Colori
Colori
Scuola e Lavoro

"Innovacity", gli studenti di Barletta chiamati a proporre idee creative

L'avviso è destinato agli alunni delle scuole secondarie barlettane

È stato pubblicato sul sito istituzionale www.comune.barletta.bt.it l'avviso riservato agli studenti delle scuole secondarie di II grado cittadine per l'anno scolastico 2017-2018 per il "Progetto Innovacity", con il finanziamento di proposte a carattere sociale, culturale, ricreativo e formativo. Le aree tematiche interessate sono l'educazione teatrale, artistica, musicale, alimentare, ambientale, sportiva e turistica, l'introduzione di nuove tecnologie e metodologie didattiche, la legalità, l'inclusione sociale, la lotta alla dispersione scolastica, l'intercultura, lo sviluppo della conoscenza di materie scientifiche, la rigenerazione urbana e il marketing territoriale. Le proposte, valutate da un'apposita commissione, potranno essere presentate dalle scuole statali secondarie di II grado di Barletta, in forma singola o in partnership con enti pubblici territoriali, università, imprese e altri attori sociali. Per la realizzazione dei progetti l'Amministrazione Comunale ha messo a disposizione 20.000,00 euro da assegnare, in percentuale diversa, alle scuole che si collocheranno nelle prime cinque posizioni in graduatoria.

«Promuovere nei giovani la creatività e la cultura della cittadinanza attiva – ha dichiarato l'assessore alle Politiche Giovanili Patrizia Mele – è un importante contributo alla loro formazione. Sostenere la capacità di innovare equivale ad aiutarli nell'accrescere le potenzialità, a co-progettare le azioni di miglioramento dei servizi e a sviluppare una rete di relazioni, preparandosi a un'occupazione rispondente alle proprie ambizioni».

La domanda di partecipazione deve essere presentata al Settore Pubblica Istruzione e Politiche Giovanili del Comune di Barletta, esclusivamente a mezzo posta elettronica certificata (P.E.C.), dall'istituzione scolastica proponente all'indirizzo dirigente.affarigenerali@cert.comune.barletta.bt.it entro le ore 24 del 22 marzo prossimo.
  • Studenti
  • Bandi
Altri contenuti a tema
ERASMUS+, opportunità per 30 ragazzi: oggi la presentazione a Barletta ERASMUS+, opportunità per 30 ragazzi: oggi la presentazione a Barletta Tirocinio di 10 mesi con destinazione Belgio, Germania, Malta e Spagna
Opportunità dal Gal DaunOfantino anche per le imprese di Barletta Opportunità dal Gal DaunOfantino anche per le imprese di Barletta Il testo completo del bando con tutte le informazioni
Gli studenti di Barletta in piazza per il "Fridays for Future". Ecco le immagini Gli studenti di Barletta in piazza per il "Fridays for Future". Ecco le immagini «Vogliamo mezzi ecologici per andare a scuola! Rendiamo gli istituti scolastici sostenibili al 100%»
"Fridays for Future": Barletta in piazza contro i cambiamenti climatici "Fridays for Future": Barletta in piazza contro i cambiamenti climatici L'Unione degli Studenti di Barletta in corteo venerdì 27 settembre, fino a piazza Aldo Moro
Formazione per il personale degli asili, un bando del Comune Formazione per il personale degli asili, un bando del Comune Scadenza delle domande il prossimo 30 agosto
Avviso pubblico per manifestazioni d’interesse ai bandi U.N.R.R.A. Avviso pubblico per manifestazioni d’interesse ai bandi U.N.R.R.A. Scadenza fissata alle ore 13 del prossimo 5 luglio
Bandiere e inni per la Giornata dell'Unità nazionale con gli studenti di Barletta Bandiere e inni per la Giornata dell'Unità nazionale con gli studenti di Barletta In conclusione dell'evento verranno letti i primi 12 articoli della Costituzione Italiana, elaborati dagli studenti
Barletta sostiene Chiara: buone notizie per la studentessa Barletta sostiene Chiara: buone notizie per la studentessa «Oggi finalmente l’esito della TAC è stato positivo»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.