Disabilità
Disabilità
Politica

Il disability manager per un'accessibilità universale, la proposta del M5S

A presentare la mozione politica anche la barlettana Stefania Doronzo

«Con la mozione sulla "Accessibilità universale", presentata ieri in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, vogliamo creare l'Agenzia nazionale per l'Accessibilità universale e accendere i riflettori sulla figura del Disability manager, con l'obiettivo di istituire questa figura professionale a livello nazionale. Si tratta di una proposta che parte dal basso e viene veicolata nelle istituzioni dai portavoce di ogni livello, che interagiscono come rete solidale, e che vogliamo portare in Parlamento».

Lo dichiarano i parlamentari del MoVimento 5 Stelle Celeste D'Arrando e Ruggero Quarto, a seguito dell'evento digitale "Lavoriamo insieme per l'accessibilità universale", dove hanno partecipato insieme ad Andrea Venuto, delegato all'accessibilità universale di Roma Capitale, Marco Piazza, referente Sharing di Rousseau, Stefania Doronzo esperta ed attivista ed Enrica Sabatini, Facilitatrice al coordinamento e agli affari interni, che ha moderato l'intervento.

«Il Disability manager è una figura fondamentale che favorisce l'adozione di politiche finalizzate a garantire l'autonomia e l'inclusione delle persone con disabilità, nel rispetto dei principi definiti dalla Convenzione delle Nazioni Unite del 2006 sui diritti delle persone con disabilità. Il disability manager rimuove gli ostacoli organizzativi, ambientali e comportamentali che limitano l'integrazione e valorizza l'autonomia della persona con disabilità, conciliando le esigenze di vita, di cura e di lavoro.

Un lavoro che verrà supportato anche dall'Agenzia nazionale che servirà per dare sostegno a tutti quei progetti volti all'eliminazione delle barriere architettoniche, per l'erogazione di servizi accessibili e supporto agli Enti pubblici. Lavoriamo per eliminare ogni tipo di barriera, con progetti mirati e coordinati con i territori, al fine di garantire alle persone con disabilità il pieno accesso in ogni ambito della vita quotidiana».
  • Disabilità
Altri contenuti a tema
1 Barriere architettoniche, a Barletta il piano per eliminarle Barriere architettoniche, a Barletta il piano per eliminarle Sarà presto reso pubblico per sottoporlo alle osservazioni dei cittadini
Accesso al mare per le persone disabili, soddisfazione del sindaco Cannito Accesso al mare per le persone disabili, soddisfazione del sindaco Cannito Il progetto prevede un finanziamento di 20.000 euro per l'inclusione e l'accesso libero al mare
Perché il mare possa rendere liberi, deve esser libero d’accogliere chiunque Perché il mare possa rendere liberi, deve esser libero d’accogliere chiunque Il libero accesso per i diversamente abili in un mare che sia inclusivo oltre che accessibile
Buoni servizio per disabili, anziani e minori, in Puglia sbloccati 14 milioni Buoni servizio per disabili, anziani e minori, in Puglia sbloccati 14 milioni A dichiararlo l’assessora al Welfare Rosa Barone
In abito bianco per uno shooting di moda, c'è anche la barlettana Vincenza Dinoia In abito bianco per uno shooting di moda, c'è anche la barlettana Vincenza Dinoia La testimonianza di due modelle in carrozzina. «C'è tanto da fare per l'inclusione sociale della donna con qualsiasi diversità o meglio particolarità»
Quante sono le persone con disabilità nei nostri territori? Quante sono le persone con disabilità nei nostri territori? Un progetto pilota supportato dal network Viva
Una favola sulla disabilità, il cortometraggio dei ragazzi del Teatro senza barriere Una favola sulla disabilità, il cortometraggio dei ragazzi del Teatro senza barriere «La disabilità diventa abilità per tutti i nostri ragazzi che vivono la magia del teatro nel colore della vita»
2 Disabilità: tante storie, un unico messaggio di speranza e normalità Disabilità: tante storie, un unico messaggio di speranza e normalità Il Viva Network partecipa alla Giornata internazionale delle persone con disabilità con vari approfondimenti
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.