Furgoncino centro diurno Andria
Furgoncino centro diurno Andria
Cronaca

La Guardia di Finanza di Barletta ritrova il furgoncino rubato al Centro diurno di Andria

La gratitudine del Direttore Generale dell'Asl Bt Alessandro Delle Donne

«Un grazie sentito alla Guardia di Finanza di Barletta diretta dal colonnello Mattiace che ieri ha ritrovato il furgoncino del Centro diurno di Andria, rubato in mattinata»: così Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt si fa portavoce di tutti gli operatori del Dipartimento di Salute Mentale.

Nella mattinata del 9 febbraio il furgoncino da 9 posti del Centro diurno è stato rubato da ignoti: utilizzato per il trasporto degli utenti, molti dei quali vengono presi e riaccompagnati dalle loro case, il furgoncino rappresenta naturalmente un indispensabile strumento di lavoro. È scattata subito la denuncia. Grazie al pronto intervento della Guardia di Finanza di Barletta è stato ritrovato già la sera del 9 e restituito al Dipartimento di Salute Mentale nella mattinata di ieri.
  • Guardia di Finanza
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Vaccini anti-Covid, da lunedì al via le somministrazioni dai 79 ai 70 anni anche a Barletta Vaccini anti-Covid, da lunedì al via le somministrazioni dai 79 ai 70 anni anche a Barletta Si concluderanno oggi le prime 220 vaccinazioni ai pazienti oncologici del Dimiccoli
Entro il 10 aprile saranno vaccinati tutti gli over 80 a Barletta Entro il 10 aprile saranno vaccinati tutti gli over 80 a Barletta Prosegue la campagna di vaccinazione nella Bat
1 Più di 500 caregiver di under 16 vaccinati tra ieri e oggi nella Asl Bt Più di 500 caregiver di under 16 vaccinati tra ieri e oggi nella Asl Bt Il punto giornaliero sulla campagna vaccinale
Covid, Barletta verso il completamento della vaccinazione degli over 80 Covid, Barletta verso il completamento della vaccinazione degli over 80 Il punto sulla campagna vaccinale nella Asl Bt
Oltre 2mila candidati per la sperimentazione del vaccino Reithera nella Asl Bt Oltre 2mila candidati per la sperimentazione del vaccino Reithera nella Asl Bt L'azienda sanitaria invita a non inoltrare nuove candidature
2 Interdizione dalla professione e sequestro di 200mila euro, nei guai un avvocato di Barletta Interdizione dalla professione e sequestro di 200mila euro, nei guai un avvocato di Barletta I Finanzieri hanno deferito l’avvocato per i reati di truffa aggravata, appropriazione indebita, patrocinio infedele e falso
Asl BT: «È possibile candidarsi per il vaccino Reithera» Asl BT: «È possibile candidarsi per il vaccino Reithera» Le sperimentazioni del vaccino italiano iniziano domani
1 Tre arresti a Barletta per spaccio di sostanze stupefacenti Tre arresti a Barletta per spaccio di sostanze stupefacenti La droga era nascosta in feritoie e intercapedini nei muri del centro storico
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.