Acceleratore lineare
Acceleratore lineare
Servizi sociali

L'Asl Bt punta sulla tecnologia: due acceleratori lineari per l'ospedale di Barletta

Alessandro Delle Donne: «Sono sicuro che sistemi ancora più avanzati e moderni potranno dare una ulteriore spinta alle attività di cura»

Due acceleratori lineari di ultima generazione in sostituzione di quelli attivi presso l'Unità operativa complessa di Radioterapia dell'ospedale Dimiccoli di Barletta e un robot per le attività chirurgiche dell'ospedale Bonomo di Andria. La Asl Bt punta sull'alta tecnologia: «Abbiamo le professionalità e i finanziamenti che ci permettono di fare oggi investimenti sull'ammodernamento delle nostre apparecchiature tecnologiche – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale della Asl Bt – abbiamo avviato tutte le procedure amministrative necessarie per procedere con l'acquisto e daremo conto, come è nostra abitudine, di tutti i passaggi più salienti per arrivare all'obiettivo".

Con delibera n.1096 del 12 giugno è stata avviata la consultazione preliminare di mercato per l'acquisizione di un sistema di chirurgia mininvasiva robotica da destinare al blocco operatorio dell'ospedale Bonomo di Andria mentre con delibera n. 1097 del 16 giugno è stato approvato il progetto di acquisto di 2 acceleratori lineari in sostituzione di quelli in dotazione presso l'Unità operativa di Radioterapia dell'Ospedale Dimiccoli di Barletta.

«In entrambi i casi è stato fatto un studio di Helth Tecnology Assessment per la valutazione del rapporto tra costi e benefici – continua Delle Donne – e le valutazioni emerse hanno supportato tecnicamente la scelta strategica di puntare sull'ammodernamento tecnologico».

«Le attività svolte dalla Radioterapia di Barletta, diretta dalla dottoressa Santa Bambace – aggiunge Delle Donne – sono già di altissimo livello e in continua evoluzione rispetto alle tecniche utilizzate e alle possibilità di cura proposte, ma certo le apparecchiature tecnologiche devono essere ammodernate e sono sicuro che sistemi ancora più avanzati e moderni potranno dare una ulteriore spinta alle attività di cura».
  • Ospedale "R. Dimiccoli"
  • Asl Bt
Altri contenuti a tema
Riapertura delle scuole, la Direzione Asl incontra i Dirigenti scolastici Riapertura delle scuole, la Direzione Asl incontra i Dirigenti scolastici All'esito positivo di un caso verrà avviata l'indagine epidemiologica dei contatti stretti che dovranno essere messi in isolamento
2 Sradicate le tastiere di due ascensori dell'ospedale Dimiccoli Sradicate le tastiere di due ascensori dell'ospedale Dimiccoli Delle Donne: «Mi chiedo che senso abbia rovinare un bene comune come l'ospedale, un bene che appartiene a tutti»
Tampone negativo per il sospetto caso Covid-19 nella direzione dell'Asl Bt Tampone negativo per il sospetto caso Covid-19 nella direzione dell'Asl Bt Sono state avviate le procedure di verifica di tutti i contatti stretti: i tamponi sono tutti negativi
280 tamponi a Barletta grazie alla procedura "Drive-Through" 280 tamponi a Barletta grazie alla procedura "Drive-Through" Il sistema è attivo dal 29 agosto, affiancato al pre-triage all'esterno dell'ospedale Dimiccoli
2 Abbandonata nella Pediatria di Barletta, neonata affidata a una struttura Abbandonata nella Pediatria di Barletta, neonata affidata a una struttura «La bimba sta bene e la situazione si è sbloccata» commenta il dg della Asl BT Alessandro Delle Donne
Test sierologico per docenti di Barletta e della Bat: ecco come ottenerlo Test sierologico per docenti di Barletta e della Bat: ecco come ottenerlo La Asl Bt nei giorni scorsi ha distribuito più di 8mila dosi di test sierologici presso i distretti socio-sanitari
Costruire a Barletta una "Cittadella della salute" Costruire a Barletta una "Cittadella della salute" Una lettera del perito agrario Giuseppe Dargenio
2 «Valorizziamo maggiormente l'Ospedale Mons. Dimiccoli di Barletta» «Valorizziamo maggiormente l'Ospedale Mons. Dimiccoli di Barletta» Una riflessione a firma della Base del Comitato di Lotta Barletta Provincia
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.