Europa
Europa
Attualità

“La Politica di Coesione dell'Unione Europea", domani un convegno a Barletta

L'iniziativa è organizzata dal Patto Territoriale Nord Barese Ofantino

Un' Europa più intelligente, un'Europa più verde, un'Europa più connessa, un'Europa più sociale. Ma soprattutto un'Europa più vicina ai cittadini mediante il sostegno alle strategie di sviluppo gestite a livello locale: sono le cinque politiche di investimento, i cinque obiettivi su cui la nuova Politica di Coesione dell'Unione Europea dovrà concentrare le sue risorse per raggiungerli nel modo migliore.

Le nuove priorità della Politica di Coesione sono rivolte verso quelle regioni che ancora lottano con un basso reddito o un'alta disoccupazione, specialmente tra i giovani, e quelle che si trovano ad affrontare la questione della migrazione, concentrandosi maggiormente sulla cooperazione tra le istituzioni e investendo in servizi comuni di interesse pubblico.

Proprio per approfondire queste tematiche, il Patto Territoriale Nord Barese Ofantino, in collaborazione con Focus Europe e Future Center, organizza per mercoledì 31 ottobre alle ore 9.00 presso l'Incubatore per l'innovazione e la creatività- FUTURE CENTER (viale Marconi, 39) a Barletta, un incontro tematico di approfondimento ed analisi sulle "politiche di Coesione dell'Unione europea e le prospettive della nuova programmazione 2021-2027", appuntamento al quale interverranno numerosi ospiti esperti del settore, che illustreranno il nuovo ciclo di programmazione dei fondi europei e le strategie di sviluppo territoriale integrato.

"Di fronte alle nuove sfide e con l'obiettivo della ripresa economica – spiega Michele Patruno, Sindaco di Spinazzola e Presidente del Patto Territoriale Nord Barese/Ofantno - dobbiamo investire nel nostro futuro comune, a beneficio delle nostre regioni e dei nostri figli. E c'è necessità di comprendere, e far comprendere, nel migliore dei modi scenari presenti e soprattutto futuri, e la necessità di una forte politica di coesione per superare le barriere strutturali, aumentare il capitale umano e migliorare la qualità della vita. Questo Info Day è aperto alla cittadinanza, proprio per avvicinare in qualche modo la gente all'Europa".
  • Patto Nord Barese Ofantino
Altri contenuti a tema
Mennea a sostegno del Patto territoriale Nord Barese-Ofantino Mennea a sostegno del Patto territoriale Nord Barese-Ofantino «È di fondamentale importanza sottoscrivere l’accordo quadro e finanziarlo per i prossimi anni»
Il Patto del Nord Barese ormai al capolinea. Ultimo cda deserto Il Patto del Nord Barese ormai al capolinea. Ultimo cda deserto Quale futuro per l'ente, ormai ridotto a brandelli?
Il sindaco di Spinazzola nuovo presidente del Patto Territoriale Il sindaco di Spinazzola nuovo presidente del Patto Territoriale Michele Patruno, votato all'unanimità, prende il posto di Marrano
Patto Nord Barese Ofantino, «serve un piano per salvaguardare i lavoratori» Patto Nord Barese Ofantino, «serve un piano per salvaguardare i lavoratori» Cgil Cisl ed Rsa chiedono un incontro urgente con il sindaco Cannito
Future Center, nuova collaborazione con il Patto Territoriale Future Center, nuova collaborazione con il Patto Territoriale Nei giorni scorsi la firma dell'accordo: «Due realtà unite per la crescita del territorio»
Patto nord barese ofantino, scatta la protesta dei lavoratori Patto nord barese ofantino, scatta la protesta dei lavoratori Sit-in questo pomeriggio sotto la sede dell’agenzia in via Andria a Barletta
1 Patto Nord Barese Ofantino, Cgil: “Con tagli al personale nessun rilancio” Patto Nord Barese Ofantino, Cgil: “Con tagli al personale nessun rilancio” Prasti e Deleonardis chiedono incontro a Marrano e Giorgino
Settimana Santa, a Barletta il progetto "Custodi della tradizione" Finanziato il tour organizzato dal Patto Territoriale nord barese-ofantino
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.