ok del ministro Speranza Maggiori restrizioni per parte della Puglia e per la Bat, arriva l'ok del ministro Speranza Sarebbe stato positivo il parere espresso dal ministro della Salute rispetto alla richiesta di Emiliano
1 La provincia Barletta-Andria-Trani rimarrà zona arancione? La provincia Barletta-Andria-Trani rimarrà zona arancione? Sui social la dichiarazione del presidente Emiliano: «Siamo a lavoro su un'ordinanza che mantenga in zona arancione le province di Foggia e Bat e parte dell'area Murgiana della città metropolitana di Bari»
Qualità della vita 2020: la provincia Barletta-Andria-Trani quasi in fondo alla classifica Qualità della vita 2020: la provincia Barletta-Andria-Trani quasi in fondo alla classifica 98esima su 107 la provincia di Barletta-Andria-Trani, che perde una posizione rispetto allo scorso anno
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.